7 rimedi naturali per cui serve solo l’acqua

21 novembre 2016
Avete provato a risolvere problemi di indigestione o stitichezza con l'acqua? Invece di ricorrere ai medicinali o a trattamenti aggressivi, l'acqua può aiutarci a risolvere diversi disturbi.

Sapevate che, semplicemente bevendo acqua, potete depurare l’organismo, migliorare la digestione, perdere peso più facilmente, alleviare l’emicrania, ottenere una pelle più luminosa, combattere la stanchezza e dire addio alla stitichezza?

Anche se sentiamo spesso parlare di vari prodotti utili come rimedi naturali, non esiste soluzione più economica e semplice dell’acqua.

Scoprite in questo articolo 7 rimedi naturali per trattare diversi problemi, avrete bisogno solo di acqua. Provare per credere! 

1. Depurare l’organismo

bere-acqua

L’acqua è il metodo più naturale ed economico per depurare l’organismo ed eliminare le tossine che si accumulano nelle diverse parti del corpo.

Queste sostanze tossiche, a lungo andare, possono causare malattie, e per questo motivo è fondamentale aiutare il nostro corpo ad eliminarle.

Bere tra uno e quattro bicchieri di acqua a digiuno, almeno mezz’ora prima di fare colazione, ci permette di attivare le funzioni dell’organismo e di migliorare la sua capacità disintossicante.  

Potete aggiungere anche un po’ di succo di limone, se volete, ma anche da sola è molto efficace.

Leggete anche: Gli 8 frutti migliori per l’organismo

2. Migliorare la digestione

Bere un bicchiere di acqua 20 minuti prima di ogni pasto è il miglior rimedio per attivare il sistema digerente e prevenire problemi come l’acidità, i gas o la pesantezza.

In questo modo , inoltre, eviteremo di bere durante i pasti, pratica sconsigliabile.

Se soffriamo di indigestione, il rimedio più semplice ed efficace consiste nel bere piccoli sorsi di acqua ogni 1 o 2 minuti, in modo continuato.

3. Idratare la pelle

Bere acqua fuori dai pasti ci aiuta ad avere una pelle più sana, luminosa e priva di impurità. Difatti, è molto più efficace di qualsiasi crema idratante.

Problemi cutanei come la psoriasi, la dermatite o l’eczema possono migliorare notevolmente o sparire in alcuni casi.

È sufficiente abituarci a bere, almeno, un litro e mezzo di acqua al giorno.

4. Attivare il metabolismo

doccia-fredda

Sospettate di avere un metabolismo lento, perché vi è difficile perdere peso o vi sentite spesso stanchi?

Ci sono molti alimenti che ci aiutano ad accelerarlo (ad esempio l’olio di cocco, il peperoncino di Cayenna o il caffè). Non dimenticate ciò che l’acqua può fare per voi in modi diversi:

  • Berla durante la giornata.
  • Fare una doccia fredda o alternare getti d’acqua caldi e freddi.

Questi due consigli sono molto più efficaci di alcuni trattamenti e, inoltre, non hanno effetti secondari. Vi aiuteranno a perdere peso più facilmente e a sentirvi più energici.

5. Alleviare l’emicrania

Nonostante l’emicrania cronica richieda un trattamento specifico e personalizzato, quando ne soffriamo, possiamo realizzare una tecnica molto semplice per la quale avremo bisogno solo di acqua.

Consiste nell’immergere i piedi in una bacinella con acqua molto calda, la temperatura più alta sopportabile dalla nostra pelle (ovviamente senza bruciarci), fino a quando questi non saranno caldi e rossi.

In questo modo, allevieremo la congestione alla testa provocata dall’emicrania.

Lasceremo i piedi a mollo per 20 o 30 minuti, per poi asciugarli e coprirli per bene. Questo rimedio ha un effetto immediato.

6. Acqua per combattere la stitichezza

clistere

L’acqua ci può aiutare a prevenire la stitichezza se ci abituiamo a berla durante la giornata, poiché, in molti casi, essa è causata proprio dalla mancanza di idratazione.

Se ciò che volete è alleviare la stitichezza cronica, invece di ricorrere ai lassativi convenzionali, che possono irritare la flora batterica, vi consigliamo di effettuare un clistere.

Si tratta di un’antica tecnica che richiede solo l’aiuto di un apposito tubo flessibile in silicone e di uno spruzzino ad acqua.

Leggete anche: Vari usi dell’acqua ossigenata

7. Dire addio alla stanchezza

Come abbiamo detto, l’acqua ci aiuta ad attivare il metabolismo e a combattere la stanchezza, sia se la beviamo sia se ci facciamo una doccia fredda.

Esistono anche altri antichi rimedi che consistono nel realizzare impacchi freddi negli avambracci, fino ai gomiti.

Si immergono, si tolgono, ci si asciuga e si ripete il trattamento varie volte.

Questa tecnica è indicata per persone freddolose che non vogliono fare la doccia fredda, ma che hanno bisogno di aumentare la loro energia e vitalità.

Guarda anche