6 oli essenziali da usare in caso di allergia

· 19 settembre 2017
Per ottenere i massimi benefici contro le allergie, procuratevi oli biologici di alta qualità, dal momento che le essenze chimiche non hanno la stessa efficacia.

L’allergia è una comune reazione del sistema immunitario nei confronti di agenti esterni come la polvere, il polline o il pelo di alcuni animali.

È una condizione legata al rilascio dell’istamina, una sostanza che provoca infiammazione e irritazione delle vie respiratorie, della pelle o degli occhi.

In genere rappresenta un disturbo non grave ma fastidioso, soprattutto perché accompagnato da una forte produzione di muco, prurito e altri sintomi tipici.

In alcuni casi l’allergia può arrivare a coinvolgere gli occhi, rendendo difficile lo svolgimento delle nostre normali attività.

Per fortuna, esistono diversi rimedi naturali, tra cui gli oli essenziali, dotati di proprietà antistaminiche e antinfiammatorie che possono essere utilizzati per accelerare la guarigione.

Oggi vi consigliamo i 6 migliori oli essenziali da provare al momento del bisogno.

1. Olio di menta

L’olio essenziale di menta possiede proprietà antistaminiche ed espettoranti che riducono la congestione e l’irritazione sempre presenti durante le allergie.

Le sue sostanze antiossidanti favoriscono la pulizia delle vie respiratorie e nel contempo calmano l’infiammazione.

L’inalazione dell’olio di menta riduce la produzione di muco, gli starnuti e la lacrimazione degli occhi.

Come si usa?

  • Versate qualche goccia di olio essenziale di menta nell’acqua bollente; inalatene i vapori per 5 minuti.
  • In alternativa, versate poche gocce di olio sulle dita e spalmatele sul petto e sulla schiena.

Leggete anche: Crema banana e miele per alleviare tosse e sintomi del raffreddore

2. Olio di camomilla

L’olio di camomilla ha proprietà antinfiammatorie e rilassanti che riducono i sintomi delle reazioni allergiche.

Applicato sulla pelle, allevia l’irritazione cutanea e il prurito; può essere utilizzato per calmare gli occhi arrossati e la congestione delle mucose.

Come si usa?

  • Spalmate un po’ di olio di camomilla sulla pelle irritata.
  • Utilizzatelo anche per massaggiare la schiena, il petto e le tempie.
  • Aggiungete un cucchiaino di olio di camomilla (5 g) in un bicchiere d’acqua calda (200 ml) e consumatelo due volte al giorno.

3. Olio di eucalipto

L’olio essenziale di eucalipto è un espettorante naturale utile in caso di malattie delle vie respiratorie.

I suoi principi attivi riducono la congestione nasale e migliorano, quindi, la respirazione, anche in presenza di infezioni virali e batteriche.

Il suo effetto antistaminico può essere sfruttato durante le allergie stagionali o in caso di reazioni al pelo degli animali.

Come si usa?

  • Versate qualche goccia di olio essenziale di eucalipto in una pentola con acqua bollente; inalatene i vapori per 5 minuti.
  • In alternativa, diluite alcune gocce di olio in acqua calda e preparate un cataplasma da applicare sul petto e sulla fronte.

4. Olio di timo

L’olio di timo è un prodotto antinfiammatorio ed espettorante utilizzato nel trattamento delle allergie e dei problemi respiratori.

Dà sollievo alle vie respiratorie irritate e riduce la produzione di muco e catarro.

Al timo, infine, si attribuiscono proprietà antibiotiche e antimicotiche in grado di potenziare la risposta immunitaria del corpo.

Come si usa?

  • Versate sul palmo della mano una piccola quantità di olio di timo e massaggiate il petto e la schiena.
  • Aggiungete due o tre gocce di olio ai vostri infusi preferiti: in questo modo potete sfruttare le sue proprietà dall’interno.

5. Olio al limone

L’olio essenziale di limone ha più di un utilizzo. In questo caso rappresenta una cura efficace contro la congestione nasale e il muco causati dall’allergia. 

È disintossicante e antinfiammatorio, facilita l’eliminazione delle tossine e migliora la risposta del sistema immunitario di fronte agli agenti ambientali.

Possiede anche proprietà antisettiche e antimicrobiche. Questo significa che aiuta a creare una barriera protettiva contro i virus, i batteri e i funghi.

Come si usa?

  • In caso di rinite, massaggiate il petto e la schiena con una piccola quantità di olio di limone.
  • Per le allergie cutanee, mescolate qualche goccia di olio di limone e di olio d’oliva. Massaggiate la pelle fino a completo assorbimento.

Leggete anche: I meravigliosi benefici dell’olio d’oliva con succo di limone

6. Olio di lavanda

L’olio essenziale di lavanda è un prodotto rilassante e aiuta a liberare le vie aeree in caso di allergie e infezioni virali. È in grado di calmare l’emicrania, ridurre la congestione e gli starnuti.

Può anche essere usato come trattamento cutaneo, ad esempio dopo una puntura di insetto o in caso di orticaria.

Come si usa?

  • Versate qualche goccia di olio essenziale di lavanda in una pentola con acqua bollente; inalate i vapori per 5 minuti.
  • L’olio di lavanda è uno degli ingredienti più usati per indurre il rilassamento in aromaterapia.

Soffrite di allergie ricorrenti? Tenete a portata di mano uno di questi oli essenziali; vi daranno sollievo e vi aiuteranno a tenere sotto controllo i sintomi.

Guarda anche