Riparare le unghie spezzate con 5 trattamenti naturali

1 novembre 2017
L'olio di ricino è ricco di proteine e acidi grassi che aiutano a rafforzare la struttura dell'unghia, impedendole di rompersi e stimolandone la ricrescita.

Per fortuna sono molte le soluzioni che ci permettono di riparare le unghie spezzate fornendo esse  i nutrienti di cui hanno bisogno e, così, di irrobustirle e prevenire i problemi che ne alterano la bellezza.

La cura delle unghie è per molte donne un gesto di bellezza irrinunciabile essendo uno dei dettagli che più riflettono il proprio stile e la propria personalità. Purtroppo, però, sono esposte a diversi fattori che possono indebolirle o farle ammalare, provocando rotture o una crescita lenta.

Per mantenere le nostre unghie in ottimo stato, possiamo optare per rimedi a base di ingredienti naturali che ci aiutano a ripararle e proteggerle.

Oggi vogliamo condividere i 5 migliori rimedi naturali: metteteli subito in pratica se avete notato se avete spesso le unghie spezzate.

Prendete nota!

Rimedi per le unghie spezzate

1. Trattamento al sale marino e olio di germe di grano

Olio di germe di grano

Un impacco naturale al sale marino e olio di germe di grano fornisce alle unghie gli acidi grassi e gli antiossidanti necessari a ridurne l’indebolimento.

Entrambi gli ingredienti eliminano le cellule morte trattenute dalle cuticole; in questo modo facilitiamo l’ossigenazione dell’unghia e ne stimoliamo la ricrescita.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di sale marino (10 g)
  • 2 cucchiai di olio di germe di grano (30 g)

Preparazione

Mettete il sale marino in una ciotola e mescolatelo con l’olio di germe di grano fino a ottenere una pasta granulosa.

Modalità di applicazione

  • Massaggiate le unghie e le cuticole con questa pasta, per poi lasciarla agire una ventina di minuti.
  • Sciacquate. Ripetete il trattamento 2 o 3 volte alla settimana.

2. Infuso di equiseto

Le vitamine e i sali minerali contenuti nell’infuso di equiseto contribuiscono a rafforzare la struttura delle unghie, prevenendo, quindi, debolezza e rotture.

Le sue utili sostanze, facilmente assorbibili attraverso le cuticole, combattono secchezza e infezioni.

Ingredienti

  • 1 tazza di acqua (250 ml)
  • 3 cucchiai di equiseto (30 g)

Preparazione

  • Mettete a scaldare una tazza d’acqua; quando giunge ad ebollizione, versate i tre cucchiai di equiseto.
  • Lasciate raffreddare e, una volta tiepido, procedete con l’applicazione.

Modalità di applicazione

  • Immergete le unghie spezzate nell’infuso per 10 minuti.
  • Ripetete il trattamento ogni giorno, per almeno 2 settimane.

3. Trattamento all’olio di ricino e alla vitamina E

Olio di ricino

L’olio di ricino è uno dei prodotti naturali più consigliati quando si tratta di proteggere e idratare le unghie.

Contiene acidi grassi e proteine ​​di alta qualità che aiutano a rafforzare lo strato delle unghie, prevenendo rotture e difficoltà nella crescita.

Vi consigliamo di migliorarne l’efficacia aggiungendo olio con vitamina E, un ingrediente antiossidante che tampona i danni causati dai prodotti chimici e dalle tossine.

Ingredienti

  • 4 cucchiai di olio di ricino (60 g)
  • 1 cucchiaio di olio di vitamina E (15 g)

Preparazione

Mescolate i due oli in un barattolino dotato di tappo.

Modalità di applicazione

  • Utilizzate un pennellino per le unghie pulito e procedete ad applicare l’olio sulle unghie; lasciate assorbire senza risciacquare.
  • Ripetete il trattamento tutti i giorni.

4. Trattamento all’aglio e aloe vera

Una crema naturale a base di aglio e aloe vera fornisce, innanzitutto, una buona quantità di antiossidanti e aminoacidi. In questo modo le unghie diventano più forti e resistenti alla rottura.

È dotata, inoltre, di proprietà antimicotiche e antibatteriche, vale a dire, aiuta a combattere i funghi e altri microrganismi che possono causare infezioni.

Ingredienti

  • 1 spicchio d’aglio
  • 3 cucchiai di gel di aloe vera (45 g)

Preparazione

Riducete in pasta lo spicchio d’aglio; mescolatelo accuratamente al gel di aloe fino a ottenere un composto omogeneo.

Modalità di applicazione

  • Spalmate questa crema su unghie e cuticole e lasciate agire per 30 minuti.
  • Risciacquate.
  • Ripetete il trattamento 3 volte alla settimana.

5. Trattamento all’olio di semi d’uva e mandorle

Olio di semi d'uva

Gli antiossidanti e i sali minerali contenuti nell’olio di semi d’uva proteggono le unghie dalle aggressioni chimiche che provengono, ad esempio, dai prodotti per la pulizia, dallo smalto e dallo sporco.

In questo caso, lo mescoliamo al fantastico olio di mandorle per migliorare la sua azione idratante e rinforzante.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di olio di semi d’uva (30 g)
  • 1 cucchiaio di olio di mandorla (15 g)

Preparazione

Mescolate con cura i due oli.

Modalità di applicazione

  • Stendete l’olio sulle unghie spezzate con l’aiuto di una pennellino o di un cotton fioc.
  • Ripetere l’applicazione ogni giorno.

Unghie spezzate, fragili o secche? Provate uno di questi trattamenti e scoprite che non è necessario spendere troppo per avere mani più curate.

Guarda anche