Rimedi naturali per il vomito: 7 efficaci soluzioni

· 8 dicembre 2018
Vi proponiamo 7 efficaci rimedi naturali per il vomito. Trovate quello più adatto alle vostre esigenze.

Il vomito può essere la conseguenza del consumo di alimenti conservati male o di una cattiva digestione, ma può essere associato alla gravidanza, a un’infezione o ad altre patologie. In tutti i casi, è importante avere a portata di mano delle soluzioni efficaci per contrastarlo ed evitare la disidratazione, come i 7 rimedi naturali per il vomito che vi proponiamo in questo articolo.

Lo zenzero, l’acqua di mare, la menta e la cannella sono alcuni tra i più efficaci rimedi naturali per il vomito con cui reidratare l’organismo e riprenderci velocemente.

Rimedi naturali per il vomito

1. Zenzero

Benefici dello zenzero

Uno dei rimedi più conosciuti ed efficaci è sicuramente lo zenzero. Queso alimento dal sapore piccante e rinfrescante è anche una soluzione innocua da utilizzare in gravidanza. Inoltre, possiede numerose proprietà benefiche, tra cui la capacità di contrastare la ritenzione idrica e quella di accelerare il metabolismo, entrambe utili per perdere peso.

Nei momenti di crisi, possiamo tagliare un pezzetto di zenzero crudo e succhiarlo finché il malessere non passa. Se soffriamo di nausee mattutine, possiamo bere ogni giorno appena svegli una limonata allo zenzero addolcita con miele o stevia. Possiamo anche ricorrere alle caramelle allo zenzero o allo zenzero candito; due ottime soluzioni per averlo sempre a portata di mano.

Leggete anche: Preparare caramelle al miele e limone per trattare la tosse

2. Acqua di mare e miele

Questa soluzione ci aiuta a prevenire la disidratazione e il vomito, giacché agisce come un siero. Per chi ha la possibilità di procurarsi dell’acqua di mare adatta al consumo, proponiamo questa preparazione:

  • Assumere un cucchiaino di acqua di mare, tenendola sotto la lingua per evitare il vomito.
  • Assumere la punta di un cucchiaio di miele, sempre con somministrazione sublinguale.
  • Ripetere regolarmente l’assunzione (purché il corpo la tolleri).
  • Aumentare la quantità progressivamente.

3. Ginkgo biloba

Il ginkgo biloba è una pianta medicinale che tra le sua caratteristiche ha quella di ossigenare l’organismo, in particolare le estremità del corpo. Ciò include la testa e, pertanto, è estremamente efficace per combattere nausea, vertigini e vomito.

Il ginkgo biloba può essere consumato regolarmente come infuso. Se lo utilizziamo come trattamento preventivo, non dobbiamo superare i 3 mesi di assunzione continuata. È molto importante fare delle pause affinché non smetta di essere efficace.

4. Menta

Foglie di menta

La menta è uno dei rimedi naturali per il vomito tra i più gradevoli, grazie al suo delizioso sapore e potere rinfrescante. Questa pianta calma il bruciore allo stomaco e riequilibra le funzioni gastriche. Inoltre è anche utile per prevenire la nausea da viaggio.

È sicuramente il rimedio più facile da tenere a portata di mano. Lo possiamo trovare sia in caramelle che in gomme da masticare, o possiamo portarci dietro una boccetta di olio essenziale. Una soluzione utile per contrastare vomito e nausea è quella di preparare un infuso a base di menta e zenzero.

5. Melissa

La melissa è considerata un ottimo rimedio per la digestione. Oltre a prevenire i disturbi gastrici, calma i nervi che influiscono sulla digestione. Di conseguenza, è adatta sia al vomito causato da disturbi nervosi che a quello causato dalla chemioterapia, in combinazione allo zenzero.

Il modo migliore per assumere la melissa è per infusione, utilizzando le foglie fresche o secche. Possiamo impiegarla anche sotto forma di olio essenziale per completare il trattamento e ottenere un effetto rilassante di lunga durata.

Può interessarvi anche: Calmare la tosse con sciroppo al timo e liquirizia

6. Liquirizia

La liquirizia, con il suo sapore dolce e intenso, è un rimedio naturale per contrastare il vomito e la nausea. Può esser consumata in pastiglie, caramelle o al naturale in stecche o capsule con estratto secco. Possiamo anche berla in forma di bevanda o infuso.

La liquirizia possiede proprietà digestive ed espettoranti. Tra i suoi effetti va anche segnalato che influisce sulla pressione arteriosa. Pertanto va assunta moderatamente o addirittura evitata se si soffre di ipertensione arteriosa.

7. Cannella

La cannella è una spezia dolce e aromatica molto efficace in caso di disturbi digestivi. È anche indicata per accelerare il metabolismo e abbassare i livelli di zucchero nel sangue, così come per contrastare il vomito. Inoltre, ha un sapore delizioso.

Possiamo consumarla sia in infusione che aggiungendola alle pietanze. La varietà consigliata è quella di Ceylon, che possiede le proprietà medicinali più efficaci ed è quindi la più indicata per contrastare il vomito.

Guarda anche