Zuppa di pollo messicana ricostituente

· 4 Marzo 2019
Grazie alle proprietà dei suoi ingredienti naturali e al suo ineguagliabile sapore, la zuppa di pollo messicana è ideale per restituire i giusti nutrienti al corpo dopo una serata di eccessi.

Se vi dicessimo che la zuppa di pollo messicana, in lingua locale caldo tlalpeño, nasce da una leggenda messicana e sembra avere proprietà “mistiche” che aiutano il corpo a recuperare le energie, ci credereste?

Continuate a leggere per conoscere tutti i segreti di questa gustosa zuppa di pollo messicana.

Origini della zuppa di pollo messicana (caldo tlalpeño)

Zuppa messicana
Questa ricetta messicana è un piatto della tradizione davvero saporito e con un leggero tocco piccante.

Questa zuppa tradizionale sembra avere diverse origini, ma quella più accreditata sostiene che sia nata nella regione di Veracruz, esattamente a San Agustin de las Cuevas (Tlalpan, in Messico). Si narra che Antonio Lopez di Santa Anna (11 volte presidente del Messico) partecipasse alle festività locali e che un giorno, dopo svariati giorni di festa, si alzò con terribili postumi da sbornia.

Per rimediare, chiese alla sua cuoca di preparargli un brodo ricostituente. La donna, allora, preparò un brodo di pollo con pomodoro, peperoncino, farinella aromatica e sale. Quando le chiesero il nome della deliziosa pietanza, ella rispose: caldo tlalpeño. Da qui deriva il nome di questo piatto.

Si tratta di una ricetta ricca di diverse vitamine e non leggera da digerire. Forse il senso di sazietà che provoca una volta ingerita deriva proprio da questa caratteristica. In quanto a originalità, invece, vincerebbe senz’altro. Infine, è risaputo che la cucina messicana è particolarmente piccante, dunque questa zuppa di pollo spicca per il suo sapore unico.

Se siete sempre alla ricerca di nuovi stimoli in cucina e vi piace prendere l’ispirazione dalle gastronomie di tutto il mondo, questa zuppa di pollo messicana soddisferà le vostre curiosità culinarie. Sarà anche un piacevole modo per scoprire che è possibile assemblare una grande varietà di ingredienti in un solo piatto. In linea di massima, non dovrebbe richiedere più di un’ora di preparazione. 
Ricordate: anche se non è molto difficile da preparare, bisogna fare molta attenzione ad alcuni passaggi per quanto riguarda condimento e cottura.

Potrebbe interessarvi: Miti e curiosità su alcol e ubriachezza 

Come preparare la zuppa di pollo messicana

Prima di iniziare, dovete sapere che il caldo tlapeño può provocare alcuni fastidi se si soffre delle seguenti patologie:

  • Diabete di tipo 1 e 2
  • Ipertensione arteriosa
  • Ipoglicemia
  • Colesterolo alto
  • Trigliceridi
  • Malattie coronariche

Questa zuppa contiene grassi che derivano dai suoi ingredienti, quali il pollo, l’avocado, l’olio e così via. Di conseguenza, è controindicata per chi deve seguire una dieta specifica.

Leggete anche: Legumi: quali nutrienti apportano?

Ingredienti

  • 4 tazze di brodo di pollo (1 litro)
  • 2 petti di pollo disossati (400 g)
  • 1 rametto di farinella aromatica fresca, va bene anche il finocchietto selvatico (50 g)
  • 2 tazze di carote a cubetti (270 g)
  • 1 cucchiaio di olio di mais (15 ml)
  • 1 cipolla tritata (circa 100 g)
  • 3 spicchi d’aglio sbucciati
  • 4 pomodori a fette (circa 400 g)
  • 1 rametto di coriandolo
  • 2 pezzi di peperoncino chipotle
  • 1 tazza di ceci (230 g)
  • 1 avocado senza noce e tagliato a dadini
  • 2 cucchiai di sale (30 g)
  • 1 pizzico di pepe nero macinato

Preparazione

  1. In una pentola grande versate il brodo, cuocendo a fuoco molto basso; quindi, aggiungete i petti di pollo.
  2. Lasciate cuocere per circa 25/30 minuti, in base alla cottura effettiva del pollo.
  3. Trascorso il tempo di cottura indicato, non appena i petti di pollo saranno cotti a puntino, procedete aggiungendo le carote a pezzetti e lasciate cuocere per altri 5 minuti.
  4. Nel frattempo, in una padella con olio di mais, fate soffriggere i seguenti ingredienti per 5 minuti, quindi frullateli: aglio, cipolla e pomodoro a fette.
  5. Aggiungete nella pentola con il brodo la salsa ottenuta, insieme al coriandolo, alla farinella aromatica, i ceci e il peperoncino chipotle, sale e pepe. Fate cuocere ancora per 10 minuti.
  6. Trascorso il tempo di cottura, togliete i petti di pollo, sfilacciateli e rimetteteli nel brodo.
  7. Infine, servite la zuppa calda. Tagliate l’avocado a dadini e aggiungetelo in cima. Non ci resta che augurarvi buon pranzo!