Rimedi per evitare la sudorazione dei piedi

· 21 agosto 2014
Il bicarbonato di sodio evita la proliferazione dei batteri, responsabile del cattivo odore.

L’odore dei piedi, specialmente se sgradevole, è legato ad una serie di motivi, il più comune è sicuramente una mancanza di igiene di questa parte del corpo, che favorisce, a sua volta, la moltiplicazione dei batteri. L’eccessiva sudorazione dei piedi, e in generale il cattivo odore degli stessi, sono problemi piuttosto imbarazzanti. Tuttavia, con l’aiuto di alcuni efficaci rimedi casalinghi potrete finalmente liberarvi del fastidioso cattivo odore ai piedi.

Qual è la causa del cattivo odore dei piedi?

La causa principale del cattivo odore è il sudore. Anche se inodore, il sudore crea un ambiente favorevole alla moltiplicazione dei batteri. La crescita dei batteri è proprio responsabile del cattivo odore dei piedi. L’uso di scarpe e/o calzini non adeguati (in particolare quelli di poliestere o nylon) e una ventilazione insufficiente del piede non fanno altro che peggiorare la situazione.

I calzini assorbono quantità variabili di sudore; di fatto, indossare le scarpe senza i calzini fa aumentare la quantità di sudore a contatto con i piedi e, di conseguenza, aumentano anche le attività dei batteri responsabili del cattivo odore. Anche i peli sui piedi contribuiscono alla moltiplicazione di questi batteri.

L’odore sgradevole dei piedi, chiamato anche bromidrosi, quindi, è causato da batteri che prosperano nei luoghi caldi e umidi nonché dai componenti del sudore. Nella pianta del piede ci sono innumerevoli ghiandole sudoripare che rilasciano sudore, composto a sua volta da acqua, sodio, cloro, grassi e acidi.

Rimedi casalinghi per la traspirazione dei piedi

Piedi2

Quelli che seguono sono alcuni rimedi casalinghi efficaci per combattere il cattivo odore dei piedi:

Il bicarbonato di sodio

Aggiungete un po’ di bicarbonato di sodio in un recipiente pieno d’acqua e mettete i piedi in ammollo per 10 minuti. Il bicarbonato di sodio aumenta le proprietà acide dei piedi e riduce in maniera significativa il cattivo odore. Il bicarbonato, inoltre, crea un ambiente ostile alla proliferazione dei batteri ed evita, così, la formazione di odori sgradevoli.

Il tè nero

Fate bollire dell’acqua con 5 bustine di tè nero per 15 minuti. Trasferite l’acqua in un recipiente, lasciatela intiepidire e poi immergetevi i piedi. Dopo di che, asciugate bene i piedi e applicate del talco in polvere per i piedi.

L’olio essenziale di tea tree

Lavate bene i piedi, asciugateli e applicate qualche goccia di olio essenziale di tea tree sulle piante dei piedi. Attenzione! Non applicate l’olio essenziale direttamente sulla pelle, ma mescolate circa 10 gocce di olio essenziale di tea tree con 10 ml di olio di germe di grano oppure olio di mandorle.

Come prevenire il cattivo odore dei piedi?

Questi sono alcuni consigli per evitare il cattivo odore dei piedi:

  • Assicuratevi di lavare per bene i piedi tutti i giorni, usando un sapone antibatterico. Fate dei peeling o scrub una o due volte alla settimana per eliminare le cellule morte. Non dimenticatevi di lavare la zona compresa tra le dita dei piedi.
  • Asciugate bene i piedi subito dopo averli lavati.
  • Cambiate i calzini regolarmente.
  • Evitate di usare le stesse scarpe due giorni di seguito.
  • Applicate un po’ di talco in polvere tra le dita dei piedi per mantenerli asciutti e ritardare la crescita dei batteri.
Guarda anche