10 trattamenti naturali contro l’herpes labiale

13 settembre 2014
Per non prolungare la presenza del virus, quando avrete l'herpes, dovrete evitare l'assunzione di alimenti contenenti arginina, come il cioccolato, la coca cola o la birra.

L’herpes labiale è causato da un virus che di solito viene trasmesso attraverso i baci, attraverso uno stretto contatto con una persona che ha uno sfogo, attraverso l’utilizzo di oggetti contaminati come lamette, balsami per le labbra, asciugamani e altri.

L’herpes si presenta come una vescica o uno sfogo rosso che compare sulle labbra. Prima che compaia si possono provare formicolio, prurito e bruciore, sintomi che preannunciano la sua comparsa.

Secondo degli studi specializzati, quasi tutti contraggono un herpes labiale arrivati all’età adulta. La cosa positiva è che si tratta di una malattia comune e pertanto esistono diversi trattamenti per trattarlo e addirittura per curarlo del tutto.

Come curare e trattate l’herpes labiale in modo naturale?

In generale ci si rende conto di avere un herpes labiale quando ormai si è formata la vescica. Per questo caso esistono diverse alternative che aiutano ad alleviare lesioni e fastidi che può causare.

Prima di utilizzare qualsiasi trattamento naturale è consigliabile pulire bene la zona interessata con acqua e sapone antisettico per evitare che il virus continui a propagarsi.

Trattamento con aglio

aglio

L’aglio è un antivirale naturale ideale per combattere l’herpes. L’unica cosa che dovete fare è tagliare uno spicchio d’aglio a metà e sfregarlo sulla vescica per alcuni secondi.

Trattamento con latte

Il latte possiede un alto contenuto di lisina, un componente che aiuta a inibire l’amminoacido chiamato arginina, l’amminoacido che causa la comparsa dell’herpes labiale. Con un trattamento a base di latte potrete accelerare il processo di cura di tale malattia. Per realizzarlo, dovete solo inumidire dell’ovatta col latte e sfregarla sulla vescica.

Trattamento con ghiaccio

ghiaccio

Alla prima sensazione di gonfiore o formicolio nella zona delle labbra, vi consigliamo di applicare una borsa di ghiaccio avvolta in un asciugamano per un paio di minuti.

Trattamento con tè nero

Per lenire il dolore e accelerare il processo di guarigione dell’herpes labiale potete applicare un impacco di tè nero sulla zona interessata.

Trattamento con pomodoro e aloe vera

Aloe

Pulite ogni giorno la zona interessata e poi applicatevi un po’ di polpa di pomodoro. Lasciate agire per un minuto e mettete dell’aloe vera che aiuterà a seccare la vescica.

Trattamento con limone

Il limone ha proprietà disinfettanti e antisettiche che aiuteranno a combattere il virus dell’herpes labiale. Dovete applicare quattro gocce di limone sulla vescica tre volte al giorno.

Trattamento con yogurt

Lo yogurt contiene una sostanza che elimina il virus dell’herpes labiale e pulisce la zona interessata. Si consiglia di mangiare yogurt per il periodo di tempo in cui si ha l’herpes. Potete anche usarlo applicandolo direttamente sulla vescica e in questo caso vi consigliamo di utilizzarlo ben freddo.

Trattamento con pomodoro verde

Mescolate la polpa di un pomodoro verde con un cucchiaio di bicarbonato di sodio. Applicate sulla zona interessata utilizzando dell’ovatta.

Trattamento con miele d’api

Miele

Mescolate un cucchiaino di miele d’api puro con un po’ di aceto e applicate sulla zona colpita tre o quattro volte al giorno.

Trattamento con sale

Con un cucchiaio schiacciate il sale fino a disfarlo completamente. Applicate sulla zona interessata utilizzando dell’ovatta e ripetete il procedimento due o tre volte al giorno.

Consigli per migliori risultati

Oltre a trattare l’herpes labiale in modo naturale dovete ricordare che certi aspetti di igiene e sicurezza vi aiuteranno a eliminare del tutto il virus trovando un sollievo rapido ed evitando che continui a propagarsi.

  • Per far seccare le vesciche il prima possibile ricordate che è molto importante pulirle tutti i giorni.
  • Evitate l’esposizione solare.
  • Non rompete le vesciche né rimuovete la pelle morta in caso di secchezza; ciò si ridurrà appena il virus scomparirà.
  • Una volta concluso il trattamento, gettate tutti i prodotti che sono stati a contatto con la ferita, come ad esempio lo spazzolino, le lamette e i prodotti cosmetici.
  • Sospendete l’ingestione di alimenti con componenti di arginina. Questo componente è un amminoacido essenziale per il metabolismo del virus dell’herpes e prolungherà la sua presenza nell’organismo. Tra gli alimenti ad alto contenuto di questo composto troviamo il cioccolato, le bevande a base di cola, i piselli, le arachidi, la gelatina, le noci e la birra.
Guarda anche