La trappola dell’adulazione manipolativa

· 6 maggio 2017
L’adulazione manipolativa si avvale della vanità del nostro ego o del nostro buon cuore per approfittare della situazione e trarne beneficio a nostro svantaggio.

L’adulazione manipolativa non è una lusinga senza malizia, bensì dietro ad una lode o ad un commento positivo si cela un interesse nascosto.

A tutti noi piace che ci dicano quanto siamo buoni e bravi in ciò che facciamo. A volte però, ci lasciamo trascinare da queste lusinghe senza capire che, invece, dovremmo aprire gli occhi e percepirne le reali intenzioni.

Leggete Scarsa autostima: quando i nostri peggiori nemici siamo noi stessi

Spesso le persone con una bassa autostima hanno bisogno di questo tipo di adulazioni. Le percepiscono come un riconoscimento dei propri meriti perché vivono dell’approvazione degli altri.

Questo, però, è pericoloso perché rischiamo di cadere in una terribile trappola.

Essere coscienti dell’adulazione manipolativa

Di seguito elencheremo una serie di situazioni reali in cui può essere presente l’adulazione manipolativa.

Vi renderete conto che, in più di un’occasione, ci lasciamo trasportare da parole dolci che, in realtà, ci indicano la direzione da seguire in base a ciò che vuole un’altra persona.

Che bella persona che sei! Volevo chiederti…

Molto comune. Alla lusinga segue una richiesta che, difficilmente, potrà essere rifiutata. Quando vi dedicano parole positive, negare ciò che vi è stato richiesto è molto più difficile.

In effetti se vi dicono “come sei buono” e poi vi rifiutate di fare un favore, allora forse dimostrerete di non essere così buoni e deluderete l’altra persona.

Non perdetevi: Ho imparato che il coraggio risiede nel saper dire “sì” senza paura e “no” senza sensi di colpa

È quello che si vuole ottenere con affermazioni di questo tipo. Senza esserne coscienti, si insinuerà in voi un senso di colpa che vi porterà a fare ciò che vuole l’altro.

Tu che sei così comprensiva, non ho ragione a dire che…?

A volte la trappola dell’adulazione manipolativa scatta perché una persona vuole sentirsi appoggiata in determinate opinioni riguardanti certe situazioni.

Ad esempio, se sta criticando un amico riguardo un determinato atteggiamento, potrebbe chiedervi la vostra opinione dopo avervi dedicato una bella lusinga.

Dopo un’adulazione, vi sarà difficile non stare dalla sua parte anche se sapete che si sbaglia. In ogni caso, non vorrete deluderla.

Anche in questo caso siamo di fronte ad una manipolazione nascosta.

Mi dispiace, sei così generosa

Le persone che utilizzano l’adulazione manipolativa a volte lo fanno per farsi perdonare da chi in passato hanno ferito.

Non perdetevi 5 predatori che vivono accanto a noi: impariamo a riconoscerli

Per questo motivo, dedicano belle parole affinché l’altra persona si senta superiore e consideri che l’errore possa essere perdonato. Alla fine, siamo umani!

Bisogna tenere gli occhi ben aperti, però, perché nella maggior parte dei casi queste persone non vogliono recuperare il rapporto con l’altra persona, bensì i benefici che esso implica. 

Adoro potermi fidare di te

In tal caso non significa che non ci si possa fidare di nessuno, ma solo che bisogna fare attenzione, perché molte persone cercano di ottenere la vostra fiducia attraverso gli elogi solo per pugnalarvi alle spalle in un secondo momento.

Di solito lo fanno coloro che vi utilizzano per raggiungere uno scopo concreto che riguarda soltanto loro. Hanno bisogno di voi per arrivare dove vogliono ma, una volta raggiunto l’obiettivo, vi calpesteranno e vi volteranno le spalle.

Fate molta attenzione all’adulazione manipolativa perché fa del male e può lasciare ferite nel cuore difficili da curare.

Non dimenticate di leggere: 7 persone tossiche da allontanare per essere felici

È difficile percepire un’adulazione manipolativa. In alcuni casi solo l’esperienza ci fornirà gli strumenti necessari ad aprire gli occhi e a non lasciarci imbambolare da parole che esaltino il nostro ego. 

Quando vi adulano esageratamente, quando vi descrivono così positivamente da mettervi quasi in imbarazzo, state attenti!

Non vi lasciate trasportare da questa sensazione positiva di veder riconosciuti i vostri meriti.

L’adulazione manipolativa è molto più presente di quanto pensiamo. Il fatto è che a tutti noi piace essere adulati da parte degli altri.

Ovviamente questo momento così gratificante non ripaga il fatto di essere poi feriti da una manipolazione mascherata da lusinghe.

Guarda anche