4 bibite naturali e leggere per dimagrire

25 marzo 2015

Ecco delle bibite per le giornate fredde o calde, ma sempre leggere e naturali per aiutare a perdere peso in modo salutare. Queste bibite sono il metodo ideale per assumere una buona quantità di liquidi ogni giorno e, in più, ciascuna apporta dei benefici per bruciare grassi, accelerare il metabolismo ed eliminare liquidi.

In questo articolo vi spieghiamo come preparare in modo semplice e veloce queste deliziose bevande dal sapore unico.

Limonata con zenzero e stevia

Il limone è un agrume depurativo che dovreste consumare ogni giorno, non solo per il suo alto contenuto di vitamina C, imprescindibile per la salute, ma anche perché migliora l’assimilazione e l’eliminazione dei grassi.

Lo zenzero, invece, ha la capacità di aumentare il metabolismo, così da aiutare a ottenere maggiori e migliori risultati nelle diete dimagranti.

Infine, a questa limonata dovete aggiungere qualche goccia di estratto di stevia perché si tratta del dolcificante più naturale e salutare che esista e perché regola i livelli di glucosio, evitando la voglia improvvisa di mangiare qualcosa di dolce.

Le proporzioni sono le seguenti:

  • mezzo limone spremuto
  • un bicchiere d’acqua (200 ml)
  • un pizzico di zenzero in polvere
  • qualche goccia di estratto di stevia

Questa bibita può essere bevuta sia fredda che calda.

tè allo zenzero

Frullato di cocomero e menta

Abbiamo scelto il cocomero perché è uno dei frutti più leggeri che esistono. Il suo alto contenuto di acqua e fibre lo rende un alimento saziante e rinfrescante che non dovrete nemmeno dolcificare dato il suo sapore dolce naturale.

La menta fresca invece dà a questa bibita un sapore delizioso e ancora più rinfrescante, oltre ad avere proprietà digestive, soprattutto per gli alimenti grassi, che aiutano a perdere peso.

Per preparare questa bibita, frullate l’anguria con le foglie fresche di menta. Potete anche lasciare i semi dell’anguria visto che anche questi hanno proprietà benefiche per la salute.

frullato di anguria

Bibita con spezie

Passiamo dalle bibite rinfrescanti a quelle calde e confortanti. In questo caso avete bisogno di una bibita di base che può essere un latte vegetale (ad esempio di avena o di riso) oppure un succo di mela. Dovete far bollire la bibita che scegliete per circa 20 minuti insieme a una selezione di spezie, tutte quelle con maggiori proprietà medicinali e dal sapore eccellente.

Queste spezie vi scalderanno, accelereranno il metabolismo del corpo e vi aiuteranno anche a regolare i livelli di glucosio e a evitare i momenti di fame inaspettata.

Le spezie consigliate per preparare un litro di bevanda sono:

  • una fetta di zenzero fresco
  • 2 stecche di cannella
  • 5 semi di cardamomo
  • 3 anici stellati
  • un cucchiaino da caffè di curcuma in polvere (8 gr)

Questa bibita diventa quasi uno sciroppo medicinale, motivo per cui non sarà necessario berne più di un bicchiere al giorno.

latte con spezie

Brodo con acqua di mare

Ecco un’altra bibita per le giornate fredde, in questo caso per aiutare a eliminare l’eccesso di liquidi dal corpo dato che in molti casi non si soffre di un eccesso di grassi, bensì si è gonfi.

Il segreto di questo semplice brodo risiede nell’acqua di mare, in vendita in erboristerie, negozi naturali e in sempre più supermercati. L’acqua di mare vi permetterà di evitare il sale comune, che provoca proprio ritenzione idrica, e favorirà l’adeguata funzionalità dei reni. Inoltre, ha effetti lassativi, ideali per combattere la stitichezza.

Per il brodo utilizzate solo aglio, cipolla e sedano, tre verdure molto depurative che favoriscono anche l’eliminazione dei liquidi tra le altre numerose proprietà che possiedono. Se bevete un litro di questa bibita per diversi giorni, noterete come vi sgonfierete, oltre al miglioramento della condizione della pelle.

Ingredienti per un giorno:

  • 1 litro di acqua
  • un bicchiere di acqua di mare (200 ml)
  • una costa di sedano
  • una cipolla
  • 3 spicchi di aglio

Fate bollire gli ingredienti per 20 minuti e bevete l’acqua di cottura a digiuno e poco prima di ogni pasto.

Immagini per gentile concessione di: nerdling, Emmey e Marinate Me Baby

Guarda anche