10 alimenti ideali per le donne

7 gennaio 2015
Lo yogurt con probiotici ci aiuta a riequilibrare la flora intestinale ed evita infezioni causate da funghi, che ne approfittano per attaccare i nostri tessuti quando le nostre difese sono basse.

Ci sono certi alimenti che sono importanti in diverse fasi della nostra vita, così come altri sono indicati soprattutto per le donne, dato che quest’ultime hanno bisogno in modo particolare delle proprietà nutrizionali di questi prodotti. In questo articolo vi riveleremo quali sono i 10 alimenti che tutte le donne dovrebbero includere nella loro alimentazione.

1. Le mele

La maggior parte delle persone conosce i benefici che derivano dal consumo di mele. La cosa migliore è mangiare le mele con la buccia, perché è proprio questa la parte del frutto che contiene più vitamina C. Oltre a questo, la buccia rappresenta una grande fonte di fibra che fa bene alla salute dell’intestino.

La fibra è essenziale per un apparato digerente sano, in quanto aiuta a prevenire eventuali problemi di stitichezza. Dato che molte donne soffrono di problemi di digestione, la mela è un alimento più che indicato. Le mele, infatti, contengono anche fibra solubile, chiamata pectina, che aiuta a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue.

2. Lo yogurt

Yogurt

Lo yogurt è un’ottima fonte di proteine, calcio, potassio, zinco, vitamina B6 e vitamina B12. Queste sostanze favoriscono la digestione e la salute delle ossa, per questo si raccomanda alle donne di consumare tre volte al giorno dei prodotti derivati dal latte, come ad esempio tre vasetti di yogurt.

Questo alimento fa bene specialmente dopo l’assunzione di antibiotici, infatti il corpo è stato privato dei batteri sani e il consumo di yogurt con probiotici ristabilisce i livelli naturali di batteri ed evita infezioni dovute a funghi. I funghi, infatti, approfittano della scomparsa della flora batterica per invadere i tessuti, in particolare quelli della zona vaginale.

3. Il pesce azzurro

Il pesce azzurro come il salmone, le sardine e lo sgombro contengono acidi grassi Omega 3. Essendo una ricca fonte di omega 3, queste varietà di pesce sono di grande aiuto nella prevenzione delle malattie del cuore. Sono anche fonte di vitamina D, una vitamina liposolubile che favorisce la buona salute delle ossa.

Se ancora non vi avessimo convinto, sappiate che diversi studi hanno dimostrato che il consumo di pesce azzurro può proteggere dalla degenerazione maculare, la quale causa cecità durante la vecchiaia.

L’ideale è consumare almeno una porzione di pesce azzurro alla settimana; alle donne in gravidanza o in periodo di allattamento oppure quelle che desiderano avere un bambino raccomandiamo di non mangiare più di due porzioni di pesce azzurro alla settimana. Si raccomanda il consumo di pesci piccoli perché accumulano meno metalli pesanti nel corpo.

4. I legumi

I legumi sono una buona fonte di proteine, sono poveri di grassi ed apportano carboidrati, fibra e ferro, quindi favoriscono la buona salute intestinale e prevengono i problemi di digestione a lungo andare. La fibra contenuta nei legumi, inoltre, aiuta ad abbassare la pressione arteriosa.

Un altro vantaggio dei legumi, in particolare delle lenticchie, secondo gli studi pubblicati sulla rivista “International Journal of Cancer”, è che possono offrire protezione contro il cancro al seno.

5. I frutti di bosco

I mirtilli, le fragole e i lamponi non sono solo frutti deliziosi, ma fanno anche bene alla salute, soprattutto per quanto riguarda le donne. Hanno un alto contenuto di acido folico e di vitamina C, che offrono una protezione antiossidante.

Si pensa che gli antiossidanti abbiano proprietà anticancerogene. In quest’ambito sono stati realizzati numerosi studi, ma per il momento non si conoscono ancora tutti i benefici e le proprietà di questi frutti.

