Salute orale in gravidanza: cosa bisogna sapere?

La salute orale in gravidanza può risentire dei cambiamenti ormonali che la donna subisce in questa fase. Quali sono i rischi? Come evitarli?
Salute orale in gravidanza: cosa bisogna sapere?

Ultimo aggiornamento: 23 febbraio, 2021

Durante la gravidanza la donna va incontro a molteplici cambiamenti fisiologici che possono nuocere alla salute orale. I bambini nati da donne con una cattiva salute orale e alti livelli di batteri nella saliva sono ad alto rischio di sviluppare carie. In questo articolo spieghiamo come proteggere la salute orale in gravidanza.

Strategie di base per proteggere la salute orale in gravidanza

Come accennato, molti dei cambiamenti subiti da una donna incinta possono manifestarsi nel cavo orale, motivo per cui sono necessarie alcune cure specifiche per prevenire determinate malattie orali durante la gravidanza.

1. Mantenere sani denti e gengive

Come sottolinea una pubblicazione della rivista Advances in Periodontology and Oral Implantology, la patologia parodontale può portare a parto prematuro e basso peso alla nascita. Quindi, c’è una certa possibilità di trasmissione batterica attraverso la saliva dalla madre al bambino.

2. Evitare la nausea, il vomito e il reflusso gastrico

Una donna incinta che soffre di vomito mattutino o reflusso gastrico è ad alto rischio di erosione dentale.

3. Prevenire la malattia parodontale

Molte donne possono sviluppare la malattia parodontale durante la gravidanza a causa dei cambiamenti ormonali. Assicuratevi di trattarla il prima possibile.

4. Smettere di fumare

Fumare in gravidanza compromette non solo la salute della madre, ma anche quella del feto. Inoltre, secondo una ricerca pubblicata sul Journal of Clinical and Experimental Dentistry, potrebbe esserci un legame tra il fumo materno prenatale e la carie durante la prima infanzia.

Donna con il pancione con una sigaretta in mano.
Fumare in gravidanza comporta molti rischi per la madre e il feto. Tra questi, anche l’aumento del rischio di malattie dentali.

In che modo può essere influenzata la salute orale in gravidanza?

Una pubblicazione sul Journal of Clinical and Diagnostic Research indica che i cambiamenti ormonali che si verificano durante la gravidanza producono una serie di rivolgimenti nel corpo della madre e la cavità orale non fa eccezione. In generale, la donna incinta può sperimentare:

Carie dentale

La bocca diventa più acida a causa di iposalivazione, reflusso gastrico, vomito e aumento del consumo di cibi zuccherini. Pertanto, vi è un alto rischio di carie nelle donne in gravidanza.

Gengivite

La maggiore risposta infiammatoria alla placca batterica può provocare gengive gonfie e sanguinanti. Spazzolare di frequente i denti e mantenere l’igiene interdentale riduce la gengivite.

Salute orale in gravidanza: malattia parodontale

La gengivite non trattata può portare a parodontite, coinvolgendo le ossa che supportano i denti. Ciò a lungo andare può causare la perdita dei denti.

Granuloma

Si verifica in circa il 5% delle gravidanze. È il risultato di una risposta infiammatoria esagerata ai patogeni orali e normalmente scompare senza trattamento dopo la gravidanza, come sottolinea questo studio pubblicato sul Cuban Journal of Stomatology.

Erosione dentale, uno dei cambiamenti che influiscono sulla salute orale durante la gravidanza

Il vomito mattutino e il reflusso gastrico, comuni durante la gravidanza, possono portare all’erosione dei denti. Risciacquare la bocca con acqua e bicarbonato di sodio può aiutare a neutralizzare gli acidi dopo il vomito.

Prevenzione dei problemi di salute orale in gravidanza

L’obiettivo più importante per una donna incinta è mantenere un ambiente orale sano controllando la presenza di batteri, spazzolando i denti, attraverso un’adeguata igiene interdentale e la rimozione del tartaro sopra e sotto le gengive.

Profilassi dentale

La pulizia dei denti professionale è una misura preventiva e terapeutica essenziale per l’igiene orale. Sembra, tuttavia, che siano poche le donne che si rechino dal dentista durante la gravidanza: tra il 10 e il 12%. Forse perché temono possibili ripercussioni sul feto.

Al contrario, le cure dentistiche non sono solo sicure, ma anche essenziali per la salute e per il normale sviluppo del feto.

È essenziale che una donna incinta si rechi spesso dal dentista per ricevere consigli e cure tempestive.

Visita dal dentista per la salute orale in gravidanza.
La pulizia dei denti è una misura preventiva decisiva durante la gravidanza. Tuttavia, poche donne vanno dal dentista in questa fase.

Cura della salute orale in gravidanza

Ci riferiamo a semplici misure che la donna incinta può eseguire per proteggere la propria salute orale durante la gravidanza.

Andare dal dentista durante la gravidanza

Può essere fatto durante qualsiasi momento della gestazione, anche se è consigliato soprattutto nel secondo trimestre. Il dentista informerà la paziente sui trattamenti da eseguire e la consiglierà in merito.

Mantenere una corretta igiene dei denti

Lavare i denti almeno due volte al giorno con uno spazzolino dalle setole morbide per evitare lesioni. Usare un dentifricio al fluoro e il filo interdentale prima di andare a dormire.

Dieta corretta

Limitare il consumo di cibi zuccherini durante e lontano dai pasti, consumare frutta e verdura, ridurre il consumo di bevande gassate o masticare gomme senza zucchero e con xilitolo per 10 o 15 minuti dopo i pasti sono tutte misure utili per mantenere una buona salute orale durante la gravidanza.

Salute orale in gravidanza in caso di vomito frequente

Mangiare piccole porzioni di frutta, verdura, yogurt e formaggio durante la giornata. Fare tutti i giorni sciacqui con il collutorio. Dopo il vomito, sciacquare la bocca con acqua e bicarbonato di sodio.

Ragazza che si lava i denti.
Una corretta pulizia dei denti, l’uso del filo interdentale e una dieta sana sono degli utili accorgimenti per prendersi cura della propria salute orale durante la gravidanza.

Dopo il parto

Per la madre

  • Continuare a mantenere il livello di igiene orale per evitare carie e gengiviti.
  • Limitare il consumo di cibi zuccherini durante i pasti e non fare spuntini tra i pasti.
  • Ricordare che la saliva contiene batteri, quindi è bene non mettere in bocca il cucchiaio, il ciuccio o il biberon del bambino.

Per il neonato

  • Pulire le gengive con una garza umida dopo la poppata.
  • Quando iniziano ad uscire i denti, usare uno spazzolino pediatrico.
  • Usa un dentifricio al fluoro. Per quanto riguarda la quantità, deve essere della dimensione di un chicco di riso.
  • Fissare un appuntamento con il dentista non appena il bambino compie un anno.

Per concludere, viste le condizioni particolari della gravidanza, è fondamentale prestare attenzione alla salute orale. Una donna incinta dovrebbe rafforzare le sue abitudini di igiene orale e, se possibile, andare spesso dal dentista.

Potrebbe interessarti ...
Calmare il mal di denti in modo naturale
Vivere più saniLeggilo in Vivere più sani
Calmare il mal di denti in modo naturale

Le proprietà di alcuni ingredienti naturali applicati localmente possono aiutare a calmare il mal di denti e a donare sollievo.