Rimedi fatti in casa per combattere la faringite

18 febbraio 2017
Grazie alle sue vitamine e ai suoi minerali, il succo di pomodoro è perfetto in caso di faringite, poiché nutre l’organismo senza il bisogno di ingerire cibi solidi

Quando la mucosa che riveste la faringe si infiamma, si scatena una malattia che conosciamo come “faringite”. I sintomi più frequenti sono febbre, dolore quando si deglutisce ed  arrossamento della zona.

Si tratta di un problema molto comune nei mesi più freddi dell’anno ed è causato principalmente dalle infezioni virali, ma anche da quelle batteriche. Nel nostro articolo vi oggi vogliamo condividere con voi i migliori rimedi fatti in casa per combattere la faringite.

Ricette naturali per combattere la faringite

L’aria che respiriamo, il cibo che mangiamo o quanto ci copriamo in inverno possono essere i fattori scatenanti di questa malattia infettiva che ci impedisce di mangiare o di parlare con normalità.

Vediamo quali sono alcuni dei rimedi fatti in casa che potrebbero aiutarvi in caso di faringite.

Non dimenticate di leggere anche: Rimedi naturali per curare la faringite

Gargarismi con il timo

gargarismi-al-timo

Quest’erba aromatica ha proprietà analgesiche ed antinfiammatorie davvero efficaci se si soffre di faringite.

Questa ricetta si divide in due parti: la prima include i gargarismi e la seconda un infuso da bere.

Ingredienti

  • 1 tazza di acqua (250 ml)
  • 1 cucchiaio di foglie di timo (10 g)
  • Il succo di ½ limone
  • 1 cucchiaio di miele (25 g)

Procedimento

  • Riscaldate l’acqua fino a raggiungere il bollore.
  • Aggiungete le foglie di timo e lasciate in infusione per 10 minuti.
  • Dopodiché, filtrate la bevanda ed aggiungete il succo di limone e il miele.
  • Quando gli ingredienti sono ben amalgamati, fate 3 gargarismi (ognuno con un cucchiaio della bevanda ottenuta). Una volta finito, non ingoiate il liquido, bensì sputatelo nel lavandino.
  • Bevete il resto dell’infuso durante la giornata.

Macerato di carote e miele

Si tratta di un ottimo rimedio contro la faringite, poiché ne riduce i sintomi ed elimina l’infezione in modo graduale.

Ingredienti

  • 2 carote
  • 4 cucchiai di miele di timo (100 g)
  • Il succo di 1 limone

Procedimento

  • Sbucciate e grattugiate le 2 carote.
  • Mettetele in un recipiente insieme al miele di timo e mescolate bene.
  • Chiudete il recipiente e lasciate a macerare per tutta la notte.
  • La mattina dopo, aggiungete il succo di limone ed assumetelo a cucchiaiate durante la giornata.

Tè alla calendula

te-alla-calendula

Sono molti i benefici contenuti in questa pianta dal colore aranciato, sia per la nostra salute sia per il nostro aspetto estetico. I fiori di calendula, infatti, contengono principi attivi in grado di ridurre le infiammazioni.

Ingredienti

  • ½ cucchiaino di fiori di calendula essiccati (2 g)
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)

Procedimento

  • Riscaldate l’acqua e, prima di raggiungere il bollore, aggiungete i fiori di calendula.
  • Spegnete il fuoco e lasciate in infusione per circa 5 minuti.
  • Filtrate la bevanda e bevete. Se volete, potete addolcire con del miele.
  • Potete berne fino a 3 tazze al giorno.
  • Un’altra opzione è fare i gargarismi con questa bevanda quando è tiepida.

Infuso di genziana

Questa pianta ha proprietà che permettono di stimolare la produzione di globuli bianchi e, inoltre, migliora le difese dell’organismo. Si usa per combattere molti problemi respiratori, oltre alla faringite.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di radice essiccata di genziana (10 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)
  • 1 cucchiaio di miele (25 g)

Procedimento

  • Riscaldate l’acqua e, prima che raggiunga il bollore, aggiungete la radice di genziana.
  • Togliete dal fuoco, coprite e lasciate in infusione per circa 5 minuti.
  • Filtrate, addolcite con il miele e bevete questo infuso la sera.

