6 soluzioni naturali per rimuovere il cerume

· 23 ottobre 2017
Sebbene dovremmo utilizzarli con maggiore o minore frequenza a seconda del rimedio scelto, ognuna delle opzioni offerte è molto più sicura dei cotton fioc per eliminare il cerume.

Rimuovere il cerume è per molti un’impresa ardua. Il cerume che si accumula nelle orecchie è un lubrificante naturale prodotto dalle ghiandole che si trovano nel canale uditivo.

Esso ha come fine principale quello di proteggere la zona da microorganismi ed agenti esterni, evitandone il passaggio attraverso la parte interna delle orecchie. Ha una consistenza simile a quella di un gel, ma è composto da residui di grasso e cellule morte che hanno il compito di mantenere lontani i microorganismi infettivi.

Nonostante ciò, è importante pulire regolarmente le orecchie dato che il suo accumulo eccessivo può bloccare il canale provocando sintomi come il fastidioso ronzio o la riduzione dell’udito.

È importante in ogni caso saper realizzare la pulizia dato che l’utilizzo dei cotton fioc o di elementi simili può causare effetti controproducenti.

Per fortuna, esistono varie soluzioni di origine naturale che, senza troppo sforzo, ci permettono di rimuovere il cerume in tutta sicurezza.

Vi interessa conoscerle?

Rimedi naturali per rimuovere il cerume

1. Acqua ossigenata

Acqua ossigenata

L’acqua ossigenata, conosciuta anche come perossido di idrogeno, è un prodotto naturale che aiuta a rimuovere il cerume in eccesso senza danneggiare il canale uditivo.

I suoi composti antisettici riducono la presenza dei batteri mentre il liquido drena i residui.

Come applicarla?

  • Combinate parti uguali di acqua ossigenata e, con l’aiuto di un contagocce, mettetene 2 0 3 gocce in ogni orecchio.
  • Inclinate la testa affinché il liquido entri e, trascorsi 3 minuti, inclinatela dall’altro lato per rimuovere i residui.
  • Ripetete la sua applicazione ogni 2 settimane.

Leggete anche: 8 meravigliosi usi dell’acqua ossigenata

2. Glicerina

La glicerina è una delle soluzioni più impiegate per i problemi causati dall’accumulo di cerume nelle orecchie.

Questo ingrediente ammorbidisce la sostanza e ne facilita l’eliminazione in pochi minuti. Inoltre, pulisce il canale uditivo ed evita le infezioni e i fastidiosi ronzii alle orecchie.

Come applicarla?

  • Mettete un paio di gocce nell’orecchio, inclinate la testa e lasciatela in questa posizione per circa 3 minuti.
  • Trascorso il periodo indicato, pulite i residui e ripetete l’applicazione nell’altro orecchio.
  • Applicatela una volta alla settimana.

3. Olio di cocco

Olio di cocco

Noto per le sue proprietà lubrificanti e antibatteriche, l’olio di cocco è un ingrediente ideale per rimuovere il cerume dalle orecchie.

La sua applicazione stura il canale uditivo ed elimina l’eccesso di cerume lasciando, però, la zona protetta.

Come applicarlo?

  • Riscaldate un po’ di olio di cocco e, una volta tiepido, applicatene qualche gocce in entrambe le orecchie.
  • Lasciate agire per 3 o 5 minuti e drenate i residui.
  • Applicatelo ogni 2 settimane.

4. Aceto di mele

L’applicazione di aceto di mele nelle orecchie rimuove il cerume accumulato e regola il pH della zona prevenendo le infezioni.

Contiene acidi naturali che combattono i microorganismi e aiutano a ridurre l’infiammazione

Come applicarlo?

  • Combinate una piccola quantità di aceto di mele biologico con acqua tiepida e applicatelo nelle orecchie con l’aiuto di un contagocce.
  • Inclinate la testa e lasciate agire per 3 minuti.
  • Eliminate i residui e ripetete l’uso ogni mese.

Vi consigliamo di leggere: 8 benefici di un cucchiaio di aceto di mele al giorno

5. Olio di mandorle

Olio di mandorle

Gli acidi grassi dell’olio di mandorle sono adatti ad ammorbidire il cerume accumulato nel canale uditivo.

Questo ingrediente ricco di vitamina E lubrifica la zona e calma sintomi come l’irritazione e la sensazione di prurito.

Come applicarlo?

  • Riscaldate una piccola quantità di olio di mandorle e, dopo aver verificato che la temperatura sia sopportabile, applicatene 2 o 3 gocce in ogni orecchio.
  • Inclinate la testa, affinché l’olio arrivi all’interno e lasciate agire per 3 minuti.
  • Drenate il cerume e pulite la pelle circostante.
  • Ripetete il trattamento ogni 2 o 3 settimane.

6. Olio d’oliva

L’olio extra vergine d’oliva è un’altra delle soluzioni naturali che aiutano a rimuovere il cerume senza esporre ad alcun rischio la salute delle orecchie.

Questo ingrediente contiene acidi grassi e vitamina E, due ingredienti che aiutano a lubrificare la zona per proteggerla dalle infezioni.

Come applicarlo?

  • Riscaldate un po’ di olio d’oliva e, una volta tiepido, versatelo in un contagocce.
  • Applicate 3 gocce in ogni orecchio e lasciatelo agire con la testa inclinata per 2 o 3 minuti.
  • Rimuovete i residui e ripetete l’applicazione una volta alla settimana.

Come potete vedere, le soluzioni sicure per rimuovere il cerume sono alla vostra portata e facili da applicare.Scegliete quella che preferite e pulitevi le orecchie senza mettere a repentaglio il vostro benessere. 

Guarda anche