Rimedi fatti in casa per piedi perfetti

8 luglio 2014
Per fortificare i vostri piedi, ruotate spesso le caviglie e camminate scalzi per casa. Per massaggiare la zona e migliorare la circolazione, utilizzate una palla di gomma.

Di solito ci prendiamo cura dei capelli, delle mani e del viso, ma dei piedi ci si dimentica spesso. Loro ci sostengono e dovrebbero essere i primi ad essere curati e coccolati. Inoltre, sono quelli che più risentono degli effetti del camminare, dell’usare un paio di scarpe strette, del camminare scalzi, del fare esercizio fisico e così via.

A lungo andare, questo può diventare un problema. Al di là dell’estetica, è giusto tenere i piedi in buono stato per evitare dolori più gravi in futuro. Inoltre, perché non farli splendere in un paio di sandali in estate?!

I piedi: le nostre radici

Molti sostengono che i piedi sono la parte più importante del corpo umano. Sono il nostro sostegno e allo stesso tempo la parte del corpo che ci permette di andare da un luogo all’altro. La natura ci ha dato piedi forti e resistenti, ma questo non vuol dire che non subiscano traumi. La cosa più comune è averli screpolati, con calli o vesciche.

Oltre ad avere le unghie con lo smalto abbinato al costume, è certo che i piedi hanno bisogno di molte più attenzioni di quelle che dedichiamo loro periodicamente. Solitamente si pensa prima ai capelli, poi al viso e infine alle mani. I piedi rimangono almeno al quarto posto.

piedi2

Per sfoggiare splendidi piedi bisogna seguire una routine di cura e attenzioni frequenti. Ciò può portare via tempo, ma prendete in considerazione il fatto che si tradurrà in benessere generale, che noterete anche sul vostro viso.

Trucchi per curare i piedi

piedi3

Per poter avere dei piedi perfetti, senza duroni o calli, né talloni screpolati, dovete solo dedicarvi un po’ di tempo a settimana. Seguite i seguenti consigli:

  • Ogni settimana fate un pediluvio caldo ai piedi di un’ora con sale grosso. Non è uno sforzo troppo grande e potete farlo mentre guardate la televisione o mentre vi mettete lo smalto sulle mani. Questo li renderà più rilassati e riposati, soprattutto se state tutto il giorno fermi o seduti al lavoro.
  • Ogni quindici giorni fate un pediluvio con acqua calda di alcuni minuti e subito dopo uno con acqua fredda. Questa combinazione farà sì che migliori la circolazione dei piedi. Se all’acqua aggiungete alcune gocce di limone eviterete il cattivo odore.
  • Usate la pietra pomice ogni volta che potete. Si tratta di un elemento vitale per la cura dei piedi. È una roccia vulcanica ad elevata porosità e bassa densità che potete trovare in qualsiasi negozio di bellezza o supermercato. Dopo la doccia o il bagno caldo, sfregate delicatamente questa pietra sulle zone dove si formano i duroni, soprattutto sui talloni.
  • Massaggiate i piedi con una crema idratante o con olio essenziale ogni notte prima di andare a dormire. Questo permetterà di rilassare i piedi e di evitare i duroni. Il massaggio deve essere con movimenti circolari ed esercitando un po’ di pressione.

piedi4

  • Camminate scalzi, facendo rotazioni della caviglia e camminate sulle punte in casa. Così rafforzerete i piedi. Potete anche far ruotare una pallina sotto al piede per massaggiare e migliorare la circolazione della pianta del piede.
  • Dopo la doccia asciugate bene i piedi e tra le dita per far sì che non si formino funghi. Se sudate molto, non esitate nell’usare del talco.
  • Utilizzate dei morbidi plantari e non portate scarpe troppo strette tutti i giorni. Anche l’uso di scarpe con il tacco non è la migliore soluzione.
  • Tagliate le unghie per orizzontale, in modo da evitare che si incarniscano o si deformino, che si debilitino o che la normale crescita sia rallentata. Se fate la pedicure in un salone di bellezza, assicuratevi che gli strumenti che usano siano di qualità e che non siano ossidati, perché potrebbero causare infezioni.
  • La riflessologia è una delle opzioni a vostra disposizione se vi piace la medicina alternativa; stimola le difese del corpo e aiuta ad eliminare le sostanze tossiche. Si basa sull’esercitare pressione in punti specifici della pianta del piede che sono connessi al sistema nervoso.

Rimedi per piedi perfetti

In aggiunta ai precedenti consigli, questi rimedi saranno meravigliosi per far sì che mostriate dei piedi bellissimi tutto l’anno.

  • Esfoliate i piedi con una crema speciale. Prendete una qualsiasi crema che utilizzate e aggiungete due cucchiai di zucchero. Con questo preparato massaggiate i talloni. Vi servirà per eliminare le cellule morte grazie all’attrito.
  • Le banane hanno poteri curativi per i piedi. Dovete solo frullarle fino a che non si forma una pasta e applicatela sui talloni dopo esservi lavati. Lasciate agire 10 minuti e sciacquate con acqua tiepida. Ripetete il procedimento una volta alla settimana.

piedi5

  • Olio vegetale: forse non vi piacerà la sensazione iniziale, ma dovete sapere che è molto efficace per i piedi secchi e screpolati. Una volta lavati e asciugati bene, mettete i piedi in un recipiente con olio idrogenato. Copriteli con calze spesse per tutta la notte. Eliminerà le cellule morte. Potete farlo fino a tre volte alla settimana.
  • L’unione di succo di limone e vasellina è un rimedio meraviglioso per i piedi secchi e screpolati. Dopo averli lavati, applicate questa combinazione.
  • Mescolate due pugni di sale con tre cucchiai di olio di avocado e due gocce di olio di menta. Massaggiate i piedi con questa miscela per tre minuti e poi metteteli in acqua tiepida per rimuoverlo del tutto. Oltre a eliminare i duroni, eviterete il cattivo odore.

Immagini per gentile concessione di: Pacdog, Derek Gavey, Aussiegall, Tobias Lindman, Courtney Rhodes.

Guarda anche