Papilloma virus: esami medici e cure

2 Febbraio 2020
In questo articolo vi presentiamo alcuni rimedi naturali per migliorare il decorso del papillomavirus umano. Questi trattamenti fanno sì che l'infezione prodotta dal virus (HPV) possa essere eliminata più facilmente.

Il papilloma virus umano, o HPV in inglese, è una patologia a trasmissione sessuale che in determinati casi può evolversi in cancro, secondo quanto afferma questo studio pubblicato dalla Biblioteca Nazionale Pubblica degli Stati UnitiÈ fondamentale sottoporsi a cure adeguate affinché non si verifichino ricadute nell’organismo in forma di lesioni, come quelle che vedremo di seguito.

Scoprite in questo articolo alcuni rimedi naturali contro il papilloma virus.

Cosa è necessario sapere sul papilloma virus umano?

Come prima cosa, bisogna informarsi sull’infezione da papilloma virus, così da impedirne lo sviluppo e la trasmissione.

L’HPV è una delle malattie a trasmissione sessuale più diffuse. Spesso non presenta sintomi, pertanto molte delle persone affette ignora di esserlo, aumentando il rischio di trasmissione.

In tutto esistono circa 200 tipi di questo virus, alcuni con un profilo di rischio maggiore rispetto ad altri, che se non vengono curati in tempo possono dare origine a forme tumorali. Di tutti questo, solamente una quarantina provocano lesioni genitali importanti.

Il papilloma virus provoca infezioni nelle muscose e nella pelle sotto forma di condilomi o verruche, in particolar modo nell’apparato genitale maschile e femminile.

Queste infezioni hanno carattere temporaneo e spesso non costituiscono un grave problema di salute; con adeguate cure scompaiono nel giro di un anno. Ma il virus non sparisce.

Per questo motivo, è fondamentale sottoporsi a controlli ginecologici periodici (ogni 2 anni secondo gli esperti), per verificare i sintomi visibili della malattia. Gli esami generalmente utilizzati sono:

  • Il PAP test: o citologia del collo uterino. È un test che consente di prelevare delle cellule dall’area e verificare se presentano caratteristiche cancerose, come indicato da questo studio condotto dall’Università Federale di Céara (Brasile).
  • Colposcopia. Esame della vagina e della cervice attraverso un apparato ottico amplificatore di immagini che permette di vedere le lesioni.

Per quanto riguarda gli uomini, è sufficiente un esame visivo, dal momento che le lesioni appaiono sul pene e sui testicoli. In entrambi i sessi le lesioni possono verificarsi anche a livello anale.

Leggete anche: Dolore alle ovaie: scoprite le possibili cause

Prevenzione e cura del papilloma virus umano

Papilloma virus

Il rischio di contrarre l’HPV è collegato all’età e all’inizio dell’attività sessuale, dal numero di partner avuti nel corso del tempo e ovviamente alle misure di protezione adottate per i rapporti sessuali.

La fascia di età dai 20 ai 24 anni risulta la più colpita dalla trasmissione di questa malattia.  Mano a mano che l’età cresce, l’incidenza diminuisce. Si ritiene che questo avvenga perché le relazioni diventano più stabili e monogame.

In ogni caso, la prevenzione è fondamentale e per questo si raccomanda l’uso del preservativo durante i rapporti sessuali, nonché visite periodiche (sia per le donne che per gli uomini).

Esiste anche un vaccino. Secondo la Biblioteca Nazionale di Medicina degli Stati Uniti, la sua applicazione è consigliata specialmente in bambini e bambine tra gli 11 e i 12 anni. La fascia d’età consigliata va dai 9 ai 26 anni.

Quando le verruche genitali fanno la loro comparsa, i ginecologi possono scegliere di eliminarle, come ribadisce questo studio venezuelano, attraverso le seguenti tecniche:

  • Applicazioni topiche di acidi speciali.
  • Crioterapia (congelamento della zona).
  • Incisioni elettrochirurgiche (con elettricità ad alto voltaggio).

Allo stato attuale, non esiste un trattamento specifico che debelli il papillomavirus umano, tuttavia è possibile utilizzare diversi rimedi naturali che riducono la recidiva delle lesioni.

È essenziale ricordare che questi rimedi non curano la malattia, non eradicano il virus, ma aiutano solo a ridurne i sintomi visibili (verruche o condilomi per esempio).

Se si presentano lesioni di questo tipo, è necessario rivolgersi al medico affinché vengano eseguiti tutti gli esami del caso e per valutare la presenza di lesioni oggettive.

