Alimenti sbagliati che fanno perdere anni di vita

30 Aprile 2019

La dieta che seguiamo è fondamentale se vogliamo godere di una buona salute e preservare il benessere del nostro corpo. Il consumo di alcuni alimenti sbagliati ostacola il buon funzionamento dell’organismo, quindi anche la capacità di condurre diverse attività della vita di tutti i giorni.

Si dice che “siamo quello che mangiamo”: l’alimentazione è la chiave di una buona salute, per questo bisogna seguire una dieta sana ed equilibrata, evitando di eccedere con il consumo di certi alimenti che possono riempire il nostro organismo di tossine e sostanze che ne ostacolano il corretto funzionamento.

Alimenti sbagliati che fanno perdere anni di vita

A seguire vi presentiamo i 10 alimenti che normalmente quasi tutti mangiamo, ma che possono avere degli effetti negativi sul normale funzionamento dell’organismo e che alterano l’equilibrio e la salute del corpo.

Insaccati tra gli alimenti sbagliati

Gli insaccati (prosciutto, mortadella, salame, salsiccia) contengono un alto livello di grassi, specialmente grassi saturi. I grassi saturi che superano la quantità di 1,5 gr ogni 100 gr di prodotto aumentano il rischio di soffrire di sovrappeso, obesità, quindi di malattie cardiovascolari e accidenti cerebrovascolari.

Gli insaccati, inoltre, contengono alti livelli di nitrato che, se ingerito in grande quantità, ha un effetto cancerogeno sul corpo. Questi alimenti hanno anche un alto contenuto di sodio, sostanza che aumenta la possibilità di sviluppare malattie cardiache e determina un innalzamento della pressione.

Bibite zuccherate

bibite gassate

Le bibite zuccherate sono associate al sovrappeso e alla presenza di diabete. Lo zucchero è un componente essenziale per il funzionamento del corpo, ma le grandi quantità presenti nelle bibite zuccherate possono danneggiare la salute e le funzioni dell’organismo, compromettendone il benessere generale.

Leggete anche: Smettere di bere bibite produce 8 cambiamenti radicali

Patate fritte tra gli alimenti sbagliati

Le patate fritte contengono grassi saturi, grassi trans e colesterolo, quindi non sono propriamente un alimento salutare. Oltre a questo, 100 gr di prodotto contengono circa 500 calorie, quindi le possibilità di soffrire di sovrappeso aumentano.

Pizza precotta e hamburger

Hamburger alimenti sbagliati

La pizza precotta e l’hamburger sono due alimenti che non fanno bene alla salute del corpo a causa del loro eccessivo apporto di grassi saturi, sodio e zuccheri. Il consumo di alimenti di questo tipo è molto diffuso nel mondo, ma non tutti sanno che rappresentano un grande rischio per la salute.

Gelati

I gelati, oltre ad essere deliziosi ed invitanti, sono composti principalmente da grassi saturi, grassi trans, colesterolo e zucchero. Inoltre, forniscono al nostro organismo un apporto eccessivo di calorie.

Caramelle e dolciumi

Dolciumi assortiti

I dolciumi contengono grandi quantità di zuccheri, quindi un consumo eccessivo aumenta il rischio di soffrire di diabete, obesità e fa in modo che il corpo resista all’insulina.

Sale tra gli alimenti sbagliati

Il sale usato nella preparazione degli alimenti e quello presente nei prodotti che consumiamo ogni giorno non corrisponde necessariamente alla quantità di sale di cui abbiamo bisogno.

Il sale contiene sostanze chimiche che possono intossicare il corpo, un consumo eccessivo può provocare ritenzione idrica e aumento della massa muscolare. La dose di sale raccomandata è di 6 gr al giorno.

Leggete anche: Combattere la ritenzione idrica con la frutta

Dolcificanti artificiali

Dolcificanti alimenti sbagliati

I dolcificanti artificiali contengono componenti che stimolano l’appetito, inducendo di conseguenza l’accumulo di grasso nel corpo e quindi l’aumento di peso.

Carne rossa tra gli alimenti sbagliati

La carne rossa contiene alti livelli di grassi saturi, cosa che può far male al cuore, per questo si consiglia di diminuirne il consumo. D’altra parte, la carne rossa fa male alla salute perché viene digerita lentamente, quindi il corpo è costretto ad investire più energie nel processo di digestione.

Carboidrati raffinati

I carboidrati raffinati diventano pericolosi per la salute perché gli alimenti trasformati perdono i nutrienti sani. I carboidrati come i cereali vantano proprietà salutari allo stato naturale, ma quando vengono trasformati perdono tutti i loro benefici.

Il consumo eccessivo di carboidrati raffinati infatti, fa aumentare i livelli di zucchero nel sangue e l’accumulo di grassi nel corpo, compromettendo il benessere psicofisico.

Ricordate…

Una corretta alimentazione è la regola per una vita sana, quindi è importante consumare alimenti che regolano e garantiscono il buon funzionamento dell’organismo in generale e dei singoli organi del corpo, permettendo di stabilire e conservare il benessere e la qualità di vita necessaria per ogni persona.