La cosa certa, però, è che mirtilli, more e fragole contengono flavonoidi che possono essere di grande beneficio per la salute del cuore e degli occhi, grazie alla loro azione antiossidante. I mirtilli rossi, inoltre, aiutano ad eliminare e prevenire le infezioni delle vie urinarie, perciò, sono utili per le persone, soprattutto le donne, che soffrono di infezioni urinarie frequenti.

6. I cereali integrali

Riso-integrale

I cereali integrali (quindi alimenti come riso integrale, pane integrale, pasta integrale e i cereali integrali per la colazione) sono una pietra miliare nelle diete salutari.

I cereali integrali contengono i tre strati del grano, quindi lo strato più esterno, ricco di fibra, uno strato interno pieno di nutrienti e al centro lo strato ricco di amido. Questi strati lavorano insieme per ridurre il rischio di sviluppare molte malattie come quelle cardiache, l’accidente cerebrovascolare o ictus, alcune forme di cancro e il diabete di tipo II.

I cereali integrali, inoltre, fanno bene alla salute dell’intestino, oltre a ridurre la pressione arteriosa ed il colesterolo. Molti sono potenziati dall’acido folico e dal ferro, particolarmente indicati per le donne perché più propense all’anemia.

7. Le banane

Uno snack gustoso da portare sempre con voi e soprattutto più salutare di un pacchetto di patatine o una tavoletta di cioccolato. La banana può avere più calorie rispetto ad altri frutti, ma è ricca di potassio, una sostanza che aiuta a regolare la pressione arteriosa. Contiene anche vitamina B6, ottima per la buona salute della pelle e dei capelli.

8. Le verdure verdi

Broccoli

Un ottimo alimento da aggiungere alla vostra dieta sono le verdure verdi, come i broccoli, gli spinaci e i fagiolini verdi. Le verdure verdi o quelli a foglia verde hanno poche calorie e grassi, ma sono ricchi di proteine, fibra e ferro. Contengono anche vitamine, come la vitamina C e la vitamina K, e minerali, come il magnesio.

Una revisione di sei studi condotti dai ricercatori dell’Università di Leicester ha rivelato che un maggior consumo di verdure a foglia verde è associato ad un minor rischio di sviluppare il diabete di tipo II. Per le donne in particolare, gli ortaggi verdi sono eccellenti grazie al contenuto di ferro, in questo modo potranno prevenirne la carenza.

Uno studio portato recentemente a termine dagli scienziati della University College di Londra conferma l’importanza di frutta e verdura verdi nella nostra alimentazione. È stato dimostrato che mangiare sette o più porzioni tra frutta e verdura ogni giorno riduce il rischio di morire di cancro o di malattie cardiache, rispettivamente del 25% e del 31%. La ricerca ha rivelato che la verdura ha maggiori benefici per la salute rispetto alla frutta.

9. Le uova

Le uova sono uno degli alimenti più nutrienti, per questo bisogna includerli nella dieta. Le uova contengono proteine e sostanze nutritive come la vitamina D, la vitamina A, la vitamina B2 e il ferro. Contrariamente a quello che si pensa, è un’ottima cosa aggiungere le uova alla propria alimentazione e non ci sono restrizioni particolari per quanto riguarda la giusta dose in una dieta equilibrata.

10. L’acqua

Più che un alimento, si tratta di un liquido, ma è comunque essenziale per gli esseri umani, soprattutto per le donne. Molte donne, infatti, soffrono di ritenzione idrica, di infezioni alle vie urinarie e altri problemi legati al basso consumo di acqua. Mantenersi idratati è molto importante, anche perché la maggior parte del corpo è composta da acqua.

Inoltre, i segnali chimici nel cervello per la disidatazione e la fame sono simili, quindi è importante bere un bicchiere d’acqua al posto di mangiare qualcosa se avvertite un senso di fame, in realtà potreste avere di sete.

Guarda anche