5 erbe che aiutano a combattere l'acne lieve

L'acne lieve può essere combattuta con un'ampia varietà di trattamenti mirati, tra cui le seguente piante curative.
5 erbe che aiutano a combattere l'acne lieve

Ultimo aggiornamento: 04 gennaio, 2022

Combattere l’acne è una priorità per molte persone, trattandosi di uno dei principali disturbi della pelle. Colpisce principalmente durante l’adolescenza e si è portati a pensare che sia un problema che scompare con gli anni.

Ma non sempre è così, in quanto l’acne può comparire anche in altre fasce di età. Secondo le statistiche, circa l’80% della popolazione negli Stati Uniti ne ha sofferto ad un certo punto della propria vita, per motivi diversi.

Attualmente è possibile scegliere tra un’ampia varietà di trattamenti dermatologici, tra cui le seguenti erbe che aiutano a combattere l’acne lieve. Vediamo quali sono e come usarle.

Che cos’è l’acne?

È una malattia della pelle caratterizzata dalla formazione di lesioni contenenti sebo, cellule morte e altri residui che si accumulano all’interno dei pori. Comunemente chiamati brufoli, la loro comparsa si deve al processo infiammatorio attivato da alcuni batteri e all’alterazione delle ghiandole sebacee.

Comedoni e brufoli tendono a colpire il viso, in particolare le guance, il naso, il mento e la fronte; possono comparire anche in altre zone della parte superiore del corpo: collo, spalle o schiena.

Secondo il manuale MSD, tra i principali fattori associati a questo disturbo ci sono un’eccessiva produzione di sebo, la presenza di batteri come il Propionibacterium acnes, il rilascio di diversi mediatori infiammatori e i cambiamenti ormonali.

Al di là dell’impatto estetico (che è comunque un aspetto molto importante), non è da considerare un serio problema di salute. Senza contare che l’acne lieve può essere combattuta con un’ampia varietà di trattamenti mirati. Per utilizzare quello più adatto al vostro caso è importante andare dal dermatologo.

5 erbe per combattere l’acne lieve in modo naturale

La medicina alternativa offre diversi rimedi per combattere l’acne, tra cui le seguenti erbe, tuttavia il trattamento di scelta è seguire le indicazioni del dermatologo. Lo scopo è migliorare la salute della pelle in generale.

1. Arnica

Arnica.

L’infuso con i fiori di arnica è un tonico antinfiammatorio che aiuta a pulire e lenire la pelle e tenere sotto controllo le eruzioni cutanee. Si ritiene inoltre che contribuisca a regolare la produzione del sebo, riducendo quindi la comparsa dei brufoli.

Ingredienti

  • 1 tazza d’acqua (250 ml)
  • 1 cucchiaio di fiori di arnica (10 g)

Preparazione

  • Portate a bollore una tazza d’acqua, quindi aggiungete i fiori di arnica.
  • Lasciate in infusione per 20 o 30 minuti e filtrate.

Modalità di applicazione

  • Spruzzate l’infuso sulle zone interessate e lasciatelo agire senza risciacquare.
  • Usatelo ogni giorno, 2 volte al giorno.

2. Salvia per combattere l’acne

Secondo la medicina alternativa, la Salvia sclarea è una pianta con principi attivi antinfiammatori e antibatterici. Aiuta quindi a combattere l’acne quando la sua origine è di tipo batterico. Si può applicare sia il suo olio essenziale, sia un tonico alla salvia che aiuti a pulire la pelle e rimuovere il sebo dai pori.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di salvia (10 g)
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)

Preparazione

  • Aggiungete un cucchiaio di salvia a una tazza di acqua bollente e lasciate in infusione finché non si raffredda.

Modalità di applicazione

  • Filtrate l’infuso e applicatelo sulla pelle aiutandovi con un panno o un batuffolo di cotone.
  • Ripetete l’applicazione ogni sera.

3. Foglie di cavolo cappuccio e fiori di camomilla

Infuso di camomilla per combattere l'acne.

Uno dei rimedi della nonna per lenire le infiammazioni e le irritazioni della pelle era far bollire le foglie di cavolo. Col passare del tempo, sono state sviluppate delle varianti e altri usi e applicazioni, come combattere l’acne.

Per questo motivo, c’è chi cuoce le foglie di cavolo e i fiori di camomilla e con questi ottiene una pasta densa da applicare sul viso come una maschera; oppure c’è chi semplicemente prepara un tonico a base di questi due ingredienti.

