5 segni che indicano una carenza di vitamine

4 ottobre 2017
Sapevate che l'eccessiva caduta dei capelli può dipendere da una carenza di vitamine? Ricontrollate la vostra dieta e assicuratevi di includere alimenti freschi come frutta e verdura per risolvere questo problema

Il viso, insieme ad altre parti del corpo, può manifestare i sintomi di una carenza di vitamine nel corpo. Impariamo ad identificarli.

Se credete di non avere particolari problemi, fate attenzione ai segnali che vi manda il vostro viso, forse ha qualcosa da dirvi.

Con una dieta corretta ed equilibrata, probabilmente non si manifesta nessuno di questi sintomi o problemi. Tuttavia, se avete dei dubbi, cercate di consumare gli alimenti di cui il vostro corpo ha bisogno per mantenersi in forma.

Se non doveste riscontrare dei miglioramenti, consultate il vostro medico per individuare la causa del problema.

Segni che indicano una carenza di vitamine

1. Pelle molto pallida

Pelle pallida a causa di carenza di vitamine

Se ultimamente siete molto pallidi, forse avete un deficit di vitamina B12. Quando questa vitamina manca, ci sentiamo depressi e stanchi.

Se i livelli di vitamina B12 sono molto bassi, il corpo produce ed accumula un amminoacido chiamato omocisteina. L’omocisteina può danneggiare le arterie o aumentare il rischio di ostruzione dei vasi sanguigni. Questo può rappresentare un serio pericolo per chi ha problemi cardiaci o circolatori.

Volete saperne di più? Leggete anche: 9 nutrienti per arrivare a 90 anni con un cuore forte e sano

Soluzione

Per aumentare la quantità di vitamina B12 nel corpo, è necessario aumentare il consumo di carne e frutti di mare.

2. Capelli secchi e fragili

Se avete i capelli secchi e molto fragili, probabilmente avete una carenza di biotina, conosciuta anche come vitamina B8 o vitamina H. Di solito la mancanza di questa vitamina è frequente dopo l’assunzione di farmaci antibiotici.

La vitamina B8 viene prodotta dal corpo attraverso un batterio intestinale. Spesso il corpo la produce in quantità sufficiente per soddisfare i propri bisogni; tuttavia, a volte questo non si verifica.

Soluzione

Per aumentare il livello di vitamina B8, dovrete incrementare il consumo di:

  • Carne
  • Pesce
  • Verdura
  • Frutta
  • Funghi
  • Legumi

Se state seguendo una dieta particolare, è il caso di sospenderla per un periodo, ma in questo caso conviene consultare il medico.

Gli acidi grassi Omega 3 possono essere di grande aiuto in caso di capelli secchi e fragili perché favoriscono la produzione di elastina, prevengono la secchezza dei capelli e conferiscono essi più luminosità.

Sono acidi grassi che intervengono anche nella formazione della retina, quindi fanno bene alla salute degli occhi, oltre che al sistema immunitario in generale.

Per aumentare le quantità di acidi grassi Omega 3, consumate noci e pesce azzurro.

3. Occhi gonfi

Occhi gonfi a causa di una carenza di vitamine

Se avete l’impressione di avere gli occhi gonfi e anche il contorno, forse avete un deficit di iodio.

Lo iodio è un minerale necessario per produrre gli ormoni tiroidei che garantiscono il normale funzionamento del metabolismo.

Soluzione

Aumentate il consumo di alimenti ricchi di questo minerale come:

  • Frutti di mare (gamberetti, ecc.)
  • Alghe
  • Latticini
  • Pane
  • Sale iodato

4. Labbra pallide

Se avete le labbra pallide, forse vi manca ferro. Questa condizione è chiamata comunemente anemia. Altri sintomi sono i raffreddori frequenti e la pressione bassa.

Tuttavia, il sintomo più frequente della carenza di ferro, quindi dell’anemia, è la stanchezza. L’anemia si manifesta quando non c’è abbastanza emoglobina nel sangue.

L’emoglobina è una proteina ricca di ferro presente nei globuli rossi che trasporta l’ossigeno a tutte le cellule del corpo.

Soluzione

Compensate la mancanza di ferro mangiando carne rossa ed evitate per un periodo il consumo di alimenti ad alto contenuto di calcio.

Il calcio può ostacolare l’assorbimento del ferro e ridurne i benefici.

Vi invitiamo a leggere anche: Come preparare una crema per attenuare le rughe del contorno labbra

5. Gengive che sanguinano

Gengive che sanguinano a causa di mancanza di vitamine

Se vi sanguinano le gengive, vi manca la vitamina C. Bisogna fare particolare attenzione in questo caso, perché il sistema immunitario potrebbe risultarne debilitato.

Una carenza di vitamina C provoca anche:

  • Dolore ai muscoli e alle ossa
  • Problemi ai denti.

Soluzione

  • Ricordate che la vitamina C è presente negli agrumi e nei peperoni rossi, tra i vari alimenti, quindi non esitate a consumarli ogni giorno.
  • Anche i latticini fanno bene perché aiutano a ridurre i livelli di acidi che rappresentano un pericolo per la salute della bocca.
Guarda anche