6 modi per decorare l’ingresso di casa

· 18 settembre 2018
Ci sono molte risorse e un gran numero di varianti per ottenere l'ingresso che abbiamo sempre desiderato per la nostra casa. Di seguito, vi mostriamo alcuni di essi in modo che tutti si fermino ad ammirare la vostra casa ogni volta che vengono a trovarvi.

Avere una casa che ci fa sentire a nostro agio è essenziale. È il nostro spazio nel mondo, quindi tutto deve essere come lo preferiamo. Tuttavia, non dobbiamo trascurare neanche l’esterno; è la parte visibile della vostra dimora. Questi sono alcuni consigli utili e belli per decorare l’ingresso di casa.

Dicono che le prime impressioni valgano molto e questo vale anche per la casa. Proprio come vi piace fare una bella impressione quando siete in pubblico, la vostra casa dovrebbe essere presentabile anche agli occhi altrui.

Non si tratta di essere vanitosi o di credersi migliori degli altri; è semplicemente qualcosa che contribuirà alla nostra autostima e all’accettazione del posto che abbiamo costruito.

Se state cercando delle idee per decorare l’ingresso di casa, sicuramente i consigli che vi presenteremo a seguire vi saranno utili. 

Consigli per decorare l’ingresso di casa

1. Fiori colorati

Se amate la natura e, in particolare, i fiori, non esitate ad allestire delle aiuole o a creare dei percorsi di fiori colorati. Danno un bell’aspetto quando sono posizionati lateralmente, vicino alla porta di entrata. Un’altra buona idea è quella di metterli contro il muro o sotto le finestre.

Leggete anche: 8 oggetti che potete riutilizzare invece di buttare

2. Prato e altre piante

Non sottovalutate la bellezza e semplicità del prato verde ben curato.

Potete arricchirlo con alberi, palme, arbusti e altre piante che contribuiscono ad ottenere un effetto naturale. Se avete un muro vicino all’ingresso di casa, potete ricorrere alle piante rampicanti o posizionare vasi con piante e piccoli fiori.

Decorare ingresso di casa con prato

3. Una fontana

Sicuramente sembrerà un’alternativa ostentata ed esagerata se pensate alle grandi fontane di piazze e musei. Tuttavia, non è questa l’opzione che consigliamo.

Al giorno d’oggi, è possibile ottenere disegni di fontane minimaliste che hanno solo bisogno di un muro per funzionare. Con un paio di pietre o piante intorno, sarà un dettaglio perfetto per decorare l’ingresso di casa.

4. Portico classico con piastrelle

Se avete una casa spaziosa, con un grande giardino e molta vegetazione, potete perfettamente adottare un design un po’ rustico per decorare l’ingresso. In questi casi, una semplice galleria, con piastrelle che si abbinano al colore dei muri e delle lanterne sulle pareti, otterrete un effetto meraviglioso.

5. Pietre

Le pietre di diversi colori sono utili per ogni tipo di ingresso. Pertanto, è possibile combinarle con il verde del prato, con i gradini in legno o con le pareti di lastra.

Inoltre, servono a creare sentieri o a circondare le mattonelle di questi. La cosa migliore delle pietre è che offrono un riposo visivo se avete già posizionato altri elementi decorativi.

Decorare ingresso casa con pietre

6. Luci

Certo, è un aspetto che non potremmo ignorare in alcun modo. Soprattutto perché l’illuminazione avrà il potere di valorizzare tutta la decorazione o, al contrario, rovinarla.

Ci sono molte opzioni alle quali ricorrere per decorare l’ingresso di casa. Qui ne elenchiamo alcune:

  • Luci a LED incorporate in pareti e porticati.
  • Lanterne ai lati della porta, sul portico e per terra.
  • Luci a sospensione classiche.
  • Faretti per esterni: ne esistono con pilastro o da incasso. Questi ultimi si combinano perfettamente con arbusti e pietre.
  • Luci colorate: non siate timidi nell’usare luci gialle, verdi, blu o rosse, a seconda del colore delle pareti. Ci sono design molto innovativi che sorprenderanno i vostri ospiti.

Leggete anche: Come realizzare un contenitore luminoso per decorare le stanze

7. Legno

Il legno ha un bell’effetto quando si parla di decorazione. Naturalmente, trattandosi di esterni, deve essere preparato per resistere alle intemperie, ma è un’alternativa che non deluderà.

Potete includerlo nel pavimento, nei gradini, nei vasi e, perché no, per rivestire pareti e muri. Ovviamente, non potete dimenticare le tipiche staccionate in legno, che non perdono il loro fascino se abbinate ad un bellissimo giardino.

Decorare l’ingresso di casa significa prestare attenzione ai dettagli. Osservate, chiedete consiglio e valutate le possibilità del mercato per ottenere ciò di cui avete bisogno.

Guarda anche