Trattare gli acufeni con rimedi naturali

· 20 ottobre 2018
Per scegliere i migliori rimedi per trattare gli acufeni e tenere sotto controllo il problema, bisogna prima conoscerne la causa

Gli acufeni colpiscono il condotto uditivo, dunque possono ripercuotersi sull’equilibrio e sulla capacità di ascolto dell’essere umano. Molto spesso le cause rimangono sconosciute in quanto si tratta di una condizione temporanea. È possibile trattare gli acufeni con rimedi totalmente naturali.

Se soffrite spesso di questo disturbo e non sapete come risolverlo, questo articolo fa per voi. A seguire presentiamo alcuni utili rimedi naturali con cui trattare gli acufeni.

Cosa sono gli acufeni?

Gli acufeni sono suoni simili a ronzii. Tuttavia, si tratta di allucinazioni acustiche causate dal corpo. Tali suoni si producono dentro l’orecchio, per l’esattezza nel condotto uditivo, coinvolgendo le diverse parti che lo compongono.

Viene considerata una malattia che colpisce allo stesso modo uomini e donne, indipendentemente dall’età. Non è ritenuta grave e ne soffre una piccola percentuale. In ogni caso, richiede almeno un esame medico preliminare.

Leggete anche: Troppo rumore può causare la perdita dell’udito

Qual è la causa degli acufeni?

Gli acufeni possono manifestarsi per diverse ragioni. Una di esse è la presenza di cerume in eccesso. In altri, potrebbero essere causati da tumori benigni, ma tale eventualità è minima.

Ma anche dall’esposizione a suoni molto forti. Non parliamo necessariamente di musica, ma anche di luoghi con un alto tasso di inquinamento acustico. Ad esempio, guardare i fuochi artificiali o lavorare come pilota senza ricorrere alle protezioni opportune sono pratiche che favoriscono la comparsa di tale condizione.

Diverse patologie che coinvolgono altre parti dell’organismo possono essere la causa di questa condizione. Tra queste ricordiamo ipertensione, ipotiroidismo o aritmia cardiaca.

Nel caso degli acufeni pulsanti, si devono a malattie che colpiscono gli organi che si trovano vicini all’orecchio. Dunque il fastidio può comparire con maggiore frequenza.

5 rimedi naturali per trattare gli acufeni

I rimedi casalinghi per trattare gli acufeni vi aiuteranno a tenere sotto controllo questo disturbo. Prevedono ingredienti che non risultano dannosi per le orecchie e sono di facile preparazione.

1. Aglio e olio di sesamo

Cucinare col sesamo

L’aglio è un antinfiammatorio, pertanto calma l’infiammazione interna e combatte l’infezione. Possiamo ricorrere a esso anche in via preventiva.

Questo rimedio è molto semplice, infatti basta applicare qualche goccia dentro l’orecchio.

Ingredienti

  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 cucchiai di olio di sesamo (30 ml)

Preparazione

  • Triturate l’aglio in modo da poterlo tostare in una padella insieme all’olio di sesamo.
  • Lasciate riposare e, una volta freddo, mettetene due o tre gocce dentro l’orecchio.

2. Ginkgo biloba

Le foglie di ginkgo biloba hanno effetti antinfiammatori che favoriscono la circolazione. Migliorano pertanto il sistema uditivo.

Ingredienti

  • 3 foglie di ginkgo biloba
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)

Preparazione

  • Riscaldate l’acqua a fuoco medio insieme alle foglie di ginkgo biloba e portatela a ebollizione.
  • Lasciate riposare e consumate durante la giornata.

3. Cipolla

La cipolla ha proprietà antibiotiche. Il suo succo naturale pulisce il condotto uditivo ed evita la comparsa di infezioni. In questo caso è possibile preparare una soluzione che potrà essere applicata direttamente nell’orecchio.

Ingredienti

  • 2 cipolle

Preparazione

  • Tagliate la cipolla a pezzettini e riscaldatela fino a ottenere un succo.
  • Mettete 2 o 3 gocce dentro l’orecchio.
  • Inclinate la testa quando finite in modo da estrarre i residui.

4. Basilico

Proprietà medicinali del basilico

Le foglie di basilico hanno proprietà antinfiammatorie. Questo rimedio è molto efficace per trattare gli acufeni e ridurre il ronzio. Anche in questo caso, è possibile preparare una soluzione liquida con l’essenza della pianta e applicarla sotto forma di gocce dentro l’orecchio.

Ingredienti

  • 10 foglie di basilico
  • 3 cucchiai d’acqua (45 ml)

Preparazione

  • Triturate il basilico finché non rilascerà il suo succo.
  • Riscaldatelo con un po’ d’acqua, in modo tale che il succo ottenuto diventi più chiaro.
  • Applicatene due o tre gocce dentro l’orecchio.

Scoprite: Ridurre lo stress massaggiando l’orecchio

5. Menta poleggio

Le foglie di menta poleggio sono molto usate per tratte gli acufeni, in quanto hanno effetti rilassanti e combattono il nervosismo. Queste proprietà riescono a calmare l’attività nei canali uditivi che può causare questi sgradevoli rumori.

Ingredienti

  • 3 rametti di menta poleggio
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)

Preparazione

  • Riscaldate l’acqua insieme alla menta poleggio e fate cuocere per circa 10 minuti.
  • Spegnete il fuoco e lasciate riposare per qualche minuto.
  • Mettetene due o tre gocce dentro l’orecchio con un contagocce.

Grazie a questi rimedi naturali, è possibile trattare gli acufeni e recuperare l’udito in maniera semplice e senza dover ricorrere a componenti chimici. Al contempo, bisogna evitare di esporsi alle cause del problema.

Guarda anche