I calli ai piedi: come ridurli con 7 rimedi naturali

· 25 novembre 2018
Per ottimizzare gli effetti dei rimedi che vi presentiamo, ricordate di mantenere idratata la zona interessata dai calli e di utilizzare una pietra pomice (o simile) per esfoliare la pelle morta.

Le dita dei piedi e i talloni soffrono quotidianamente la pressione e il costante sfregamento con calze e scarpe. Questo provoca ispessimenti della pelle, che le danno un aspetto trascurato. Negli arti inferiori, i calli ai piedi compaiono come conseguenza.

A seguire, scopriremo alcuni modi per eliminare i calli ai piedi, grazie a diversi rimedi casalinghi, economici e facili da preparare comodamente a casa.

Rimedi fai-da-te per ridurre i calli ai piedi

1. Aspirina

In un recipiente, aggiungete a un cucchiaio di succo di limone e a uno di acqua, sei compresse di aspirina, precedentemente polverizzate.

Mescolate bene, fino a ottenere una mistura omogenea, che andrete ad applicare sui punti affetti da calli.

Il passo successivo consiste nel coprire la zona con un panno. Trascorsi trenta minuti, sciacquate i piedi con acqua calda e rimuovete la pelle morta, servendovi di una lima o di pietra pomice. Infine, asciugate bene i piedi.

Vi consigliamo di ripetere la procedura due volte a settimana; i risultati saranno visibili sin dalla prima applicazione.

2. Aceto di mele

Immergete mezza fetta di pane in mezza tazza di aceto di mele e applicate sui calli di ciascuno dei due piedi. Coprite la zona con un panno o un asciugamano, e lasciate agire per tutta la notte.
Il giorno successivo, applicate una crema idratante a conclusione del trattamento. Sarà la costanza a fare la differenza.

3. Infuso alla camomilla

Infuso alla camomilla

Per ammorbidire i calli ai piedi, un buon consiglio è immergerli in una bacinella con acqua calda e 4 bustine di camomilla per infusi.

Trenta minuti dopo, sfregate i talloni con la pietra pomice o con una lima ruvida. Questo passaggio servirà a rimuovere la pelle morta e migliorerà l’aspetto dei piedi.

4. Bicarbonato di sodio

Il procedimento è simile a quello dei rimedi precedenti, e anche gli effetti lo sono. In una bacinella con dell’acqua calda, aggiungete 3 cucchiai di bicarbonato di sodio e immergete i piedi per 10 minuti.

Il potere esfoliante del bicarbonato è molto efficace per rimuovere la pelle morta. Per ottimizzare i suoi effetti possiamo servirci di una lima o di una pietra pomice.

5. Lozione idratante e vasellina

I metodi che aiutano a eliminare i calli ai piedi, sono diversi. L’abitudine di mettere in pratica questi consigli rigorosamente vi garantirà risultati ottimali, che vi daranno piedi dall’aspetto piacevole.

Per prima cosa, bisogna immergere i piedi in acqua calda e senza sapone, in modo da non aggredire la naturale idratazione della pelle e per non seccare il derma.

Con l’aiuto di una pietra pomice, strofinate i calli; quindi, risciacquate. È importante lavare la pietra per rimuovere le cellule morte su di essa e la sporcizia, in modo da prolungare la sua vita utile.

Leggete anche: i 4 migliori prodotti naturali per idratare la pelle secca

A questo punto, applicate una lozione idratante specifica per i piedi. L’ideale sarebbe massaggiarli con un unguento a base di olio, per tre minuti, dopo aver tolto i piedi dall’acqua.

Per minimizzare il rischio di funghi, consigliamo di evitare l’applicazione della lozione tra le dita.

A seguire, spalmate della vasellina sull’ispessimento e lasciate i piedi nudi, senza calzini. Lasciate agire per tutta la notte. Al mattino, lavate i piedi con acqua calda e con un sapone delicato.

6. Miele, zucchero e limone

L’esfoliazione a base di miele, zucchero e limone è un trattamento molto efficace per eliminare i calli ai piedi.

Per procedere, mettete in un bicchiere tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un composto omogeneo, che servirà a esfoliare la pelle dei piedi.

Quindi, applicate una crema idratante per il corpo o una crema specifica per i piedi. Copriteli con una busta di plastica e avvolgete in un asciugamano.

Trascorsi 20 minuti, rimuovete l’asciugamano e la busta. La sensazione di morbidezza sarà immediata!

7. Olio d’oliva o vasellina

Olio d'oliva

In una bacinella con acqua calda, immergete i piedi per 20 minuti. Asciugate e strofinate con la pietra pomice o con una lima adatta a eliminare la pelle morta.

Quindi, idratate entrambi i piedi con dell’olio d’oliva o con della vasellina, e coprite con i calzini. Questo indumento può essere lasciato per tutta la notte, fino al risveglio, in modo da dare ai piedi una maggiore idratazione.

Ultime raccomandazioni

Quando i calli ai piedi si saranno ridotti grazie a questi sette rimedi casalinghi, potrete seguire altri consigli:

  • Utilizzate scarpe comode, che permettano alla pelle di respirare.
  • Quando dovrete comprare calzature -soprattutto quando fa caldo- preferite acquistarle nel pomeriggio, quando i piedi sono più gonfi.
  • Evitate di utilizzare tacchi troppo alti di frequente.
  • Un paio di scarpe dall’odore neutro e pulite, eviterà la proliferazione di funghi, cattivi odori e infezioni.
Guarda anche