Realizzare un pouf grazie a 2 idee fantastiche

27 Agosto 2019
Osate realizzare un puof fai-da-te. Vi proponiamo un paio di idee davvero facili da realizzare, che vi consentiranno di arredare la vostra casa con pezzi assolutamente unici.

Il pouf è un pezzo di arredamento che non passa mai di moda. Senza alcun dubbio, la comodità offerta dai pouf è la caratteristica che li rende così attraenti. È possibile, inoltre, adattarli a qualunque spazio e donano un tocco di originalità e ironia al resto dell’arredamento. Per tutti questi motivi, vi invitiamo a realizzare un pouf fai-da-te.

Potrete riuscirci con una spesa molto bassa, infatti sarà sufficiente trovare alcuni materiali per poi trattarli nella maniera adatta.

I pouf sono comodi, dinamici e divertenti. Servono da complemento per diversi spazi: camere da letto, soggiorni, stanze da gioco, ecc. Scoprite come realizzare un pouf in pochi e semplici passaggi.

Due idee per realizzare un pouf

1. Realizzare un pouf con vecchi pneumatici

Pouf realizzati con vecchi pneumatici

A casa teniamo sempre materiali in disuso che non sono ancora pronti per essere scartati del tutto. È proprio di questo genere di materiali che possiamo approfittare per realizzare un nuovo elemento e, naturalmente, senza pesare sulle nostre tasche.

Se possedete un’auto, avrete certamente qualche vecchio pneumatico conservato in qualche angolo dimenticato. Per dargli una nuova vita, possiamo realizzare un pouf con questo materiale e pochi altri, molto facili da reperire in qualunque negozio di ferramenta. Volete sapere come? Continuate a leggere.

Materiali

  • Due pannelli di fibra a media densità (MDF) di 60 x 60 centimetri (che serviranno da coperchio inferiore e superiore del sedile).
  • Viti da 6 mm.
  • Adesivo di montaggio.
  • Uno pneumatico usato.
  • Pistola per colla a caldo.
  • Gommini
  • Corda di juta.
  • Vernice ad acqua.
  • Silicone.
  • Avvitatore.
  • Lattice.

Istruzioni

  1. Con la pistola per colla a caldo, stendete una striscia di silicone sul bordo dello pneumatico.
  2. Prendete uno dei pannelli di MDF e incollatelo alla ruota.
  3. Fissate con quattro viti. Usate l’avvitatore e ripetete questi passaggi sull’altro lato: in questo modo le due basi saranno pronte.
  4. Iniziate a dare forma al pouf. Prendete la corda di juta e incominciate a coprire il sedile.
  5. Per farlo, iniziate ad arrotolare in cerchio la corda, come se fosse una spirale, a partire dalla parte superiore. Per ogni giro che fate, incollate con l’adesivo di montaggio.
  6. Arrotolate con molta attenzione, per ottenere un’estremità ben fatta. Tra un giro e l’altro della corda non deve esserci spazio. Se la corda finisce, prendetene un’altra e proseguite proprio dove si è fermata quella precedente.
  7. Tutto lo pneumatico deve essere coperto dalla corda di juta.
  8. Una volta che avete arrotolato la juta su tutta la ruota, sia nella parte superiore che in quella inferiore, mettete i gommini.
  9. Questi pezzi serviranno come piccole gambe per separare il sedile dal pavimento. Avvitateli con l’avvitatore oppure incollateli al legno con il silicone.
  10. Decorate il pouf. Potete colorarlo da metà verso il basso con il lattice del colore che preferite. Dovete applicare diversi strati, in modo che il colore copra correttamente la superficie.
  11. Dovete spruzzare la parte superiore del pouf con la vernice ad acqua. In questo modo renderete brillante la superficie, che contrasterà con la parte inferiore colorata.
  12. Applicate sul legno una vernice protettiva incolore.
  13. Attendete un paio d’ore per consentire a tutti i materiali di incollarsi correttamente.

Potrebbe interessarvi leggere anche: Decorare le pareti di casa: 7 idee originali

3. Realizzare un pouf di bottiglie di plastica

Bottiglie di plastica

Per realizzare un pouf, potete impiegare anche delle bottiglie di plastica. In questo caso, utilizzeremo diversi oggetti, come: ritagli di stoffa e gomma piuma ricavata da cuscini o guanciali che ormai non usiamo più. In questo modo potrete avere un pouf comodo e ben imbottito.

Materiali

  • 32 bottiglie delle stesse dimensioni.
  • 1 rotolo di nastro adesivo.
  • Ritagli di stoffa.
  • Gomma piuma.
  • 1 spugna.
  • 1 ago.
  • Filo.

Istruzioni

  • Prendete 16 bottiglie e tagliatele a metà per eliminare la parte superiore.
  • Introducete la parte superiore di ogni bottiglia nella parte inferiore. Il collo deve trovarsi all’interno.
  • Unitele con il nastro adesivo.
  • Disponete i 16 elementi assemblati in un cubo 4 x 4.
  • Unite tutto l’elemento risultante con il nastro adesivo. Sia nella parte inferiore che in quella superiore.
  • Dopo che avete realizzato il cubo, mettete un cuscino sulla base superiore.  Servirà a rendere più morbido il puf.
  • Procuratevi una stoffa che vi piaccia e foderate l’elemento in modo che possa sopportare il carico come farebbe un pouf di buona qualità. Potete usare il filo o la macchina da cucire.

Vi consigliamo di leggere anche: Riciclare barattoli e lattine in modo originale

La maggior parte dei pouf sono fatti di un materiale morbido e flessibile, ma in questo articolo vi abbiamo mostrato alcune idee per riutilizzare vecchi oggetti.

L’obiettivo è quello di rendere il pouf un elemento nuovo che non perda la propria comodità e che svolga la propria funzione in qualunque spazio nel quale decidiate di collocarlo.