Rimedi naturali per il Papilloma Virus

È possibile anche ricorrere ad alcuni rimedi naturali che evitino la comparsa di recidive e infezioni. Per svariati motivi – i cambiamenti ormonali, ad esempio – il HPV si risveglia. L’obiettivo di queste ricette preparate in casa è quello di rafforzare il sistema immunitario, impedendo al virus di “uscire dal letargo” nel quale si trova.

1. Aglio

Spicchi d'aglio

Le proprietà medicinali dell’aglio sono innumerevoli: è un potente antimicrobico grazie all’azione dell’allicina, uno dei suoi componenti principali, secondo quanto afferma questo studio dell’Università dell’Idaho. Potete assumere pasticche di aglio raffinato (reperibili nei negozi di prodotti naturali) o aumentare il consumo di aglio crudo nei pasti.

2. Tea tree oil

È uno dei rimedi più utilizzati per trattare le verruche genitali, ma è molto pericoloso, pertanto non ne consigliamo l’uso. Questo studio spagnolo evidenzia le irritazioni e gli effetti collaterali che può causare.

3. Olio di ricino

Olio di ricino

Questo rimedio, così popolare, non è assolutamente consigliabile in nessun caso. L’uso topico non è supportato da evidenze scientifiche, né esistono indicazioni che l’assunzione produca un qualche effetto benefico.

4. Miele e propoli

I prodotti delle api sono eccellenti antibatterici, come afferma questo studio dell’Università Statale di Washington. Potete consumarli in svariate forme:

  • Basta mangiare un cucchiaio di propoli o di miele ogni mattina (a digiuno) o spalmarli su una fetta di pane tostato.
  • Aggiungerlo alle tisane, anche se una volta messi nell’acqua bollente tendono a perdere molte delle loro proprietà.

5. Succhi di frutta

Arance

Un altro ottimo modo per rafforzare le difese e contrastare il papilloma virus consiste nel bere succhi di agrumi, come arance, pompelmi o limoni; come afferma questo studio condotto dall’Università della Nuova Zelanda.

L’alto contenuto di vitamina C che aiuta le difese immunitarie e costituisce una parte importante di qualsiasi alimentazione sana. Idealmente, assumetelo al mattino a stomaco vuoto.

In conclusione, il papilloma virus umano è un problema di salute diffuso e spesso non diagnosticato, che va rilevato e e trattato il prima possibile.

Sia per prevenire che per migliorare le lesioni che provoca, potete utilizzare come aiuto alcuni di questi rimedi naturali.

  • Walboomers, J. M. M., Jacobs, M. V., Manos, M. M., Bosch, F. X., Kummer, J. A., Shah, K. V., … Muñoz, N. (1999). Human papillomavirus is a necessary cause of invasive cervical cancer worldwide. Journal of Pathology. http://doi.org/10.1002/(SICI)1096-9896(199909)189:1<12::AID-PATH431>3.0.CO;2-F
  • Braaten, K. P., & Laufer, M. R. (2008). Human Papillomavirus (HPV), HPV-Related Disease, and the HPV Vaccine. Reviews in Obstetrics & Gynecology.
  • Carr, A.C.,Maggini, S. (2017).Vitamina C and immune function. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4976131/
  • Becerra Torrejón, Darwin José., Cabrera Ureña, Janette Claudia.,Solano, Marco. (2016). Efecto antibacteriano de la miel de abeja en diferentes concentraciones frente a Staphylococcus aureus. http://www.scielo.org.bo/scielo.php?script=sci_arttext&pid=S1817-74332016000200007
  • VV.AA. (2015). Efectos secundarios de la aplicación tópica de un aceite de esencial. Dermatitis alérgica de contacto a aceite de árbol de té.http://scielo.isciii.es/scielo.php?script=sci_arttext&pid=S1137-66272015000100023
  • VV.AA. (2011).Investigating Antibacterial Effects of Garlic (Allium sativum) Concentrate and Garlic-Derived Organosulfur Compounds on Campylobacter jejuni by Using Fourier Transform Infrared Spectroscopy, Raman Spectroscopy, and Electron Microscopy.https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3147487/
  • VV.AA. (2015).Tratamiento de las verrugas genitales: una actualización.https://scielo.conicyt.cl/scielo.php?script=sci_arttext&pid=S0717-75262015000100012
  • VV.AA. (2010).Examen de papanicolaou: factores que influyen a las mujeres a no recibir el resultado.http://scielo.isciii.es/scielo.php?script=sci_arttext&pid=S1695-61412010000300007