Ingredienti

  • 2 foglie di cavolo
  • Fiori di camomilla (10 g)

Preparazione

  • Mettete le foglie di cavolo a cuocere in una casseruola con acqua bollente.
  • Quando le foglie di cavolo saranno cotte, scolatele e lavoratele nel frullatore fino a ottenere un composto liscio.
  • Nel frattempo, preparate un infuso di camomilla. Spegnete il fuoco, coprite con un coperchio e lasciate riposare per qualche minuto.
  • Una volta che tutti gli ingredienti saranno tiepidi, frullateli per integrarli bene.

Modalità di applicazione

  • Applicate la maschera sulle zone interessate dall’acne.
  • Ripetete il suo utilizzo almeno tre volte a settimana.

4. Basilico

Sebbene manchino prove scientifiche per confermarlo, si dice che le foglie di basilico contengano sostanze astringenti che possono aiutare a ridurre la produzione di sebo e quindi a combattere l’acne. Potete preparare un infuso e usarlo la sera come tonico idratante.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di foglie di basilico essiccate (10 g)
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)

Preparazione

  • Aggiungete le foglie di basilico a una tazza di acqua bollente e lasciatele in infusione per 20-30 minuti.

Modalità di applicazione

  • Strofinate la lozione su tutte le zone colpite dall’acne e lasciatela assorbire senza risciacquare.
  • Ripetete il suo utilizzo ogni sera dopo aver rimosso il trucco.

Vi consigliamo di leggere anche: Proprietà medicinali del basilico

5. Foglie di amaranto

I lavaggi a base di amaranto possono aiutare a regolare il pH della pelle, ridurre l’eccessiva secrezione di sebo e combattere l’acne. Si preparano molto facilmente, come potete vedere nella ricetta seguente.

Ingredienti

  • 1 tazza d’acqua (250 ml)
  • 1 cucchiaio di foglie di amaranto (10 g)

Preparazione

  • Fate bollire una tazza d’acqua e aggiungete le foglie di amaranto.
  • Attendete 20 minuti, infine filtrate con un colino.

Modalità di applicazione

  • Lavate il viso o le aree interessate con l’infuso caldo.
  • Usatelo tutti i giorni, preferibilmente la sera.

Erbe per combattere l’acne: da ricordare

Se è vero che la saggezza popolare fa ricorso a queste erbe per combattere l’acne, parlarne con il dermatologo vi permetterà di determinare la causa del disturbo ed evitare reazioni avverse.

Nel caso lo specialista vi abbia già dato il suo benestare, oltre a indicazioni più precise su come utilizzarle, provate a seguirle.

Inoltre, sarà bene tenere conto di tutte le linee guida sulla dieta, poiché questo è un fattore che può contribuire al miglioramento della pelle.

Potrebbe interessarti ...
Isotretinoina per l’acne: benefici ed effetti secondari
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Isotretinoina per l’acne: benefici ed effetti secondari

L'isotretinoina è un farmaco da assumere con cautela. In generale, risolve problemi di acne, ma può provocare effetti indesiderati.



  • Obón, C., Rivera, D., Verde, A., Fajardo, J., Valdés, A., Alcaraz, F., & Carvalho, A. M. (2012). Árnica: A multivariate analysis of the botany and ethnopharmacology of a medicinal plant complex in the Iberian Peninsula and the Balearic Islands. Journal of Ethnopharmacology. https://doi.org/10.1016/j.jep.2012.08.024
  • Fernández, B. B., Vázquez, M. S., Jiménez, E. M., & Milián, A. M. (2002). Uso del árnica homeopática como antiinflamatorio en los edemas traumáticos faciales. Revista Cubana de Medicina Militar.
  • Chandrasenan, P., Anjumol, V. M., Neethu, M. V., Selvaraj, R., Anandan, V., & Jacob, G. M. (2016). Cytoprotective and antiinflammatory effect of polyphenolic fraction from Red cabbage (Brassica oleracea Linn var. capitata f rubra) in experimentally induced ulcerative colitis. Journal of Applied Pharmaceutical Science. https://doi.org/10.7324/JAPS.2016.600122
  • Nasri H, Bahmani M, Shahinfard N, Nafchi AM, Saberianpour S, Kopaei MR. Medicinal plants for the treatment of acne vulgaris: A review of recent evidences. Jundishapur Journal of Microbiology. 2015.
  • Balambal R, Thiruvengadam K V., Kameswarant L, Janaki VR, Thambiah AS. Ocimum basilicum in acne vulgaris–a controlled comparison with a standard regime. J Assoc Physicians India. 1985;