Ritrovare il buonumore: 4 utili consigli

· 10 ottobre 2018
Ecco alcuni consigli per ritrovare il buonumore. Metterli in pratica vi aiuterà più di quanto possiate immaginare

Oggi vogliamo darvi alcuni consigli per ritrovare il buonumore quando non ne avete la forza. Dovete impegnarvi e soprattutto darvi da fare, anche se sappiamo bene che a volte risulta difficilissimo.

È normale avere il morale a terra qualche volta. Tuttavia, non ha senso lamentarsene, è una cosa naturale, anche se la rifiutiamo. La cosa migliore è avere a disposizione alcune risorse per imparare a gestire questi momenti difficili e ritrovare il buonumore.

Consigli per ritrovare il buonumore

Non rimanete fermi e passivi

Ragazza turbata

Uno dei primi consigli per migliorare il vostro stato d’animo è non restare fermi. È chiaro che potete rifugiarvi nelle vostre stanze e stare qualche ora sul letto se è questo ciò di cui avete bisogno. Ma non può durare tutto il giorno e nemmeno due o più giorni.

Dovete andare avanti con la vostra vita e soprattutto continuare a fare quello che vi piace fare. Amate andare in palestra? Anche se non ne avete nessuna voglia, mettetevi la tuta e andateci. Non fermatevi troppo a pensarci su altrimenti finirete per restare a casa.

Quando hanno il morale a terra, molte persone tendono ad abbandonare le attività che amano. È un grave errore. Se fate ciò che vi piace, il vostro stato d’animo ritroverà l’equilibrio.

Vi consigliamo di leggere anche: 7 modi per iniziare bene la giornata e combattere stress e ansia

Circondatevi di persone positive

Un altro valido consiglio è circondarvi di persone positive. Si dice che le persone che fanno sport o attività fisica siano positive, dunque se vi piace andare in palestra, correte subito, perché lì troverete persone che vi faranno stare bene.

Probabilmente penserete che la vostra tristezza si accentuerà vedendo persone così felici, ma non è così. La positività è contagiosa, vi accorgerete che non è ragionevole stare male e che la vita è bella.

E se ci sono persone negative nella vostra vita? Allontanatevi da loro il prima possibile! Non sprecate nemmeno un minuto di più con loro, non faranno altro che peggiorare il vostro stato d’animo.

Scrivete un diario delle emozioni

Il terzo consiglio per risollevare il morale è scrivere. Quest’attività ha molti aspetti positivi, e soprattutto consente di sfogare le emozioni. Se vi sentite tristi e stressati, scrivete.

Scrivere un diario

Se non sapete scrivere o descrivere le vostre emozioni in maniera libera, spontanea, provate a seguire un piccolo schema cercando di rispettare i seguenti punti:

  • Stimolo: cercate di chiarire cosa vi fa sentire tristi e abbattuti, ad esempio qualcuno che vi ha trattato male.
  • Sensazione: descrivete cosa vi fa provare lo stimolo in questione, ad esempio tristezza, sconforto.
  • Emozione: fate uno sforzo e cercate di descrivere quali emozioni convivono dentro di voi, ad esempio la paura.
  • Risposta: descrivete il vostro modo di reagire a questa emozione, ad esempio vi isolate dagli altri.
  • Consigli: scrivete cosa potreste fare per sentirvi meglio, ad esempio uscire a fare una passeggiata o correre.

Potrebbe sembrarvi strano, ma se vi sforzate di completare ogni punto, avrete una visione più chiara di quello che vi sta capitando e di come risolvere il problema. Forse vi renderete conto di non avere motivi validi per avere il morale così a terra, perciò uscirete facilmente da questa situazione.

Volete saperne di più? Leggete anche: Alcuni consigli per trasformare i pensieri negativi in positivi

Esprimete le vostre emozioni

L’ultimo consiglio per ritrovare il buonumore è esprimere le vostre emozioni. Se volete piangere, piangete. Se volete urlare, urlate. Non reprimete le emozioni, è controproducente. Esprimetevi come volete, vi sentirete più liberi.

Potete parlare con un amico o una persona di fiducia e raccontare ciò che provate. Vi sentirete ascoltati e guidati. Questo è molto importante e vi farà anche molto bene.

Come vi comportate quando siete tristi o di cattivo umore? Seguite qualcuno dei consigli che vi abbiamo proposto? È importante provare a metterli in pratica. Se non fate nulla, rischiate di peggiorare la situazione e di sentirvi ancora peggio.

Guarda anche