Shampoo naturali da preparare in casa

11 Settembre 2019
Stavate pensando di preparare da voi il vostro shampoo? Grazie a metodi semplici ed economici potrete ottenere i preparati perfetti per soddisfare i bisogni della vostra chioma e per farla risplendere.

Il trend dei prodotti naturali è in aumento. Questo vale per diversi ambiti: pulizia, agricoltura e, ovviamente, anche per la cura della persona. Se volete mettere da parte gli ingredienti commerciali, vi consigliamo di preparare in casa i seguenti shampoo naturali.

Per quanto ci tentino le promesse dei prodotti per i capelli acquistabili in qualunque supermercato o farmacia, i prodotti naturali possono essere ugualmente efficaci e persino migliori. Per esempio, prevengono anche la caduta dei capelli, donano lucentezza e vitalità e rafforzano la chioma.

4 shampoo naturali da preparare in casa

1. Shampoo all’aloe vera

Shampoo all'aloe vera

Questa ricetta vi sarà utile per elaborare uno shampoo solido all’aloe vera. Nonostante la forma cambi, questo shampoo preserva gli stessi benefici che la favolosa pianta di aloe offre al nostro corpo. Per prepararlo avrete bisogno di:

  • 1 foglia di rosmarino.
  • 1 foglia di aloe vera.
  • 1/2 chilo di sapone alla glicerina.
  • 2 cucchiai di succo di limone.
  • 150 millilitri di acqua minerale o filtrata.
  • 2 cucchiai di olio di mandorla dolce.

Una volta reperiti gli ingredienti, procedete nella preparazione:

  1. Mescolate l’aloe vera e il rosmarino in un frullatore (o mixer). Se notate che resta molto pastoso, aggiungete l’acqua fino a ottenere un gel.
  2. Mettete questa mistura a bagnomaria.
  3. Tagliate il sapone alla glicerina con un coltello e aggiungetela alla mistura a bagnomaria, quando sarà calda.
  4. Aggiungete anche il succo di limone e l’olio di mandorle.
  5. Una volta sciolto, versate il tutto in uno stampo e lasciate che si solidifichi.
  6. Tagliatelo a rettangoli e avvolgeteli in della carta da forno per conservarli.

Questo shampoo va usato da una a tre volte alla settimana. Per prima cosa bisogna bagnare i capelli; quindi strofinate lo shampoo lungo la chioma e lasciate agire per qualche minuto. Infine, risciacquate e asciugate.

Leggete anche: Capelli più sani con l’aloe vera

2. Shampoo naturale alla camomilla

Ciotola di camomilla

Gli ingredienti di cui avremo bisogno per questo shampoo sono:

  • Imbuto.
  • 2 bastoncini abbassalingua.
  • 1 tazza di acqua minerale.
  • 4 bustine di tè alla camomilla.
  • 1/8 di cucchiaino di olio di oliva.
  • 1 litro di sodio lauriletere solfato.
  • 1/8 di cucchiaino di alcol cetilico.
  • 1 ciotola di vetro della capacità di 2,5 litri.
  • 1 bottiglia di plastica della capacità di un litro.

I passaggi da seguire per la preparazione sono:

  1. Mettete l’acqua a bollire in una casseruola e aggiungete le bustine di tè. Coprite con un coperchio, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare per cinque minuti.
  2. Spremete le bustine e mettetele da parte. Aggiungete alla mistura l’alcol cetilico con l’olio e mescolate nuovamente a fiamma molto bassa, fino a quando l’alcol non sarà ben amalgamato.
  3. Nella ciotola di vetro, versate mezzo litro di sodio lauriletere solfato e aggiungete poco per volta l’infuso di alcol e olio. Mescolate lentamente con i bastoncini.
  4. Aggiungete il resto del sodio solfato e, una volta mescolato, versate in bottigliette, servendovi dell’imbuto.

