10 infusi per eliminare le tossine

· 18 settembre 2014

Di solito il nostro corpo tende a immagazzinare le tossine prodotte dalle cellule vive o da organismi come animali, batteri e altri organismi biologici. Queste tossine hanno però la capacità di causare la comparsa di malattie, dalle più leggere a quelle mortali.

Esistono due tipi di tossine: le tossine esogene che entrano nel nostro corpo tramite la respirazione (per esempio a causa dell’inquinamento), attraverso la pelle o per via digestiva; e le tossine endogene che vengono prodotte dal nostro stesso organismo, a causa di batteri intestinali, radicali liberi, parassiti o anche per colpa dello stress e dell’ansia.

È necessario eliminare le tossine per poter godere di buona salute. È il nostro stesso organismo a occuparsi di liberare il corpo dalla loro presenza, ma a volte questo non è sufficiente e l’eccesso di tossine può causare un aumento significativo della stanchezza, dello stress e delle allergie.

Fortunatamente esistono diverse piante che vi possono aiutare nel processo di eliminazione delle tossine e a seguire ve ne indicheremo alcune insieme alla loro preparazione.

Vischio

Il vischio è una pianta depurativa che elimina le tossine e aumenta la produzione di urina. Mettete sul fuoco un litro d’acqua con due foglie secche di vischio; dopo averla lasciata bollire, passatela per un colino e lasciate riposare l’infuso prima di prenderlo. Se il sapore è troppo amaro potete addolcirlo con un po’ di miele.

Carciofo

carciofo

Il carciofo favorisce l’eliminazione delle tossine tramite i reni e la funzione digestiva ed è una delle migliori piante per aiutare il processo di depurazione, per questo è raccomandato anche in caso di sovrappeso.

Si tratta di una pianta ottima anche per i diabetici, visto che contiene insulina invece della fecola; serve anche come ipoglicemico, perché diminuisce l’eccesso di zucchero nel sangue.

Per prepararlo versate in un recipiente 3 foglie insieme a un bicchiere d’acqua, fate bollire per qualche minuto, togliete le foglie e passate la bevanda in un colino. Lasciate raffreddare un po’ e poi bevetela. Fatelo tutti i giorni per far sì che il vostro corpo tragga beneficio dalle proprietà di questa pianta.

Tè verde

Le proprietà del tè verde sono infinite, ma come saprete quella principale è la sua azione diuretica e la sua efficacia nella riduzione dei livelli di colesterolo. Mettete 3 foglie in una tazza di acqua bollente, lasciate riposare e bevete.

Mirtillo

succo mirtilli

Anche se non si tratta di un’erba aromatica come le altre, anche l’infuso al mirtillo risulta molto efficace, visto che aiuta a combattere la ritenzione idrica. La raccomandiamo soprattutto a chi soffre spesso di infezioni urinarie come la cistite.

Pompelmo

Anche quest’altro frutto è ideale per preparare un infuso che stimoli la digestione e diminuisca l’appetito, e per questo è spesso usato per perdere peso. Aggiungete qualche spicchio di pompelmo all’acqua e mettetela a bollire, poi togliete gli spicchi e bevete l’infuso.

Timo

timo

Il timo vi aiuterà a pulire l’organismo e a migliorare la funzione dell’apparato digerente; se soffrite di forti dolori mestruali, inoltre, è un ottimo alleato per combatterli. Viene usato anche per contrastare la cellulite ed il sovrappeso.

Prendete un cucchiaio di questa pianta essiccata e versatelo in acqua bollente, lasciate riposare e bevete.

Finocchio

Il finocchio è particolarmente buono per pulire i reni, visto che è un eccellente diuretico. Mettete a bollire in acqua qualche gambo e delle foglie, poi passate l’infuso in un colino e bevetelo.

Dente di leone

dente di leone

Il dente di leone aiuta a purificare il fegato e ad accelerare il processo digestivo. Aggiungete una cucchiaiata di dente di leone a una tazza di acqua bollente e lasciate riposare l’infuso prima di prenderlo, senza dimenticare di filtrarlo.

Prezzemolo

È l’ideale per accelerare l’eliminazione dei liquidi. Versate in un litro d’acqua due cucchiaiate di foglie e lasciate bollire per cinque minuti. Poi, togliete le foglie con l’aiuto di un colino e bevetelo nell’arco di tutta la giornata.

Sedano

sedano

Grazie alle sue proprietà depurative il sedano sarà il vostro alleato nell’eliminazione di impurità e tossine, oltre a servire per perdere peso e pulire il fegato. Preparate un infuso mettendo a bollire dei gambi in un litro d’acqua e bevetelo costantemente nell’arco della giornata.

Ricordate

La maggior parte di queste piante si può facilmente trovare al supermercato. Molti degli infusi che vi abbiamo indicato, inoltre, servono anche per perdere peso, ma è necessario che siano accompagnati da una dieta bilanciata. Se siete in dolce attesa, è meglio non consumare queste bevande; infine, anche se alcune devono essere consumate costantemente, è bene non abusarne perché se assunte in eccesso possono avere un effetto lassativo.

Guarda anche