9 rimedi per curare le vesciche

28 aprile 2017
Per curare le vesciche e alleviare il dolore o il fastidio, conviene ricorrere a soluzioni idratanti che aiutino a rigenerare la pelle e a stimolarne la guarigione

Tutti sanno cosa vuol dire avere le vesciche ai piedi e il fastidio che comportano. Prestate attenzione ai seguenti rimedi, vi permetteranno di curare le vesciche in maniera molto semplice e veloce sbarazzandovi, così, del fastidioso dolore che provocano.

Come sapete, una vescica è una piccola bolla infiammata che si forma sulla pelle e che contiene un liquido all’interno.

Le vesciche si formano su mani o piedi a causa dello sfregamento o della pressione.

Richiedono l’intervento del medico solo se danno origine ad un’infezione. In caso contrario, ci sono rimedi molto utili che consentono di curarle velocemente.

1. Curare una vescica con acqua e sale

Per dire addio alle vesciche, basta immergere i piedi o la zona in questione in acqua calda e abbondante sale.

  • L’acqua con il sale aiuta a disinfettare la vescica in questione e ad eliminare i batteri che potrebbero scatenare una possibile infezione.
  • Questo rimedio stimola la circolazione ed accelera il processo di rigenerazione cellulare, quindi la vescica si seccherà prima del tempo.

Leggete anche: 6 meravigliosi impieghi dell’acqua e sale

2. Approfittate delle meravigliose proprietà dell’aglio

L’aglio viene usato da secoli con scopi medicinali per via delle sue proprietà antibatteriche, ideali per proteggere le vesciche da possibile infezione.

Come se non bastasse, l’aglio è un prodotto che aiuta la rigenerazione cellulare, anche se va usato con attenzione perché può irritare la pelle.

Cosa bisogna fare?

  • Perché sia efficace contro le vesciche, basta sfregare uno spicchio di aglio sulla zona in questione.
  • Potete anche appoggiarlo sulla vescica e coprirlo con una garza per 5 o 10 minuti.

3. Con aloe vera

L’aloe vera è uno dei rimedi naturali più indicati per le sue proprietà cicatrizzanti. Si tratta, inoltre, di un prodotto che penetra facilmente nella pelle, quindi è una soluzione ideale in caso di vesciche.

Le sue proprietà idratanti accelerano la guarigione e riducono l’infiammazione delle vesciche.

Cosa bisogna fare?

  • Per ottenere il succo di aloe vera, basta semplicemente tagliare una foglia di aloe in senso longitudinale e trasversale ed estrarne il gel.
  • Il gel va poi applicato direttamente sulla zona in questione. Il miglioramento si nota subito.

4. Calendula

La calendula è una pianta dalle importanti proprietà medicinali.

  • L’applicazione della crema alla calendula  o di un prodotto a base di questa pianta può essere un’ottima soluzione per trattare le vesciche.
  • È una buona opzione anche nel caso in cui l’obiettivo è quello di velocizzare il processo di cicatrizzazione di una ferita, perché stimola l’epitelizzazione e aiuta a produrre il collagene.

5. Aceto di mele

L’aceto di mele è ottimo per cicatrizzare le ferite e come antibiotico.

La sua applicazione topica è uno dei rimedi naturali più usati per disinfettare le ferite ed eliminare i batteri.

Grazie al potere antisettico dell’acido acetico, può aiutare a prevenire l’infezione della vescica una volta formata.

  • Mescolate acqua e aceto in parti uguali e ungete la zona in questione. La vescica migliorerà notevolmente.

6. Farina di mais

La farina di mais può essere molto utile nel caso in cui la vescica scoppiasse.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di farina di mais (10 g)
  • 1 cucchiaio di miele (25 g)

Cosa bisogna fare?

  • Mescolate la farina di mais e il miele fino a formare una pasta.
  • In seguito, applicate il composto sulla zona in questione. In questo modo, eviterete una possibile infezione.

7. Vaselina

La vaselina è piuttosto efficace contro le vesciche. Tuttavia, data la sua consistenza appiccicosa, è meglio utilizzarla la sera prima di andare a letto.

Cosa bisogna fare?

Se avete una vescica e avete a portata di mano la vaselina, applicatene uno strato sulla pelle. Noterete subito i miglioramenti.

8. Crema di carote

Grazie alle sue proprietà, la carota è indicata per trattare i problemi cutanei e fare in modo che le vesciche migliorino.

Cosa bisogna fare?

  • Grattugiate una carota, formate una purea e applicatela sulla zona in questione.
  • Lasciate trascorrete circa 15 minuti e poi risciacquate.

Vi invitiamo a leggere anche: Rimedio a base di carote per attenuare le smagliature

9. Prevenire è meglio che curare

Se la vostra pelle è molto sensibile o propensa all’irritazione, allora passate dell’alcol sulla zona soggetta a vesciche prima di svolgere attività che potrebbero causare uno sfregamento.

Potete anche applicare un cerotto o del cotone per evitare la formazione di vesciche a seguito di uno sfregamento.

Il fatto è che molto spesso prevenire è meglio che curare, quindi tenetelo presente in caso voleste fare una lunga passeggiata o attività simili.

Guarda anche