Succo di pomodoro

succo-di-pomodoro

Il pomodoro è l’ideale per rinfrescare la zona infiammata e, inoltre, è un ingrediente molto idratante. Bevendo il succo di pomodoro, riuscirete a nutrire il vostro organismo senza dover deglutire cibi solidi, eviterete, così, il dolore alla gola.

Ingredienti

  • 2 pomodori
  • ½ tazza d’acqua (125 ml)

Procedimento

  • Lavate bene i pomodori, tagliateli a metà e rimuovete i semi.
  • Metteteli nel frullatore insieme all’acqua e mescolate bene.
  • Bevete lentamente. Potete bere fino a 4 tazze al giorno di questo succo.

Gargarismi con la salvia

La salvia è un pianta molto usata per cicatrizzare le ferite e ridurre i dolori di qualsiasi tipo (dall’artrite alla sindrome premestruale). Poiché si tratta di un ingrediente antinfiammatorio ed antisettico, è molto utile in caso di tonsillite, faringite o gengivite.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di salvia (20 g)
  • 2 tazze d’acqua (500 ml)

Procedimento

  • Mettete a riscaldare l’acqua mentre lavate bene le foglie di salvia.
  • Quando l’acqua inizia a bollire, aggiungete la salvia e togliete dal fuoco.
  • Coprite e lasciate riposare per 10 minuti.
  • Quando il liquido è ormai tiepido, filtratelo ed usatelo per fare dei gargarismi durante la giornata.

Tè ai fiori di tiglio

tiglio

I fiori di tiglio sono diaforetici. Ciò significa che aumentano la sudorazione corporea e, allo stesso tempo, ne alzano la temperatura. Quando ciò accade, i batteri o i virus che causano la faringite vengono eliminati.

Ingredienti

  • ½ cucchiaino di fiori di tiglio essiccati (2 g)
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)

Procedimento

  • Mettete a riscaldare l’acqua e, quando inizia a bollire, aggiungete i fiori di tiglio.
  • Lasciate in infusione sul fuoco per 5 minuti e poi spegnetelo.
  • Coprite per altri 10 minuti, filtrate e bevete. Potete berne fino a 3 tazze al giorno.

Volete saperne di più? Leggete anche: Trattamenti naturali per l’infezione alla gola

Gargarismi con la corteccia di faggio

Questo albero ha un alto contenuto di tannini che lo rendono un perfetto ingrediente antisettico ed antinfiammatorio, ottimo per combattere i problemi che colpiscono la pelle e le mucose.

In questo caso, vi consigliamo di fare dei gargarismi con un infuso a base di questo ingrediente.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di corteccia di faggio essiccata (10 g)
  • 4 tazze di acqua (1 litro)

Procedimento

  • Fate bollire l’acqua insieme alla corteccia essiccata per circa 5 minuti.
  • Togliete dal fuoco e lasciate riposare per altri 5 minuti.
  • Filtrate e usatela per fare dei gargarismi ogni 5 minuti.

Latte con curcuma e miele

Prima di mettervi a letto (o di dormire, se siete a casa in malattia), vi consigliamo di bere questo incredibile ed efficace rimedio per combattere la faringite e qualsiasi altra malattia respiratoria.

Ingredienti

  • 1 tazza di latte (250 ml)
  • 1 cucchiaino di burro (5 g)
  • 1 cucchiaino di miele (7,5 g)
  • 1 cucchiaino di curcuma in polvere (5 g)

Procedimento

  • Riscaldate il latte, ma senza farlo bollire.
  • Togliete dal fuoco e versatelo in una tazza.
  • Aggiungete il burro, il miele e la curcuma e poi mescolate bene.
  • Bevete prima che si raffreddi.
Guarda anche