Posizioni yoga che aiutano a dimagrire

30 Agosto 2017
Oltre a rilassare e a tonificare i muscoli, alcune posizioni yoga possono anche aiutare perdere peso.

Dimagrire è l’obiettivo costante di molti di noi. Avere provato di tutto, dalla dieta estrema alle estenuante sessioni di allenamento, sena risultato? Avete mai preso le posizioni yoga che aiutano a dimagrire come metodo efficace.

Se avete già deciso di dimagrire, adottando una dieta sana, rendete lo yoga il vostro migliore alleato.

Il grande vantaggio delle posizioni yoga è che sono facili da realizzare, anche se si è un po’ fuori allenamento o in forte sovrappeso.

Spesso lo yoga viene associato solo alla meditazione o al benessere psico-emotivo. I suoi benefici, invece, vanno al di là di questo.

Prendete nota delle seguenti posizioni yoga che aiutano a dimagrire e cominciate oggi stesso. Vedrete che risultati!

1. Salice tra le posizioni yoga che aiutano a dimagrire

La prima tra le posizioni yoga che aiutano a dimagrire aiuta a tonificare e definire gli addominali. Si esegue in questo modo:

  • Mettetevi a piedi uniti
  • Appoggiate la pianta del piede sinistro sul ginocchio destro, a formare un angolo.
  • Unite i palmi delle mani sul petto e inspirate due volte.
  • Alla terza inspirazione, sollevate le braccia in alto mantenendo le mani unite.
  • Espirate e ruotate il busto verso sinistra.
  • Inspirate nuovamente e cercate di allungarvi.
  • Tornate alla posizione di partenza.

Ripetete il movimento da tre a cinque volte per piede.

Potrebbe interessarvi: Tunnel carpale: 5 posizioni yoga per alleviarlo

2. Luna crescente

posizioni yoga che aiutano a dimagrire

Questa posizione yoga è ideale per ridurre il volume della pancia e dei fianchi.

  • In piedi, piedi uniti e braccia lungo i fianchi
  • Inspirate e sollevate le braccia, ai lati della testa
  • Espirate e flettete il busto in avanti, portando le mani al pavimento
  • Inspirate nuovamente e al momento di espirare, portate la gamba destra indietro come a fare un affondo
  • La gamba destra resterà tesa, la sinistra piegata
  • Inspirate, sollevate le braccia; espirate e infine tornate alla posizione iniziale

Ripetete le posizioni yoga che aiutano a dimagrire cinque volte per piede, tutti i giorni.

3. Arco

Per realizzare queste posizioni yoga che aiutano a dimagrire, occorre energia poiché richiede un certo grado di fatica. Questo significa che aiuta a bruciare calorie e ad attivare il metabolismo. 

Serve, inoltre, a rafforzare i muscoli della schiena e del petto.

  • Distesi sulla pancia, mantenete le braccia lungo il corpo, con i palmi a contatto con il pavimento
  • Portate i piedi verso i glutei, mantenendo le cosce aderenti al pavimento e cercando di afferrare le caviglie con le mani
  • Assicuratevi di mantenere una certa distanza tra le ginocchia
  • Mantenete la posizione per trenta secondi; ripetete tre volte

4. Ponte

La quarta posizione per dimagrire vi permette di massaggiare la ghiandola tiroidea. Questo massaggio stimola la produzione degli ormoni che regolano il metabolismo.

  • Sdraiatevi sulla schiena, con le ginocchia piegate e i piedi alla stessa ampiezza del bacino
  • Sollevate la schiena senza alzare i talloni dal pavimento, mantenendola parallela al pavimento
  • Portate le braccia sotto il corpo, cercando di intrecciare le mani
  • Mantenete la posizione per un minuto, poi tornate alla posizione iniziale
  • Ripetete ancora due volte

5. Aratro

La posizione dell’aratro, oltre ad aiutare a dimagrire, migliora la circolazione sanguigna verso la tiroide, l’ipofisi e le ghiandole surrenali. Stimola la produzione delle endorfine e degli ormoni che regolano il metabolismo.

  • Distendetevi sulla schiena, con le gambe tese e sollevate verso il soffitto; le braccia sono aderenti al corpo, i palmi delle mani appoggiati a terra.
  • Facendo forza sulle braccia, sollevate il bacino e portate le gambe oltre la testa, cercando di toccare il pavimento con i piedi.
  • Raggiunta questa posizione, avvicinate le mani.

Leggete anche: Curare la depressione praticando yoga

6. Bastone a terra

L’ultima delle posizioni yoga che aiutano a dimagrire permette di tonificare le braccia, le spalle, gli addominali e la schiena.

  • Distesi sulla pancia, assumete la tipica posizione per realizzare le flessioni sul petto: piedi appoggiati sulle punte, palmi delle mani aderenti al pavimento, braccia distese e addominali contratti.
  • Scendete lentamente piegando le braccia, mantenete la posizione alcuni secondi prima di tornare alla posizione di partenza.
  • Ripetete l’esercizio minimo tre volte.

Sfruttate lo yoga per perdere peso

Praticare yoga, programmando un ciclo di esercizi da ripetere per un certo periodo di tempo, aiuta il corpo a funzionare meglio.

Quest’antica pratica permette di apportare alle cellule la giusta quantità di ossigeno, migliorandone la salute.

Altri benefici che si possono ottenere dallo yoga:

  • Riduzione dell’ansia
  • Aumento di energia fisica
  • Maggiore controllo delle emozioni
  • Minore desiderio di cibo, soprattutto di alimenti poco sani

Le posizioni yoga che aiutano a dimagrire servono anche ad accelerare il metabolismo. 

Migliorano l’elasticità, l’equilibrio e la calma interiore.

Gli esercizi che vi abbiamo proposto sono semplici, ma non per questo non impegnativi e vanno eseguiti con la giusta attenzione. Per realizzarli, vi basterà un tappetino, abbigliamento comodo, qualche minuto al giorno e buona volontà.

Verrete ripagati con ottimi risultati e un corpo più in forma.