5 validi motivi per includere i semi di chia alla colazione

· 4 aprile 2017
I semi di chia ci aiutano a tenere sotto controllo il colesterolo e a regolare lo stress; Essi, inoltre, sono ricchi di fibre, saziano e favoriscono la perdita di peso

I semi di chia sono piccoli, ma potenti. Siamo certi che ne avete sentito parlare. Tuttavia, se ancora non li avete provati, vi invitiamo a farlo.

Uno dei grandi vantaggi dei social network e delle nuove tecnologie è che ci permettono di condividere informazioni e ricordare certe pratiche come quella di un’alimentazione sana, equilibrata e indicata a tutta la famiglia. 

Sappiamo bene che, spesso, vanno di moda certi alimenti che ci promettono effetti miracolosi.

Di certo avrete già letto che i semi di chia sono un superalimento. Tuttavia, bisogna chiarire che, da soli, non curano malattie e non fanno perdere i chili di troppo.

Questi semi sono “mediatori” della buona salute. Si tratta di un ingrediente indispensabile in un programma alimentare sano, per tre motivi molto semplici:

  • Sono ricchi di proteine
  • Non contengono grassi
  • Presentano un elevato livello nutrizionale

Da parte nostra, vi consigliamo di assumerli a colazione. Si tratta, infatti, del momento della giornata più indicato per poter godere al massimo dei loro benefici.

Motivi per consumare semi di chia a colazione

Potete trovare i semi di chia in qualsiasi erboristeria o nella sezione specializzata del supermercato.

Al giorno d’oggi, i semi di chia vanno molto di moda nel mondo della nutrizione, quindi, se vi è possibile, non esitate a provare anche quelli di zucca, di lino e di papavero.

D’altro canto, però, molte persone non sanno come assumere questi semi. È molto facile: date libero sfogo alla vostra immaginazione.

Potete aggiungerli a yogurt, tazza di latte e avena, macedonia o anche gustosi frullati.

Vediamo adesso tutti i loro benefici.

1. Sono una fonte naturale di acidi grassi omega 3

Gli acidi grassi omega 3 sono grassi essenziali e potenti alleati delle nostre ossa.

  • Non possiamo dimenticare che il nostro organismo non può produrre questi grassi, dunque siamo “obbligati” ad ottenerli tramite il cibo.
  • I semi di chia sono ottimi per prendersi cura del cuore sin dalle prime ore del mattino.
  • Grazie agli omega 3, riduciamo il colesterolo, ci prendiamo cura del cervello, dato che migliora la funzione nervosa, e favoriamo un’adeguata idratazione cellulare.

2. Apportano una dose extra di proteine

I semi di chia sono costituiti per il 20% da proteine vegetali.

Aggiungere un cucchiaio di questi semi ad un frullato naturale vi aiuterà a mantenere costanti i livelli di energia durante la giornata.

Non possiamo dimenticare che fare una colazione ricca di proteine migliora il nostro metabolismo, lo attiva e facilita la perdita di peso.

3. I semi di chia saziano

Se state pensando di perdere qualche chilo, i semi di chia possono essere la migliore strategia nutrizionale.

  • Per prima cosa, vi permetteranno di iniziare la giornata con un alto livello di energia ed una nutrizione adeguata. Sono ricche di fibre e, grazie a ciò, potrete depurare l’organismo ed evitare la stitichezza.
  • Il secondo aspetto che li rende un alimento necessario in una dieta dimagrante è il loro potere saziante. Questi semi sono idrofili, ovvero a contatto con l’acqua si espandono. Per tale motivo, ci peremtteranno di non spizzicare tra un pasto e l’altro, facendoci sentire sazi fino ad ora di pranzo.

Scoprite anche quali sono gli alimenti migliori per perdere peso

4. Riducono i livelli di stress

Un altro buon motivo per mangiare i semi di chia a colazione risiede nella loro capacità di ridurre i livelli di cortisolo nel sangue.

A tal proposito, non tutti sanno che lo stress brucia gran parte delle nostre riserve di magnesio. Questo spiega, ad esempio, perché soffriamo di cefalee, perché ci fanno male le ossa o perché siamo più propensi a soffrire di lesioni muscolari.

I semi di chia aumentano i livelli di magnesio in modo naturale favorendo, così, un migliore benessere e maggiore forza; regolano, inoltre, il cortisolo nel sangue, facendoci rilassare ed offrendoci un livello di energie perfetto per sentirci bene.

Scoprite anche perché bere acqua di melanzana e limone

5. Semi di chia con frutti di bosco: la combinazione più sana

Il motivo per cui sulle riviste di nutrizione vediamo sempre saporite miscele di semi di chia e fragole o lamponi è per via del potente livello di antiossidanti che questa combinazione può offrirci. Quindi, non esitate a comprare i frutti di bosco.

Iniziare la giornata con una colazione ricca di proteine ed antiossidanti fa molto bene al cuore, alla salute epatica ed è ideale per combattere i radicali liberi che ci fanno invecchiare precocemente.

Iniziate oggi stesso a prendervi meglio cura di voi; iniziate a consumare semi di chia.

Guarda anche