11 modi per ridurre l’acidità del corpo

3 febbraio 2015

L’equilibrio del pH del nostro corpo è fondamentale per godere di buona salute. È importante capire se il nostro corpo è in condizioni sane di alcalinità oppure se i livelli di acidità sono molto elevati, tanto da metterci in pericolo.

Quando parliamo di pH, ci riferiamo al potenziale di idrogeno, cioè la misura della concentrazione degli ioni di idrogeno nel corpo. Per capire meglio, dovete sapere che i livelli di acidità si misurano in una scala che va da 1 a 14, 1 è pH acido, 7 è pH neutro mentre 14 corrisponde al pH alcalino. Il livello di pH corretto per godere di buona salute va da 7,3 a 7,45. Tuttavia, gli agenti inquinanti, le cattive abitudini alimentari e perfino lo stress possono aumentare i livelli di acidità nel corpo e alterarne il pH, diminuendolo considerevolmente.

Quando il pH viene alterato, il sangue reagisce e sottrae i nutrienti necessari al buon funzionamento degli organi vitali. Di conseguenza, la persona può sperimentare di frequente sensazione di stanchezza, mal di testa, problemi di digestione, demineralizzazione delle unghie e dei capelli, tra i tanti sintomi.

Perché è importante l’equilibrio del pH del nostro corpo?

Quando il nostro corpo è leggermente alcalino, cioè con il pH del sangue sopra a 7, è protetto da diverse malattie. Quando il corpo presenta un livello di acidità elevato, invece, è più vulnerabile a malattie e disturbi cronici come il diabete, l’obesità, l’emicrania, le cataratte, il cancro, l’artrite, le allergie, l’osteoporosi, tra i tanti.

Alimentazione e pH

Acqua-limone-menta

Tutto quello che mangiano e beviamo influenza il nostro pH nel bene o nel male. Alcuni alimenti aumentano i livelli di acidità del nostro corpo, mentre altri aiutano ad alcalinizzare. In generale, gli alimenti di origine animale come la carne e i latticini fanno aumentare i livelli di acidità. Al contrario gli alimenti di origine vegetale, come la frutta e la verdura, hanno proprietà alcalinizzanti. Dato che abbiamo bisogno di un pH equilibrato, l’ideale è consumare entrambi i tipi di alimenti nella giusta misura. Possibilmente bisogna evitare gli alimenti che aumentano troppo i livelli di acidità, come ad esempio il cibo spazzatura e gli alimenti trasformati.

Come ridurre l’acidità del nostro corpo e riequilibrare il pH?

Acidità-stomaco

Oltre a fare attenzione all’alimentazione, dovete tenere presente che gli agenti esterni inquinanti possono alterare il pH del corpo. Per questo, evitate i prodotti per la pulizia e l’igiene altamente tossici e optate per alternative naturali o ecologiche. Inoltre, tenete presenti le raccomandazioni che seguono per combattere l’eccesso di acidità e raggiungere un equilibrio del pH:

  • Aumentate il consumo di ortaggi a foglia verde, oltre a bere un frullato verde tutti i giorni.
  • Adottate la buona abitudine di bere un bicchiere di acqua tiepida con limone a digiuno tutti i giorni (l’acido citrico è un grande alcalinizzante nonostante sia un acido).
  • Aumentate il consumo di frutta e verdura, preferibilmente quelle verdi, e, se possibile, mangiatele crude.
  • Evitate il consumo di alimenti trasformati e fritture.
  • Evitate il consumo di prodotti raffinati come lo zucchero e la farina.
  • Aumentate il consumo di acqua di alta qualità, preferibilmente quella purificata.
  • Pulite la vostra casa con prodotti naturali come il bicarbonato di sodio, il limone e l’aceto.
  • Fate attenzione con i prodotti per la bellezza e la cura della pelle, perché spesso sono tossici. Possibilmente cercate di procurarvi prodotti naturali quando si tratta dell’igiene dei capelli, della cute, dei denti, etc.
  • Aumentate il consumo di alimenti di origine vegetale assieme a piccole porzioni di alimenti di origine animale, assicurandovi che gli animali siano stati allevati al pascolo.
  • Iniziate ad aggiungere alla vostra alimentazione alimenti come l’erba di grano, l’orzo, l’alga spirulina, il peperoncino di Cayenna.
  • Bevete tutti i giorni un bicchiere di acqua a cui avrete aggiunto un cucchiaino di bicarbonato di sodio.

Cosa aspettate a modificare la vostra dieta e il vostro stile di vita per riequilibrare il pH del vostro corpo? Come potete vedere, è molto facile ridurre l’acidità del corpo e trovare un pH equilibrato, basta cambiare le proprie abitudini di vita e l’alimentazione per alcalinizzare il corpo e godere di una buona salute.

Guarda anche