5 balsami fai-da-te per i capelli

16 maggio 2014
Questi rimedi vi aiuteranno ad ottenere una chioma sana e brillante, ma bisogna avere pazienza, poiché potrebbe volerci del tempo prima che i capelli recuperino il loro aspetto sano.

I vostri capelli sono secchi o crespi? È molto probabile che vi stiano chiedendo a squarciagola un po’ di attenzione e di cure. Per facilitarvi il compito oggi vi presentiamo 5 balsami per i capelli molto facili da realizzare e che apportano molte vitamine ed elementi nutritivi. Imparate ad ottenere una chioma forte e bella!

Le cause dei capelli rovinati

  • Calore eccessivo (phon, piastra, arricciacapelli)
  • Eccessiva esposizione solare
  • Trattamenti di decolorazione
  • Permanente
  • Uso di tinte
  • Spazzolarli troppo spesso o troppo poco spesso
  • Eccesso di shampoo
  • Uso di extension o parrucche

Quando i capelli si danneggiano tendono a presentarsi problemi come le doppie punte o una crescita rallentata. La cosa peggiore che potete fare in questi casi è ignorare il problema: è importante parlarne con il vostro parrucchiere e tagliare le doppie punte, usare trattamenti capillari e applicare dei balsami per i capelli.

Per preparare dei balsami naturali e fai-da-te avrete bisogno di pochissimi ingredienti, tutti molto economici e con eccellenti risultati per la salute e l’aspetto dei vostri capelli.

1. Balsamo di avocado e banana

avocado

Ingredienti

  • Mezza banana
  • 1 avocado
  • 1 uovo
  • Miele
  • 2 cucchiai di olio d’oliva extra vergine

Preparazione

Sbucciate l’avocado, tagliatelo a metà e create un impasto con la polpa. Mischiate mezza banana con due cucchiai di olio d’oliva; aggiungete la polpa dell’avocado e mischiate tutto finché non diventerà un impasto omogeneo. Aggiungete l’uovo e il miele e girate fino ad ottenere una consistenza morbida.

Applicazione

Bagnate i capelli, assicurandovi che siano ben umidi. Iniziate ad applicare il balsamo dalla radice dei capelli, ma senza toccare il cuoio capelluto. Spargetelo lungo i capelli, concentrandovi sulle zone più rovinate. Lasciatelo agire per 10 minuti e sciacquate con abbondante acqua. I vostri capelli saranno setosi e luminosi.

Benefici

Si tratta di uno dei migliori balsami naturali, ottimo per capelli molto rovinati.

  • La banana nutre i capelli, evitando l’effetto crespo.
  • L’avocado stimola la crescita dei capelli e li idrata.
  • L’olio di oliva fortifica e illumina i capelli.
  • Il miele apporta brillantezza e può essere usato per rendere i capelli più setosi.

2. Balsamo di aceto e uovo

aceto

Ingredienti

  • 3 uova
  • Olio d’oliva
  • Miele
  • Aceto
  • Succo di limone

Preparazione

Separate il bianco dal rosso d’uovo e mischiate tra di loro gli albumi. Aggiungete a questi 100 ml di aceto e 100 ml di succo di limone. Mischiate e contemporaneamente aggiungete 200 ml di olio d’oliva e 3 cucchiaini di miele. Girate finché non avrete ottenuto un impasto malleabile e uniforme.

Applicazione

Quando l’impasto è pronto, prendetene un po’ con le mani e mettetelo sui capelli. Lasciate agire il balsamo per 15 minuti e sciacquate con acqua fredda.

Benefici

  • L’uovo è un balsamo eccellente di per sé e rende i capelli più luminosi.
  • L’olio d’oliva rinforza i capelli.
  • Il miele aiuta a schiarire i capelli e a renderli più setosi.
  • L’aceto evita la caduta dei capelli.

3. Maschera alla banana

Maschera banana

La banana è un’opzione eccellente per riparare i capelli rovinati da tinte e cambi di temperatura estremi. Questa maschera ha tutti gli ingredienti necessari per risolvere i problemi più gravi in modo semplice ed economico.

Ingredienti

  • 1 banana
  • 1 uovo
  • Miele
  • Latte
  • Olio d’oliva

Preparazione

Mischiate la banana, l’uovo, 3 cucchiaini di miele, 3 di latte e 5 di olio d’oliva, fino ad ottenere un impasto compatto.

Applicazione

Applicate sui capelli, lasciate agire per 30 minuti e sciacquate con abbondante acqua.

4. Maschera allo yogurt

Ingredienti

  • 1 uovo
  • Yogurt

Preparazione

Sbattete l’uovo fino ad ottenere una consistenza liquida omogenea. Aggiungete 6 cucchiai di yogurt e sbattete di nuovo.

Applicazione

Applicate il miscuglio realizzando un leggero massaggio e coprite i capelli con una cuffietta per la doccia. Lasciate agire la maschera per 20-30 minuti, poi lavate con shampoo e acqua tiepida.

5. Oli balsamici

Anche se i balsami di cui vi abbiamo parlato sono molto efficaci, è probabile che alcuni di voi preferiscano delle soluzioni più rapide. In questo caso, l’alternativa migliore è ricorrere agli oli naturali: questi penetrano nella superficie del cuoio capelluto e aiutano a riparare il danno esistente e prevenire altri problemi, oltre a conferire un aspetto luminoso e setoso. Gli oli più efficaci sono:

a) Olio di avocado

È un balsamo eccellente, visto che i suoi acidi grassi e la vitamina E facilitano la crescita e aumentano la brillantezza dei capelli. L’ideale è applicare l’olio di avocado tiepido o caldo (senza che scotti), lasciarlo agire per 30 minuti e sciacquare; potete anche lasciarlo agire tutta la notte e lavare i capelli il giorno dopo.

b) Olio d’oliva

L’olio d’oliva è un ottimo emolliente e agisce sui capelli molto meglio di altri oli. Quando usate l’olio d’oliva caldo, la sua capacità di migliorare la struttura e la qualità dei capelli migliora considerevolmente. Usate una cucchiaiata di olio tiepido per massaggiare i capelli e copriteli con una cuffietta o una busta di plastica; aspettate 40 minuti e poi sciacquate con acqua tiepida e shampoo.

Balsami fai-da-te per i capelli: un’alternativa economica ed efficace

Ora non avete più scuse per trascurare i vostri capelli: la verità è che con pochissimi soldi e un po’ di tempo da dedicarvi, potete migliorarne l’aspetto e la salute. Dovete soltanto ricordare di essere pazienti, visto che i capelli hanno bisogno di tempo per rovinarsi, ci mettono lo stesso tempo anche per recuperare il loro aspetto sano. Potete usare uno di questi balsami due volte al mese oppure optare per una terapia più intensiva se il danno è molto grave.

Guarda anche