Rimedi naturali per il colon irritato

2 dicembre 2014

Il colon irritato o colite è una malattia che attacca l’intestino crasso causando infiammazioni, dolori molto forti, diarrea e a volte perdite di sangue. È una malattia che se non viene curata in maniera adeguata, può causare la formazione di ulcere cancerose. In presenza di tale condizione, l’organismo rifiuta l’assunzione di alcuni alimenti, intensificando i sintomi della malattia.

Anche se non esiste una vera e propria cura per questa malattia, esistono alcuni rimedi che possono garantire una vota migliore. Noi, in questa occasione, vogliamo presentarvi una lista di alimenti che dovete evitare quando soffrite di colon irritato, in modo che contribuiate al buon funzionamento del vostro organo, e inoltre a non causarvi ulteriori dolori.

Il cioccolato

Ottenuto dai semi secchi del cacao, stimola il sistema nervoso e quello digestivo che in casi di persone che soffrono di colite, provoca coliche e diarrea.

Le graminacee e i legumi

Questo gruppo comprende fagioli bianchi e rossi, piselli, lenticchie e ceci. Per il loro alto contenuto di ferro e fibre insolubili, sono alimenti non tollerati dai pazienti con colite, che manifestano stitichezza e coliche.

I latticini

latte

Sono uno dei principali nemici del sistema digestivo delle persone che soffrono di colite o colon irritato. Per il loro alto contenuto di lattosio, sono difficili da digerire per questi pazienti.

Gli agrumi

Ci riferiamo più precisamente al limone, arancia e mandarino che, anche se non con le stesse proporzioni rispetto agli altri alimenti, sono anch’essi responsabili del fastidio al colon irritato dei pazienti. Vi raccomandiamo di evitare il consumo di questi frutti e dei loro succhi.

I grassi

In questo gruppo dei grassi possiamo includere tutti i fritti. Inoltre, anche se il latte è già stato citato nel gruppo dei latticini, è importante sapere che questa bevanda contiene un’alta percentuale di grassi, che sono di difficile assorbimento per le pareti dell’intestino.

La banana

banana

La banana verde ricca di potassio ed idrati di carbonio è uno degli alimenti che impediscono il buon funzionamento del colon, perché può causare stitichezza, creando problemi quando si va al bagno e a volte anche perdite di sangue.

Alimenti con conservanti

Quando parliamo di conservanti, ci vediamo obbligati a menzionare gli alimenti elaborati, cibo in scatola e succhi in brik, che per le necessità di durata sul mercato, contengono alte percentuali di conservanti, i quali si trasformano in nemici del colon irritato.

L’alcool

È chiaro che ci riferiamo alle bevande alcoliche che sono un vero e proprio nemico del colon irritato, ovvero irritanti gastrointestinali; per questo suggeriamo alle persone che affetti da questa sindrome di non assumere bevande come vino, birra, rum, whisky e simili, giacché possono aggravare i sintomi della loro malattia.

Le bevande gassate

bevande gasate

Le bevande gassate fanno parte degli alimenti sconsigliati, perché possono provocare infiammazioni allo stomaco per l’alto contenuto di gas, il quale è sconsigliato ai suddetti pazienti.

La caffeina

All’interno di questo gruppo non parliamo solo di caffè, ma anche di bevande energetiche, dal momento che contengono alte percentuali di caffeina che non apportano nessun valore nutritivo al nostro organismo. Generalmente, queste bevande causano stitichezza e rapida perdita di acqua.

Da ricordare…

Anche se la lista può sembrare parecchio lunga e può portarvi a pensare che tutto fa male ai pazienti ai quali è stata diagnosticata la colite, bisogna affrontare il problema con un’ottica differente, poiché grazie a queste rinunce possiamo elaborare una dieta adeguata che migliora la qualità della vita. È inoltre importante cercare e conoscere nuovi modi per preparare gli alimenti che combattono gli effetti (o che per lo meno causano minori danni al nostro organismo) se soffriamo di colite o colon irritato. Un chiaro esempio può essere il latte sena lattosio che troviamo al supermercato, che è facile da digerire per le pareti dell’intestino, tra le tante alternative possibili.

Guarda anche