Prevenire gli incendi domestici secondo gli esperti

La prevenzione degli incendi in ambiente domestico è molto importante. In particolar modo, nelle case di persone anziane che vivono da sole o che hanno problemi di vista, udito o mobilità.
Prevenire gli incendi domestici secondo gli esperti

Ultimo aggiornamento: 06 settembre, 2021

Il rischio di un incidente domestico è sempre in agguato, che si tratti di contusioni, cadute, intossicazioni, folgorazioni e perfino incendi. In questo articolo parleremo di come prevenire gli incendi domestici.

Per prevenire gli incendi all’interno di una casa nella quale si vive con bambini, una delle misure più efficaci e consigliate consiste nel dotarsi di rilevatori di fumo.

Altre considerazioni utili sono controllare i bambini mentre si utilizza la cucina e fare uso di interruttori magnetotermici che interrompano il flusso di corrente elettrica in caso di guasti agli impianti.

Nel caso delle persone anziane, gli incidenti domestici tendono ad accadere a causa del naturale deterioramento degli organi coinvolti nella vista e nell’udito, ma anche per debolezza muscolare e inconvenienti associati all’equilibrio.

Cause più comuni degli incendi domestici

Quando si verificano incendi domestici, a essere dannoso non è solamente il fuoco. Bisogna prendere in considerazione anche il fumo e i gas tossici emanati dal fuoco.

Un buon sistema per prevenire gli incendi è quello di conoscerne la cause. Tra i principali motivi che possono provocare questi incidenti domestici, possiamo trovare quelli che seguono.

Presenza di elementi pericolosi in cucina

In questi spazi della casa è necessario fare sempre particolare attenzione, se si desidera ridurre al minimo le possibili cause di incendio.

A rappresentare un pericolo non sono solamente fiammiferi, accendini e fornelli, ma anche il grasso accumulato sul fondo di pentole e padelle, che può costituire un fattore favorevole per l’accensione.

Cucina.
Le cucine presentano numerosi elementi che possono innescare un incendio. Tenere tutto in ordine e senza sporcizia contribuisce a ridurre il rischio.

Stufe e camini

Anche questi due elementi, molto utili per combattere il freddo durante l’inverno, possono costituire dei fattori di pericolo imminente di innesco, se non si adottano le dovute precauzioni.

Quando si utilizza il camino, si consiglia di applicare una protezione per evitare che le scintille possano saltare fuori. Per quanto riguarda le stufe, è molto importante non avvicinarvi materiali infiammabili, come carte o tessuti.

Fuoco elettrico

In numerose occasioni, accade che scoppino degli incendi domestici a causa di improvvisi e imprevedibili innalzamenti di tensione della rete elettrica. Per questo motivo, si consiglia in via precauzionale l’uso di interruttori magnetotermici.

Potrebbe interessarvi leggere anche: Ustioni nei bambini, cosa fare?

Scorretta conservazione di prodotti infiammabili

Accumulare nelle abitazioni diversi prodotti infiammabili, come il cherosene, l’alcol etilico, l’acetone, la benzina o l’ammoniaca può scatenare incendi davvero disastrosi, se non si adottano le precauzioni adeguate.

Bisogna tenere conto del fatto che, se si versa una piccola quantità di questi prodotti, il fuoco troverà in essi il suo migliore alimento.

Candele

Questi oggetti così belli e perfino romantici possono diventare delle vere e proprie trappole. A prima vista inoffensive, le candele possono causare un incendio se dimentichiamo di spegnerle e un colpo di vento avvicina la fiamma a una tenda, un cuscino o a qualunque tipo di materiale infiammabile.

Consigli per prevenire gli incendi domestici

A volte, nella vita si presentano situazioni che non è possibile evitare né controllare. Per fortuna, è possibile prevenire molte delle circostanze che possono innescare gli incendi domestici.

Prestare particolare attenzione all’utilizzo del gas

Si consiglia di chiudere bene il gas, dopo che lo abbiamo usato. Tutte le stanze della casa nelle quali sono presenti scaldabagno, forni o stufe a gas devono disporre delle necessarie vie di aerazione verso l’esterno.

Se in casa si sente odore di gas o si sospetta che possa essersi verificata una fuga, bisogna aprire immediatamente tutte le finestre.

In questi casi è di fondamentale importanza evitare di accendere le luci, perché potrebbe avvenire un’esplosione.

Intervenire sugli impianti elettrici difettosi per prevenire gli incendi domestici

Nella misura del possibile, si suggerisce di far controllare a un elettricista professionista gli impianti elettrici di casa. Si consiglia anche di non sovraccaricare le prese e di non utilizzare troppe prolunghe.

Per aumentare il più possibile le precauzioni, bisogna scollegare ogni apparecchio elettrico quando questo non è in uso. Non bisogna mai usare dell’acqua per spegnere un incendio di questo tipo.

Incendi domestici: disinserire una spina da una ciabatta.
Le prolunghe e le ciabatte a presa multipla incrementano il rischio di incidenti associati allo scoppio di incendi domestici.

Tenere a portata di mano i numeri di telefono per le emergenze

È utile tenere vicino a sé non soltanto un apparecchio telefonico, ma anche i numeri da contattare in caso di emergenza, come quelli dei vigili del fuoco, della polizia, dei carabinieri, del soccorso sanitario e della protezione civile.

Vi consigliamo di leggere anche: Ustioni superficiali: cure e primo soccorso

Prevenire gli incendi di natura elettrica e assistenza alle persone anziane

La dottoressa María Fernández Vigil Iglesias, nel suo lavoro presentato nell’Università di Navarra, afferma che il rischio di incendio domestico è tre volte maggiore nel caso delle persone anziane. Sostiene, dunque, che sia di fondamentale importanza adottare misure preventive al riguardo.

Allo stesso modo, il ricercatore Dorindo Cárdenas, Università tecnologica del Panama, sottolinea nel suo studio il gran numero di incendi causati da cattive connessioni elettriche. E si domanda qual è il costo reale che noi cittadini dobbiamo pagare in nome del progresso scientifico e tecnologico.

In questo senso, le persone anziane dovrebbero ricevere aiuto e assistenza da parte dei propri figli o dei vicini di casa, che controllino gli impianti domestici e riducano i rischi a essi associati.

Bisogna tenere conto del fatto che l’invecchiamento provoca disturbi di salute che favoriscono il verificarsi di incidenti.

Potrebbe interessarti ...
Primo soccorso negli anziani e incidenti comuni
Vivere più saniLeggi in Vivere più sani
Primo soccorso negli anziani e incidenti comuni

Conoscere alcune manovre di primo soccorso negli anziani è fondamentale per poter intervenire in caso di incidente. Scoprite tutto.



  • Universidad de Navarra. Fernández Vigil Iglesias, María. Seguridad contra incendios en viviendas de personas mayores en España: caracterización del problema y propuesta de soluciones. España 2020.
  • Universidad Tecnológica de Panamá. Cárdenas, Dorindo. Modelado de Fuentes Generadoras de Incendios Eléctricos por Termoconducción. Panamá 2011.