Tumore alla bocca: sintomi, fattori di rischio e prevenzione

· 8 settembre 2017
Per individuare un tumore alla bocca è importante, oltre a controlli periodici, non ignorare alcuni possibili sintomi inviati dal corpo come, ad esempio, piccole emorragie

Il tumore alla bocca fa parte del gruppo dei tumori alla testa e al collo. I tumori che colpiscono il cavo orale di solito sono di due tipologie: 

  • Carcinomi che si trovano nelle pareti interne della bocca.
  • Adenocarcinomi che si localizzano nelle cellule ghiandolari.

Come per gli altri tumori che si possono sviluppare nel resto del corpo, è importantissimo sapere quali sono i principali sintomi e i mezzi per evitarli. 

Quando la diagnosi viene fatta in tempo, ci sono ottime possibilità di trattare la patologia senza ricorrere alla chirurgia.

Principali sintomi del tumore alla bocca

Il tumore alla bocca si può rilevare facilmente, perché può iniziare con una ferita che non riesce a rimarginarsi anche dopo varie settimane. +

Questo è il sintomo più significativo, ma non l’unico. Infatti, non bisogna trascurare nemmeno la presenza di:  

  • Macchie bianche all’interno della bocca
  • Sanguinamento inspiegabile
  • Difficoltà nel masticare o muovere la mandibola
  • Raucedine o cambiamento della voce
  • Perdita di sensibilità o dolore in qualsiasi parte di bocca, viso e collo
  • Rigonfiamenti su labbra, gengive o in qualsiasi altra parte del cavo orale
  • Dolore inspiegabile alle orecchie

Ovviamente, questi sintomi potrebbero presentarsi anche per altre ragioni. Senza dubbio, nel caso in cui doveste notarne due o tre insieme, vi consigliamo di consultare il medico per un controllo accurato.

Fattori di rischio per quanto riguarda il tumore alla bocca

Come per tutti gli altri tipi di cancro, quello alla bocca presenta certe caratteristiche o condizioni.

Sebbene questa malattia possa svilupparsi più facilmente in presenza dei fattori che elenchiamo a seguire, è in ogni caso importantissimo prendersi cura della propria salute e prestare particolare attenzione al seguente elenco.

1. Il fumo

Non si conoscono ancora con certezze le cause del tumore alla bocca, ma il fattore che più ne fomenta lo sviluppo è sicuramente il fumo.

Quest’ultimo è pericoloso, poiché irrita le mucose del cavo orale e, nel 60% dei casi, è relazionato alla comparsa del tumore alla bocca.

D’altra parte, anche il tabacco da masticare causa irritazione perché è a stretto contatto con i tessuti.

Nel caso in cui abbiate fumiate, dovreste cercare di smettere in modo graduale. Esistono varie opzioni che vi possono aiutare, ma vi assicuriamo che ne varrà la pena per evitare questa malattia.

2. Bere spesso alcol

Il consumo eccessivo di alcol è un’altra causa del tumore alla bocca. Bevete alcol con frequenza e, in più, fumate?

In questi casi, siccome avete grandi probabilità che si sviluppi questa malattia, dovete controllare sempre la vostra bocca per assicurarvi che non sia presente nessuno dei sintomi elencati.

La cosa migliore da fare sarebbe eliminare queste abitudini il prima possibile. Sappiamo bene che alcune bevande alcoliche, come il vino, possono apportare benefici alla salute, ma siate sempre moderati nel consumarli. 

3. Precedenti in famiglia

Sono predisposte a questo tipo di tumore anche le persone che con precedenti in famiglia. Se è il vostro caso, cercate di fare dei controlli medici annuali.

È importante avvisare il proprio dentista sui precedenti in famiglia di tumore alla bocca, affinché presti particolare attenzione al cavo orale. In molti casi, i medici di base possono essere preziosi alleati nella diagnosi precoce, in quanto riescono a visualizzare aree del cavo orale che voi stessi non riuscireste a vedere.

In presenza di qualche anomalia, sarebbe opportuno chiedere al proprio medico generico se sia il caso di realizzare dei test o delle prove per scartare la possibilità che si tratti di un tumore.

4. Contagio da malattie sessualmente trasmissibili  

La maggior parte delle persone crede che l’unica malattia sessualmente trasmissibile sia solo l’AIDS.

Sebbene quest’ultima sia una malattia gravissima da non prendere alla leggera, esistono altre MST che possono provocare gravi problemi di salute.

Una di queste è il papilloma virus (HPV). Le infezioni da HPV sono diffuse e molteplici, ma non tutte gravi. Il problema è che quelle che lo sono, invece, possono causare tumoe alla bocca se contagiate per via orale. 

È importante recarvi spesso da un ginecologo per assicurarvi della vostra salute sessuale attraverso dei test abituali. In questi casi, la prova più comune è il pap test annuale.

Consigli per prevenire questo tumore

Per prevenire e combattere in tempo il tumore alla bocca, è importante:

  • Vigilare e prestare particolare attenzione nel caso in cui dovessero presentarsi uno o più sintomi tra quelli elencati. Rivolgetevi ad un medico anche se ne notate altri di diversa tipologia.
  • Fate attenzione quando vi lavate i denti, soprattutto se notate la comparsa di sanguinamenti o ferite che non si rimarginano in poco tempo.
  • Non sottovalutate i dolori alla gola persistenti, la raucedine o difficoltà nel muovere la mandibola.
  • Seguite una dieta bilanciata.
  • Non fumate e non masticate tabacco.
  • Consumate con moderazione le bevande alcoliche.
Guarda anche