5 rimedi efficaci per trattare la bronchite

29 ottobre 2017
Oltre a una corretta idratazione, esistono alcuni rimedi che, grazie alle loro proprietà espettoranti, possono aiutarci a migliorare la bronchite e ad alleviarne i sintomi senza dover ricorrere ad antibiotici chimici.

Una tosse curata in modo poco adeguato può degenerare in bronchite. Succede quando lo strato che ricopre i bronchi si infiamma e impedisce la connessione con i polmoni

Ciò significa che l’organismo è più propenso a contrarre un’infezione e, inoltre, entra meno aria.

È il motivo per cui è difficile respirare ed è presente una tosse frequente con eccesso di muco. Per fortuna, se viene trattata in tempo, non genera gravi conseguenze.

In generale le persone che non prestano attenzione ai sintomi della bronchite possono finire per soffrire di un problema cronico.

Con il passare del tempo, i polmoni si lesionano gravemente e i problemi respiratori aumentano presentandosi persino problemi cardiaci.

Tipi di bronchite

Acuta

La bronchite acuta può essere causata da un virus, da influenza o da un semplice raffreddore.

  • Il suo contagio avviene quando una persona tossisce ed i batteri si liberano nell’aria. Si trasmette anche attraverso il contatto fisico.
  • Dura circa 10 giorni, ma la tosse può prolungarsi per settimane anche se l’infezione è sparita. Se viene curata in tempo, migliora in pochi giorni.

Volete saperne di più? Leggete: Come depurare polmoni e bronchi

Cronica

Polmoni di carta

Quando il paziente arriva a questo livello, deve essere pronto ad affrontare una malattia permanente e molto grave.

  • Ciò avviene quando lo strato dei bronchi rimane irritato a lungo e si ha una tosse ricorrente.
  • I batteri o il virus infettano i bronchi e peggiorano i sintomi.
  • È possibile che, anche se il medico prescrive un trattamento, si presenti una ricaduta in quanto i bronchi soffrono di un danno irreversibile.

Sintomi

  • Stanchezza
  • Febbre
  • Tosse frequente
  • Eccesso di muco
  • Dolore al petto

Rivolgetevi al medico se:

  • La tosse non vi lascia dormire.
  • Dura più di 3 settimane.
  • Sono presenti tracce di sangue nel muco.
  • Avete difficoltà a respirare.

Rimedi naturali

1. Acqua e sale

Acqua e sale

Questo rimedio è molto semplice ed efficace per decongestionare il petto. Consiste nel realizzare gargarismi con acqua e sale. Questo mix aiuta ad eliminare il muco accumulatosi nelle vie respiratorie.

Ingredienti

  • 1 bicchiere d’acqua (200 ml)
  • 2 cucchiai di sale (20 g)

Preparazione

  • Fate bollire l’acqua.
  • Una volta giunta ad ebollizione, ritirate dal fuoco, aggiungete 2 cucchiai di sale e mescolate bene.
  • Successivamente, bevete un sorso e fate gargarismi per circa 1 minuto.
  • Ripetete per 5 volte e aspettate che faccia effetto.

2. Limone

Sapevate che molti farmaci contengono limone? Ciò si deve al fatto che questo ingrediente contiene acido ascorbico, ciò che comunemente conosciamo come vitamina C.

Grazie al suo effetto antiossidante, inoltre, aiuta ad eliminare i batteri che si formano nelle vie respiratorie.

Ingredienti

  • Il succo di 1 limone
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)

Preparazione

  • Riscaldate una tazza d’acqua e aggiungete il succo di un limone.
  • Mescolate bene e aspettate circa 5 minuti prima di berlo.

3. Eucalipto

Eucalipto

Le proprietà dell’eucalipto lo rendono una delle piante favorite dai naturisti in quanto possiede effetti espettoranti, antibatterici e decongestionanti

Quando si prepara sotto forma di infuso, non solo agisce quando lo si beve, ma anche quando lo si inala in quanto favorisce l’espulsione del muco.

Ingredienti

  • 4 tazze d’acqua (1 litro)
  • 1 cucchiaio di foglie di eucalipto (10 g)

Preparazione

  • Fate bollire un litro d’acqua e aggiungete le foglie di eucalipto.
  • Fate cuocere per circa 15 minuti.
  • Bevete 3 volte al giorno e noterete i miglioramenti.

4. Origano

L’origano è una combinazione di difese curative. Oltre a un’alta quantità di antiossidanti, contiene acidi fenolici.

Spicca per le sue proprietà:

  • Digestive
  • Toniche
  • Espettoranti
  • Antispasmodiche
  • Diaforetiche
  • Antibiotiche

Non preoccupatevi se quando le ingerite notate i sintomi di raffreddore e fatica.

Questo ingrediente elimina i batteri che si accumulano nel sangue e quando si manifestano questi sintomi, significa che il vostro organismo si sta disintossicando.

Per contrastare questi fastidi, è necessario bere almeno 2 litri d’acqua al giorno.

Ingredienti

  • 4 cucchiai di origano (40 g)
  • 1 tazza e ½ di miele (500 g)

Preparazione

  • Per prima cosa, mettete in una padella i 4 cucchiai di origano e cucinateli a fuoco lento.
  • Successivamente, collocateli in un recipiente con il miele e mescolate per bene.
  • Assumetene un cucchiaio al giorno.

Leggete anche: 8 erbe per migliorare la salute dei polmoni

5. Malva

Malva

La malva possiede proprietà antinfiammatorie ed espettoranti. Decongestiona gli strati che ricoprono i bronchi e facilita l’espulsione del muco.

Ingredienti

  • 5 cucchiai di foglie di malva (50 g)
  • 4 tazze di acqua (1 litro)

Preparazione

  • Aggiungete le foglie di malva e l’acqua in una pentola e portate ad ebollizione.
  • Fate bollire per circa 20 minuti.
  • Addolcite a piacimento e bevetene 4 tazze al giorno.

Consigli

  • Praticate attività fisica per rafforzare i muscoli che aiutano a respirare.
  • Allontanatevi dagli ambienti in cui c’è molto fumo.
  • Bevete almeno 2 litri tra acqua e infusi al giorno.
  • Non vi esponete a cambiamenti bruschi di temperatura.
  • Non usate prodotti spray.
Guarda anche