Succo di barbabietola: 7 motivi per berlo

· 10 ottobre 2018
Il succo di barbabietola è una bevanda antinfiammatoria e depurante che può aiutare a ottimizzare le funzionalità del corpo. Si consiglia di berlo per regolare la pressione e migliorare la digestione.

Il succo di barbabietola arricchisce la nostra alimentazione grazie ai suoi interessanti benefici. Sebbene molte persone siano abituate a consumare questa verdura cotta o condita a crudo, includerla sotto forma di succo è un modo efficace per sfruttare al meglio le sue proprietà nutrizionali.

Questo tubero è famoso per i suoi effetti disintossicanti, e questo perché ottimizza la funzionalità epatica e favorisce l’eliminazione delle tossine. A ciò si aggiunge il fatto che il succo di barbabietola è una bevanda energetica e antiossidante che può migliorare la nostra salute da molti punti di vista.

Anche se per molte persone il suo sapore non risulta gradevole, si tratta di un’importante fonte di vitamine e minerali, fibra dietetica e amminoacidi che rafforzano il sistema immunitario e prevengono la comparsa di malattie. E voi? Lo avete già provato?

7 motivi per consumare il succo di barbabietola

Fino a qualche anno fa, il consumo di barbabietola veniva demonizzato a causa dell’alto contenuto di carboidrati e zuccheri di questo ortaggio. Tuttavia, oggi sappiamo che si tratta di una delle piante erbacee a uso alimentare più consigliate e che la maggior parte delle persone possono consumarla senza alcun problema.

Barbabietola

Integrare il succo di barbabietola nella dieta apporta effetti notevoli sia sul controllo del peso che nel campo della prevenzione e nel trattamento di diverse patologie. A seguire, ripassiamo in dettaglio i benefici principali.

Scoprite anche: Frullato di cetriolo: 16 motivi per berlo

1. Regola la pressione arteriosa

Grazie al suo contenuto di nitriti naturali, ovvero di sostanze che si trasformano in ossido nitrico nell’organismo, il succo di barbabietola aiuta a tenere sotto controllo la pressione arteriosa. Queste componenti dilatano i vasi sanguigni e stimolano la circolazione.

2. Migliora la digestione

Nel succo di barbabietola si concentra tutta la fibra di questo vegetale; per questo motivo non è difficile intuire che si tratta di un coadiuvante della digestione. Consumarlo con regolarità previene la stitichezza e ottimizza il processo di assorbimento dei nutrienti.

3. Previene l’invecchiamento

Grazie al significativo apporto di betalaine e polifenoli, questa salutare bevanda è in grado di neutralizzare l’azione negativa dei radicali liberi sulle cellule. Questi antiossidanti prevengono l’invecchiamento precoce e gravi malattie. 

Invecchiamento

4. Protegge la tiroide

I soggetti con problemi di tiroide noteranno dei miglioramenti nel loro stato di salute grazie al regolare consumo del succo di barbabietola. Sebbene non sia un rimedio miracoloso, il suo contenuto di iodio aiuta a prevenire disturbi come l’ipotiroidismo e il gozzo.

5. Combatte l’infiammazione

La betaina contenuta in questo vegetale aiuta a proteggere le cellule, gli enzimi e le proteine dal deterioramento causato dallo stress ossidativo. Di conseguenza, il suo succo riduce i disturbi infiammatori e protegge gli organi dalle malattie croniche.

6. Aiuta a perdere peso

Grazie al suo alto contenuto di nutrienti essenziali, il succo di barbabietola spicca nella lista delle bevande che aiutano a dimagrire. Il suo contenuto di fibre favorisce la digestione e riduce l’infiammazione addominale. Inoltre, ha un potere saziante e migliora il processo di scomposizione dei grassi.

7. Riduce la ritenzione idrica

La comparsa di edemi o ritenzione idrica può incidere su molti problemi di salute. Per questo motivo, si consiglia di ingerire succhi diuretici come quello di barbabietola. Questo succo favorisce l’eliminazione dei liquidi che ristagnano nel corpo, migliorando le funzionalità renali e aiutando a regolare i sali minerali del corpo.

Leggete anche: Come sapere se soffriamo di ritenzione idrica?

Come preparare il succo di barbabietola in casa?

La preparazione del succo di barbabietola è abbastanza semplice, ma possiamo arricchirla aggiungendo altra frutta e verdura, come la mela e la carota. Tuttavia, a seguire vi proponiamo la ricetta classica da cui ricavare tutte le proprietà di questa pianta erbacea.

Carota e barbabietola

Ingredienti

  • 1 barbabietola grande
  • 1 bicchiere di acqua (200 ml)

Preparazione

  • Lavate bene la barbabietola e tagliatela a pezzetti.
  • Frullate con acqua per alcuni secondi, fino a ottenere una bevanda omogenea e senza grumi.
  • Servitela subito, senza filtrare.

Modalità di consumo

  • Bevete un bicchiere di succo di barbabietola a digiuno o a metà mattinata.
  • Ripetete l’ingestione almeno 3 volte a settimana.

Per concludere

Il succo di barbabietola è una bevanda a basso contenuto calorico, che aiuta il corpo a “ricaricare le batterie” così da ottimizzare il rendimento. Inoltre, contiene antiossidanti e nutrienti essenziali che proteggono l’organismo da diverse malattie.

Guarda anche