Rimedi naturali per l’indigestione

29 Gennaio 2020
La menta e la camomilla possono aiutare a calmare i sintomi dell'indigestione, poiché agiscono come tonici per lo stomaco. Neutralizzano l'acidità, riducono l'irritazione e favoriscono la digestione

Se si ha una leggera indigestione, non è necessario rivolgersi al medico per trattarla. Esistono diversi rimedi naturali per l’indigestione, le cui proprietà regolano il pH gastrico. In questo modo riducono in poco tempo i fastidi.

Oggi vogliamo parlarvi di 5 interessanti rimedi naturali per l’indigestione che potrete preparar in casa al bisogno. Prendete nota!

Che cosa si intende per indigestione?

L’indigestione è nota anche come dispepsia, come afferma questo studio dell’Università di Montevideo. Questa condizione è caratterizzata da una serie di sintomi causati dal consumo di cibi troppo pesanti o irritanti.

Viene descritta come un malessere che interessa la parte superiore dell’addome. Può essere accompagnata da una sensazione di pesantezza, eruttazione e una forte infiammazione.

Non si tratta di un problema grave e in genere scompare da solo dopo qualche ora. Tuttavia, a volte può presentare complicazioni, indicando la presenza di un disturbo digestivo di maggiore gravità che richiede l’analisi del medico.

Rimedi naturali per l’indigestione

1. Infuso alla menta

Infuso alla menta

Le proprietà medicinali delle foglie di menta sono note fin dall’antichità. Questa pianta, infatti, viene usata per calmare i sintomi legati a una cattiva digestione o alla sindrome del colon irritabile. È quanto afferma uno studio realizzato dalla South University of Alabama.

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di foglie di menta
  • 200 ml di acqua

Preparazione

  • Aggiungere un cucchiaino di foglie di menta a una tazza di acqua bollente.
  • Coprire la tazza e lasciare in infusione 10 minuti.
  • Trascorso questo tempo, filtrarla.

Modalità di consumo

  • Bere una tazza di infuso 30 minuti dopo i pasti.
  • Prenderla tre volte al giorno.

Vi consigliamo di leggere anche: Olio di menta, i benefici per il corpo

2. Infuso di camomilla

I fiori di camomilla agiscono come tonici e calmanti per lo stomaco, come indica questa ricerca realizzata dalla Case Western Reserve University. Sono delicati, prevengono la formazione di ulcere e favoriscono la digestione alleviano così i sintomi del mal di stomaco.

Ingredienti

  • Fiori di camomilla (5 g)
  • 1 bicchiere di acqua (200 ml)
  • 1 cucchiaio di miele (25 g)

Preparazione

  • Aggiungere i fiori di camomilla in una tazza d’acqua bollente e coprire la bevanda.
  • Lasciar riposare 10 minuti, filtrare l’infuso e addolcire con il miele.

Modalità di consumo

  • Bere l’infuso di camomilla dopo pasti abbondanti.
  • Se i sintomi persistono, berne fino a 3 volte al giorno.

3. Tè allo zenzero e limone

Tè allo zenzero e limone

Il limone presenta sostanze digestive che calmano il dolore e l’infiammazione, come assicura questo studio realizzato dall’Università di Messina. Lo zenzero, d’altra parte, migliora i disturbi gastrici, come dimostrato dallo studio condotto dalla Shahid Beheshti University of Medical Sciences (Iran)

Queste proprietà arrestano il bruciore che si produce in seguito all’indigestione. Oltre a ciò, evitano il reflusso e la gastrite.

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di zenzero grattugiato (5 g)
  • 1 bicchiere di acqua (200 ml)
  • 2 cucchiai di succo di limone (30 ml)
  • 1 cucchiaio di miele (25 g)

Preparazione

  • Aggiungere lo zenzero all’acqua e farlo bollire.
  • Dopo 3 minuti, togliere dal fuoco e lasciar riposare per 10 minuti.
  • Filtrare l’infuso, aggiungere il succo di limone e il miele.

Modalità di consumo

  • Bere una tazza di questo infuso quando si avvertono i sintomi dell’indigestione.
  • Ripetere il consumo due volte al giorno fino a miglioramento.

4. Infuso di melissa tra i rimedi naturali per l’indigestione

L’infuso di melissa aiuta a tenere sotto controllo le coliche intestinali. Calma anche l’infiammazione causata dal reflusso gastroesofageo, come afferma questa ricerca realizzata dal Cape Fear Valley Health System (Stati Uniti).

Le proprietà della melissa neutralizzano l’acidità che causa bruciore nella parte superiore dell’addome. Facilita così la digestione di alimenti irritanti.

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di melissa (5 g)
  • 1 bicchiere di acqua (200 ml)

Preparazione

  • Aggiungere la melissa al bicchiere d’acqua.
  • Far bollire la bevanda e, una volta raggiunta l’ebollizione, lasciarla riposare a temperatura ambiente per 10 minuti.
  • Trascorsi i 10 minuti, filtrare la bevanda e berla.

Modalità di consumo

  • Bere questa bevanda dopo aver mangiato molto o aver ingerito cibi irritanti.
  • Se necessario, bere l’infuso due volte al giorno.

Volete saperne di più? Leggete anche: Rimedi naturali per il vomito: 7 efficaci soluzioni

5. Succo d’ananas, l’ultimo dei rimedi naturali per l’indigestione

Succo di ananas rimedi naturali per il mal di stomaco

Dato il suo contenuto di bromelina, un tipo di enzima digestivo, il succo d’ananas è uno dei migliori rimedi naturali per l’indigestione, come assicura lo studio realizzato dalla Sri Ramachandra University (India). Il consumo di questa bevanda previene il malessere e regola l’attività digestiva. Inoltre, evita l’eccesso di acidità e l’accumulo di sostanze di rifiuto.

Ingredienti

  • 3 fette di ananas
  • ½ bicchiere d’agua (100 ml)

Preparazione

  • Tagliare l’ananas a pezzetti e frullarlo insieme a un bicchiere d’acqua.
  • Assicurarsi di ottenere una bevanda priva di grumi. Servirla senza filtrarla.

Modalità di consumo

  • Bere il succo d’ananas dopo pasti abbondanti, due volte al giorno.

Se soffrite abitualmente di indigestione, cercate di correggere le vostre abitudini alimentari in modo da tenere sotto controllo questo problema. A ogni modo, se dovesse persistere, consultate il medico, il quale saprà individuare la causa.

  • Kalpana, P., & Srinivasan, K. (2001). A study of the digestive stimulant action of select spices in experimental rats. Journal of Food Science and Technology.
  • Valussi, M. (2012). Functional foods with digestion-enhancing properties. International Journal of Food Sciences and Nutrition. https://doi.org/10.3109/09637486.2011.627841
  • Villa-Rodriguez, J. A., Aydin, E., Gauer, J. S., Pyner, A., Williamson, G., & Kerimi, A. (2017). Green and Chamomile Teas, but not Acarbose, Attenuate Glucose and Fructose Transport via Inhibition of GLUT2 and GLUT5. Molecular Nutrition and Food Research. https://doi.org/10.1002/mnfr.201700566