Papilloma virus: esami medici e cure

· 19 giugno 2018
In questo articolo vi presentiamo alcuni rimedi naturali contro il papilloma umano.

Il papilloma virus umano, o HPV in inglese, è a trasmissione sessuale e in determinati casi può evolversi in cancro. È fondamentale sottoporsi a cure adeguate affinché non si verifichino ricadute nell’organismo. Scoprite in questo articolo alcuni rimedi naturali contro questo virus.

Cosa è necessario sapere sul papilloma virus umano?

Come prima cosa, bisogna informarsi sull’infezione da papilloma virus, così da impedirne lo sviluppo e la trasmissione. Si tratta di una delle malattie a trasmissione sessuale più diffuse. La cosa peggiore è che la maggior parte delle persone affette ignora di esserlo, dal momento che in molti casi non presenta sintomi visibili.

In tutto esistono circa 100 tipi di virus all’interno di questo gruppo, alcuni con un profilo di rischio maggiore rispetto ad altri, che se non vengono curati in tempo possono dare origine a forme tumorali.

Il papilloma virus provoca infezioni nelle muscose e nella pelle sotto forma di condilomi o verruche, in particolar modo nell’apparato genitale maschile e femminile.

Queste infezioni hanno carattere temporaneo e spesso non costituiscono un grave problema di salute; con adeguate cure scompaiono nel giro di un anno. Per questo motivo, è fondamentale sottoporsi ogni anno a controlli ginecologici: sia il PAP test che la colposcopia consentono di rilevare se la donna ha sviluppato verruche anomale sul collo dell’utero.

Per quanto riguarda gli uomini, è sufficiente un esame visivo, dal momento che le lesioni appaiono sul pene e sui testicoli. In entrambi i sessi le lesioni possono verificarsi anche a livello anale.

Prevenzione e cura del papilloma virus umano

Papilloma virus

Secondo il Journal of the American Medical Association l’incidenza del HPV è collegata all’età e all’inizio dell’attività sessuale. La fascia di età dai 20 ai 24 anni risulta la più colpita dalla trasmissione di questa malattia.

A mano a mano che l’individuo cresce, l’incidenza diminuisce. Si ritiene che questo avvenga perché le relazioni diventano più stabili e monogame. In ogni caso, la prevenzione è fondamentale e per questo si raccomanda l’uso del preservativo durante i rapporti sessuali, nonché visite periodiche (sia per le donne che per gli uomini).

Esiste anche un vaccino che viene somministrato alle bambine e alle adolescenti. Dal momento che non il virus non colpisce solo la popolazione femminile, molti studiosi affermano che l’iniezione dovrebbe essere fatta anche ai maschi.

Quando le verruche genitali fanno la loro comparsa, i ginecologi possono scegliere di eliminarle tramite applicazioni topiche di acidi speciali, crioterapia (congelamento della zona) o incisioni elettrochirurgiche (con elettricità ad alto voltaggio).

È possibile anche ricorrere ad alcuni rimedi naturali che evitino la comparsa di recidive e infezioni. Per svariati motivi – i cambiamenti ormonali, ad esempio – il HPV si risveglia. L’obiettivo di queste ricette preparate in casa è quello di rafforzare il sistema immunitario, impedendo al virus di “uscire dal letargo” nel quale si trova.

Rimedi naturali per il Papilloma Virus

1. Aglio

Spicchi d'aglio

Le proprietà medicinali dell’aglio sono innumerevoli: è un potente antimicrobico grazie all’azione dell’allicina, uno dei suoi componenti principali.

Potete assumere pasticche di aglio raffinato (reperibili nei negozi di prodotti naturali) o aumentare il consumo di aglio crudo nei piatti.

2. Tea tree oil

Si tratta di uno dei rimedi più utilizzati per la cura delle verruche genitali, poiché è un potente antivirale, antimicotico e antibatterico. Disinfetta le ferite, cura le infezioni ed è delicato sulla pelle (anche senza diluirlo).

Il trattamento è molto semplice: impregnate un batuffolo di cotone con tea tree oil e applicatelo sulla zona colpita, tutti i giorni prima di andare a letto.

3. Olio di ricino

Olio di ricino

Anche in questo caso, il trattamento con l’olio di ricino è topico, e la ricetta è completata dal bicarbonato. Entrambi gli ingredienti eliminano gradualmente le verruche.  Bisogna sapere che può causare pizzicore e che non cura il virus del papilloma, solo le verruche.

Non dovete fare altro che mescolare due o tre gocce di olio di ricino con un cucchiaio di bicarbonato. Formate una pasta e applicatela sull’area colpita.

4. Miele e propoli

I prodotti delle api sono eccellenti per rafforzare il sistema immunitario; per questo, se vi è stato diagnosticato l’HPV dovete assolutamente consumarli per evitare che il virus diventi sempre più forte.

Basta mangiare un cucchiaio di propoli o di miele ogni mattina (a digiuno) o spalmarli su una fetta di pane tostato. Alcune persone li aggiungono alle tisane, anche se una volta messi nell’acqua bollente tendono a perdere molte delle loro proprietà.

5. Succhi di frutta

Arance

Un altro ottimo modo per rafforzare le difese e contrastare il papilloma virus consiste nel bere succhi di frutta, in particolare quelli di agrumi.

La vitamina C di arance, pompelmi e limoni è il migliore rimedio naturale per non ammalarsi a causa dell’azione di virus o batteri. Bevete ogni giorno un bicchiere di succo di frutta, meglio se a digiuno e se preparato con le vostre mani.

Guarda anche