3. Shampoo naturale al rosmarino

Olio essenziale al rosmarino

Uno degli shampoo naturali più classici. Il rosmarino è un toccasana per i capelli scuri; ha la capacità di donare colore e lucentezza. Per prepararlo in casa, dovrete disporre dei seguenti ingredienti:

  • Acqua.
  • Foglie di rosmarino.
  • Scaglie di radice di saponaria.
  • Olio essenziale di rosmarino.

Preparazione:

  1. Versate un litro di acqua in una pentola, insieme alle foglie di rosmarino e alle scaglie di saponaria.
  2. Accendete il fuoco e portate a ebollizione, mescolando di tanto in tanto.
  3. Raggiunta l’ebollizione, abbassate la fiamma e coprite con un coperchio per 15 minuti. Così facendo, il rosmarino trasferirà il suo aroma e le sue proprietà all’acqua.
  4. Trascorso questo tempo, spegnete e togliete la pentola dal fuoco. Lasciate a riposo per un’ora.
  5. Versate il resto del liquido ottenuto e aggiungete l’olio essenziale di rosmarino.
  6. Versate il tutto in un recipiente o in un contenitore per poterlo utilizzare.

Questo shampoo può mantenere le sue proprietà per 10 giorni. A ogni modo, visto che è così facile da preparare, potete ripetere la procedura ogni settimana, così da ottenere un prodotto casalingo e fresco, sempre disponibile.

Vi consigliamo di leggere: Rosmarino per i capelli: 5 benefici

4. Shampoo naturali: un prodotto alle foglie di lampone

Shampoo naturali prodotti

L’ultima ricetta per preparare in casa degli shampoo naturali è dedicata alle donne con i capelli grassi. Le foglie di lampone, così come quelle di menta e di alchemilla, eliminano il sebo in eccesso dai capelli. Inoltre, donano morbidezza. Per la preparazione avrete bisogno di:

  • Foglie fresche di lampone.
  • Sapone di Marsiglia liquido.
  • Olio d’oliva.
  • Acqua.

I passaggi da seguire sono molto semplici:

  1. Versate 1/4 di tazza di erbe fresche in un barattolo di vetro per conserve.
  2. Mettete a bollire l’acqua e versatela sulle erbe già nel barattolo.
  3. Mettete un coperchio e lasciate ammollo per 20 minuti.
  4. Posizionate un filtro di carta in un colino e filtrate il liquido, mettendo poi da parte le erbe.
  5. Mescolate due cucchiai di sapone di Marsiglia e un cucchiaino di olio di oliva.
  6. Aggiungete 2 o 3 gocce di olio essenziale (dell’aroma che preferite).
  7. Con un imbuto, versate lo shampoo in una bottiglia.

Qualsiasi tipo di capello trarrà giovamento da questi shampoo naturali. Potete chiedere consiglio alle vostre parrucchiere su quale di questi fa più al caso vostro. Una volta scoperto, mettetevi all’opera!

  • Domínguez-Fernández, R.N., Arzate-Vázquez, I., Chanona-Pérez, J. J., Welti-Chanes, J. S., Alvarado-González, J. S., Calderón-Domínguez, G., Garibay-Febles, V., & Gutiérrez-López, G. F.. (2012). El gel de Aloe vera: estructura, composición química, procesamiento, actividad biológica e importancia en la industria farmacéutica y alimentaria. Revista mexicana de ingeniería química11(1), 23-43.  de http://www.scielo.org.mx/scielo.php?script=sci_arttext&;pid=S1665-27382012000100003&lng=es&tlng=es.
  • Femenia, A., Sánchez, E., Simal, S. y Rossello, C. (1999). Compositional features of polysaccharides from Aloe vera(Aloe barbadensis Miller) plant tissues. Carbohydrate Polymers 39, 109-117.
  • Martinello, M.A., & Pramparo, M.. (2005). Poder Antioxidante de Extractos de Romero Concentrados por Destilación Molecular. Información tecnológica16(5), 17-20. https://dx.doi.org/10.4067/S0718-07642005000500004