Regolare i livelli di zucchero nel sangue

· 5 gennaio 2018
Qualora si stia seguendo una cura medica per mantenere stabili i livelli di zucchero, è fondamentale rivolgersi allo specialista prima di consumare qualsiasi rimedio proposto a seguire

Un eccesso di glicemia può essere causato dal fatto che il pancreas non rilascia in modo adeguato l’insulina oppure a una resistenza alla stessa. Sapere come regolare i livelli di zucchero nel sangue è fondamentale per godere di buona salute.

È un disturbo che riduce il benessere generale in quanto influisce negativamente sulla salute visiva, dei reni e del sistema cardiovascolare.

Può avvenire per un continuo ripetersi di cattive abitudini alimentari, ma viene associato anche a uno stile di vita sedentario, all’obesità e a fattori genetici.

L’aspetto più preoccupante è che di solito nella sua fase iniziale non si manifesta con sintomi evidenti, motivo per il quale è facile che generi complicazioni.

La buona notizia è che è possibile controllare tale condizione in modo naturale, in quanto la pratica di alcune sane abitudini permette di riportare alla normalità i livelli di zucchero nel sangue.

Oltre a questo, ci sono alcuni integratori di origine naturale che, grazie alle loro proprietà, facilitano la regolazione del glucosio quando si trova a livelli allarmanti.

A seguire condividiamo nel dettaglio 5 dei metodi migliori così da assumerli se necessario.

Rimedi per regolare i livelli di zucchero nel sangue

1. Tè di foglie di guava

Tè di foglie di guava

Le foglie di guava vengono utilizzate nella medicina naturale per via del loro elevato contenuto di sostanze antiossidanti, le quali permettono di regolare i livelli di zuccheri nel sangue.

I suoi estratti presentano un flavonoide noto come quercetina, il quale ha un effetto ipoglicemico che rappresenta un beneficio per i pazienti con diabete.

Ingredienti

  • 5 foglie di guava
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Mettete le foglie di guava in una pentola e ricopritele versando la tazza di acqua.
  • Lasciate bollire per 5 minuti e spegnete il fuoco.
  • Lasciate riposare finché l’acqua non raggiunge la temperatura ambiente, poi filtratela e bevetela.

Modalità di consumo

Bevete una tazza di tè prima di ogni pasto principale.

Visita questo articolo: 7 erbe che aiutano a trattare il diabete di tipo 2

2. Vino di salvia

Gli antiossidanti contenuti nel vino di salvia contribuiscono a regolare i livelli di zucchero nel sangue, migliorando l’uso dell’insulina.

Questo rimedio non è consigliato per bambini e minorenni.

Ingredienti

  • 5 cucchiai di foglie di salvia (50 g)
  • 3 tazze vino rosso (750 ml)

Preparazione

  • Mettete le foglie di salvia in una pentola e ricopritele versando il vino rosso.
  • Fate bollire e lasciatele su fuoco basso per 2 o 3 minuti.
  • Una volta trascorso questo tempo, lasciate raffreddare e filtrate.
  • Conservate in una bottiglia di vetro scuro.

Modalità di consumo

Bevete un bicchiere non troppo grande di vino salvia dopo ogni pasto principale.

3. Acqua di carciofi e pompelmo

Carciofo e pompelmo

L’acqua di carciofi e pompelmo contiene un glucide conosciuto come inulina, che aiuta a regolare i livelli di zucchero nel sangue.

Questa bevanda fornisce fibre e antiossidanti alimentari, le quali regolano anche la quantità di lipidi che si accumulano nelle arterie.

Ingredienti

  • 1 carciofo
  • Succo di 2 pompelmi
  • 3 tazze di acqua

Preparazione

  • Tritare il carciofo e portare a ebollizione in una pentola con le tazze di acqua.
  • Quando sarà morbido, spegnete il fuoco e lasciate riposare.
  • Estraete il succo dei pompelmi e mescolate con l’acqua dei carciofi.

Modalità di consumo

Assumente la bevanda 2 o 3 volte al giorno, preferibilmente dopo aver mangiato.

4. Tè Verde

Il consumo regolare di tè verde può ridurre il rischio di diabete, grazie alla sua capacità di aumentare la sensibilità del corpo all’insulina, migliorando così le funzioni metaboliche.

Va detto anche che previene l’obesità, una delle principali cause degli squilibri nei livelli di zucchero nel sangue.

Ingredienti

  • 1 tazza di acqua (250 ml)
  • 1 cucchiaino di tè verde (5 g)

Preparazione

  • Fate bollire una tazza di acqua e aggiungete il tè verde.
  • Lasciate riposare la bevanda per 10 minuti, filtrate e ingerite.

Modalità di consumo

Bevete una tazza di tè verde a stomaco vuoto ogni giorno.

Volete saperne di più? Leggete: Come accelerare il metabolismo con il tè verde e il peperoncino di cayenna

5. Infuso di fieno greco

Semi di fieno greco

I nutrienti contenuti nei semi di fieno greco sono stimolanti per le cellule del pancreas, cosa che aiuta a migliorare la produzione di insulina.

Ingredienti

  • 3 cucchiai di semi di fieno greco (30 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Mettete a scaldare una tazza di acqua e aggiungete i semi di fieno greco.
  • Lasciate riposare la bevanda per tutta la notte e la mattina seguente schiacciate i semi.
  • Filtrate il composto e bevetene l’infuso.

Modalità di consumo

Bevete l’acqua di semi di fieno greco a digiuno, almeno 3 volte a settimana.

Si noti che, oltre ad assumere uno qualsiasi di questi rimedi, è essenziale evitare il consumo di zucchero raffinato in tutte le sue forme. Optate per l’assunzione di alimenti freschi, come frutta e verdura.

Guarda anche