5 frullati ricchi di fibra contro la stitichezza

19 novembre 2015
Oltre ad aiutare a combattere la stitichezza, l'ananas accelera il metabolismo e consente di bruciare i grassi, quindi è un ottimo alleato per coloro che desiderano perdere peso.

La stitichezza è un problema di salute cronico che si verifica quando una persona ha difficoltà ad evacuare o lo fa solamente tre volte o meno alla settimana.

L’origine di questo disturbo può essere collegata a problemi digestivi di varia natura, una dieta povera di fibra, un’assunzione di liquidi scarsa o insufficiente, etc.

Inizialmente è possibile che chi soffre di stitichezza ignori questa sua condizione e la trascuri. Tuttavia, quando l’organismo impiega molto tempo per espellere le feci e di solito le trattiene, allora con il passare dei giorni si manifestano sintomi che possono rivelarsi molto fastidiosi.

Per questo motivo, è molto importante fare attenzione in caso di stitichezza e cercare di trovare una soluzione conveniente per stimolare i movimenti intestinali.

In commercio si possono acquistare diversi lassativi o farmaci specifici, ma se ne sconsiglia l’assunzione perché potrebbero creare dipendenza e quindi altri problemi di salute.

Fortunatamente, esistono alternative completamente naturali come i frullati ricchi di fibra che contribuiscono ad alleviare questo problema. Volete scoprire quali sono? Continuate a leggere l’articolo per saperne di più!

Frullato verde contro la stitichezza

Frullato-verde

Le verdure verdi contengono importanti nutrienti ed antiossidanti che aiutano a pulire l’organismo stimolando l’eliminazione delle sostanze di rifiuto.

L’aggiunta di ingredienti quali la zucca e la carota garantisce il giusto apporto di fibra per dire addio alla stitichezza.

Ingredienti

  • 1 mazzo di broccoli
  • 1 piccola manciata di spinaci
  • ½ zucca
  • 2 carote
  • ½ bicchiere di acqua (100 ml)

Come si prepara?

  • Lavate e disinfettate la verdura. Trasferitela nel frullatore con ½ bicchiere di acqua per facilitare la preparazione.
  • Bevetene un bicchiere un’ora prima di andare a dormire e un altro bicchiere a digiuno.

Vi consigliamo di leggere anche: Frullati verdi per ridurre l’ipertensione e pulire i reni.

Frullato di ananas e arancia

La fibra è il composto principale di questo delizioso frullato per dire addio alla stitichezza. Le proprietà depurative e diuretiche di questo rimedio vi aiuteranno ad eliminare i rifiuti del corpo e mantenere l’intestino pulito.

Come se non bastasse, questo frullato è ideale per chi vuole perdere peso perché aumenta la sensazione di sazietà e stimola il metabolismo.

Ingredienti

  • 1 fetta di ananas
  • Il succo di un’arancia
  • 2 fichi secchi
  • 2 prugne secche
  • 1 cucchiaio di crusca di frumento (15 g)
  • 1 cucchiaio di semi di lino tritati (10 g)

Come si prepara?

  • Mettete tutti gli ingredienti nel frullatore ed azionatelo per qualche secondo fino ad ottenere una bevanda ben omogenea.
  • Bevete questo frullato tutti i giorni a digiuno, in modo da permettere al corpo di assimilare meglio la fibra e attivare la peristalsi intestinale fin dalle prime ore della giornata.

Frullato alla frutta

Frullato-frutta

La combinazione di frutti come la mela, l’ananas e la pera crea una bevanda salutare, ricca di fibre e indicata per l’intestino.

Questo frullato va bene anche per i bambini perché ha un sapore delizioso e non compromette la loro digestione.

Ingredienti

  • ½ pera
  • ½ mela
  • 1 fetta di ananas a pezzetti
  • 1 bicchieri di acqua (200 ml)

Come si prepara?

  • Lavate e tagliate a pezzetti la pera, la mela e la fetta di ananas. Mettete tutta la frutta nel frullatore ed azionatelo per qualche secondo fino ad ottenere un succo privo di grumi.
  • Bevetene un bicchiere a digiuno tre volte alla settimana.

Frullato di papaya e semi di lino

Batido-de-papaya-y-linaza

Il frullato digestivo a base di papaya e semi di lino è indicato per chi ha problemi di digestione lenta, gastrite, colite e anche stitichezza.

La papaya contiene enzimi digestivi ed antinfiammatori, oltre ad una buona quantità di fibra, antiossidanti e altri importanti nutrienti.

D’altra parte, i semi di lino contengono fibra, antiossidanti e acidi grassi che contribuiscono a migliorare la salute dell’organismo in generale.

Ingredienti

  • ½ papaya
  • 2 cucchiaio di semi di lino (20 g)
  • 1 bicchiere di acqua (200 ml)

Come si prepara?

  • Mettete tutti gli ingredienti nel frullatore e frullate per qualche secondo fino a che non avrete ottenuto una bevanda senza grumi.
  • Bevete questo frullato a digiuno tutti i giorni per 15 giorni consecutivi.

Leggete anche: Benefici della papaya e dei suoi semi.

Frullato di spinaci e semi di lino

Questo frullato riunisce in un’unica volta ingredienti ricchi di antiossidanti e di fibre ideali per depurare il colon e combattere la stitichezza.

Ingredienti

  • Foglie di spinaci
  • Il succo di un’arancia
  • Alcune prugne secche
  • 1 cucchiaio di semi di lino (10 g)

Come si prepara?

  • Lavate e disinfettate le foglie di spinaci e mettetele nel frullatore con il resto degli ingredienti.
  • Frullate tutto fino ad ottenere una bevanda omogenea, senza grumi e da servire senza doverla prima filtrare.
  • Bevete questo frullato preferibilmente a digiuno.

Perché questi frullati offrano migliori risultati, è importante migliorare la dieta in generale, adottando un’alimentazione a base di frutta, verdura e cereali integrali.

Guarda anche