3 trattamenti naturali per il torcicollo

4 ottobre 2017
Combattere il torcicollo è il primo passo per una vita più felice, poiché questo dolore influisce notevolmente sulla vita quotidiana 

I trattamenti naturali per il torcicollo sono un’ottima alternativa per chi soffre di questo problema in modo cronico.

Per molte persone, il torcicollo rappresenta un leggero fastidio che si presenta di tanto in tanto. Di conseguenza, ricorrere sporadicamente ai classici antinfiammatori non presuppone un rischio per la salute.

In caso contrario, non si possono assumere continuamente farmaci, poiché prodotti come l’Ibuprofene possono risultare dannosi per lo stomaco e i reni.

Chi non convive con un dolore cronico non comprende cosa significa. Compromette la vita sociale, poiché si ha bisogno di relax e risposo, soprattutto di chi hanno obblighi lavorativi che impediscono di rallentare il ritmo.

Non potendo realizzare attività di svago con familiari ed amici, a volte sono vittime di rimproveri, che incidono in maniera negativa sulla loro autostima. Si sentono soli e deboli, pertanto hanno bisogno di un supporto extra.

Proprio per tale ragione, vogliamo presentarvi alcuni trattamenti naturali contro il torcicollo. Un sollievo, un aiuto per affrontare il dolore e per vivere come vorreste.

Ci piacerebbe anche ricordarvi che il nuoto è lo sport ideale per rafforzare i muscoli della schiena, affinché sopportino la tensione alla quale li sottomettiamo, soprattutto utilizzando smartphone, Tablet e computer portatili per varie ore.

3 trattamenti naturali per il torcicollo

1. Pomata al peperoncino di Cayenna o rosso

Peperoncino di Cayenna tra i trattamenti naturali per il torcicollo

Ingredienti

  • 3 cucchiai di peperoncino rosso o di Cayenna (30 g)
  • 1 bicchiere di olio di cocco (200 g)
  • ½ bicchiere di cera d’api grattugiata (120 g)

Utensili

1 contenitore di vetro con tappo ermetico

Preparazione

  • Scaldate l’olio di cocco con il peperoncino a bagnomaria, per 9 minuti.
  • Aggiungete la cera e mescolate finché non si sarà completamente sciolta.
  • Fate raffreddare in frigorifero per 10 minuti.
  • Trascorso questo tempo, mescolate bene gli ingredienti e metteteli nuovamente in frigorifero per 15 minuti.
  • Per concludere, versate la pomata nel barattolo di vetro.

Applicazione

Applicate la pomata sulla zona colpita fino a due volte al giorno e poco a poco eliminerete il dolore al collo. Il composto scade trascorsi i due giorni.

Leggete anche: Vicks Vaporub per ridurre l’acne?

2. Latte e curcuma

Latte e curcuma tra i trattamenti naturali per il torcicollo

Ingredienti

  • 1 bicchiere di latte (200 ml)
  • 1 cucchiaino di curcuma (5 g)
  • 1 cucchiaino di miele (7,5 g)

Preparazione

  • Versate la curcuma nel latte e scaldate a fuoco lento per 5 minuti.
  • Aggiungete il miele e mescolate bene.
  • Lasciate raffreddare in frigorifero.

Applicazione

Bevete questo preparato due volte al giorno e noterete un incredibile miglioramento.

Leggete anche: Benefici del latte vegetale e come prepararlo

3. Alcol al rosmarino contro il torcicollo

Alcol al rosmarino tra i trattamenti naturali per il torcicollo

Ingredienti

  • 5 cucchiai di foglie di rosmarino fresco (50 g)
  • 1 bicchiere di alcol a 96 gradi (200 ml)

Utensili

Un contenitore di vetro con tappo ermetico

Preparazione

  • Mettete le foglie fresche di rosmarino nel recipiente di vetro e aggiungete l’alcol.
  • Chiudete bene il contenitore e lasciate macerare per 15 giorni, in un luogo fresco ed asciutto.
  • Agitate il composto tutti i giorni, affinché si mescoli per bene.
  • Trascorso il tempo indicato, filtrate il rimedio per rimuovere i resti di rosmarino.
  • Versatelo in un contenitore con vaporizzatore per poterlo applicare quando necessario.

Ulteriori considerazioni

Oltre a questi trattamenti naturali per il torcicollo e alla pratica di attività fisica, vi raccomandiamo di prestare attenzione alla vostra igiene posturale durante il lavoro e il tempo libero.

Se quando lavorate soffrite di intenso torcicollo, vi consigliamo di fermarvi ogni ora per qualche secondo e sbloccare la cervicale.

  • Appoggiate il mento al petto e, una volta assunta questa posizione, piegate la testa a destra e sinistra.
  • Successivamente, muovetela come se steste dicendo “no”, ma molto lentamente.
  • Se il dolore è molto intenso, posizionate il palmo della mano nella parte superiore della testa e spingetela delicatamente verso il basso, in diagonale.

Grazie a questi consigli, riuscirete ad alleviare il dolore e riprenderete il controllo della vostra vita.

Appena noterete i miglioramenti, la vostra vita sociale sarà più attiva, non solo perché starete meglio fisicamente, ma perché sarà anche migliorato il vostro umore e avrete più voglia di divertirvi.

Noterete che i cambiamenti positivi si susseguiranno, tanto da sembrarvi incredibili. Ci lascerete un commento?

Guarda anche