4 infusi per depurare l’organismo

· 5 aprile 2014
La tisana di coda di cavallo è davvero efficace per evitare il raffreddore, è digestiva e possiede proprietà diuretiche, per cui aiuta ad eliminare la ritenzione idrica.

Molto spesso e per diversi motivi nell’organismo si accumulano tossine. Per ripulirlo ed eliminare l’accumulo di tutte le sostanze di rifiuto che sono nocive per il corpo, potete preparare alcuni infusi casalinghi e naturali che vi aiuteranno a raggiungere questo obiettivo.

Infusi casalinghi per eliminare le tossine

Quando il nostro corpo sta accumulando tossine, possono manifestarsi alcuni sintomi, che variano da persona a persona: alcune possono avere la pelle impura, altre soffrono di frequenti raffreddori. Ci sono anche persone che lamentano problemi al fegato. Tuttavia, tutti questi disturbi possono migliorare se l’organismo viene disintossicato in maniera adeguata.

Per una disintossicazione corretta e naturale, potete ricorrere a diversi alimenti disintossicanti o, in mancanza di questi, ad alcune piante medicinali. Di seguito vi parleremo di alcuni di questi alimenti e delle erbe che sono perfette per una corretta disintossicazione dell’organismo.

Potete bere questi infusi per depurare l’organismo per tre settimane, senza zucchero oppure utilizzando dolcificanti naturali; sono ideali per la colazione, al posto del caffè o della cioccolata, oppure alla fine del pranzo o della cena. 

Non pensate che questi infusi siano poco efficaci solo per il fatto di essere così semplici e facili da preparare. Infatti, basta versare un cucchiaino della pianta medicinale secca in una tazza di acqua bollente e lasciare riposare per cinque o dieci minuti. Potete bere l’infuso in tutta tranquillità e con la sicurezza che vi darà risultati efficaci in pochissimo tempo.

Infuso depurativo a base di coda di cavallo (o equiseto)

Equiseto

La coda di cavallo (o equiseto) possiede grandi proprietà depurative. Può essere mescolata con la menta piperita, liquirizia, anice verde, menta e finocchio. Ricordate che dovete utilizzare le erbe in quantità uguali per ottenere un infuso efficace in grado di pulire i polmoni da muco e catarro e di prevenire, così, i raffreddori. Inoltre, è molto utile perché favorisce la digestione.

Infuso depurativo a base di timo

Timo

Questo infuso è particolarmente indicato per tutte le persone che hanno problemi di cattiva digestione e di nervosismo. Il timo, inoltre, aiuta a migliorare il funzionamento della cistifellea e del fegato, l’organo che assieme ai reni, ha il compito di eliminare le impurità dall’organismo.

Per preparare questo infuso, mescolate le stesse quantità di timo, melissa, fiori di tiglio e angelica, mettetele in una tazza di acqua bollente, coprite la tazza e lasciate riposare per una decina di minuti prima di berla.

Infuso depurativo a base di foglie di fragola

Fragole

Cuando le tossine che si accumulano nell’organismo provocano disturbi come l’eccesso di acido urico, quindi la gotta, le foglie di fragola sono la soluzione perfetta.

Per preparare questo infuso mescolate in parti uguali foglie di menta, foglie di mirtillo, foglie di farfara e ovviamente foglie di fragola. Questo miscuglio è un’eccellente bevanda dai grandi effetti diuretici. Bevetene una tazza al giorno.

Infuso depurativo a base di sambuco

Sambuco

L’infuso di fiori di sambuco ha proprietà diuretiche e sudoripare, per questo viene molto utilizzato nei trattamenti depurativi naturali.

In questo caso, i fiori di sambuco possono essere mescolati con altre piante in grado di migliorare la digestione e calmare i nervi. Utilizzate le stesse quantità di fiori di sambuco, anice verde, camomilla, foglie di salvia e di fiordaliso vedovino. La modalità di preparazione è la stessa degli altri infusi e, a differenza dell’infuso a base di foglie di fragola, potete berne due o tre tazze al giorno.

Guarda anche