5 ricette al rosmarino per la salute

6 agosto 2015
Macerando alcune foglie di rosmarino con dell’olio e altre erbe, otterrete un condimento delizioso per il pane e gli arrosti

Il rosmarino è un’ottima pianta medicinale dalle numerose proprietà per la salute: digestive, circolatorie, antiossidanti, rivitalizzanti, etc.

In questo articolo vi spiegheremo tutte le proprietà del rosmarino e i diversi modi di usarlo e prepararlo: in infusione, in alcol, come olio essenziale, come miele oppure come spezia da usare in cucina.

Proprietà

Il rosmarino (Rosmarinus Officinalis) ha le seguenti proprietà per la salute:

  • Migliora la circolazione sanguigna.
  • È un ottimo antiossidante.
  • Migliora la digestione e riduce i fastidi più comuni, come gonfiori, flatulenze e iperacidità gastrica.
  • Dona sollievo dai dolori mestruali e riduce i sintomi più comuni che si manifestano con il ciclo mestruale (emicranie, ritenzione liquida, etc).
  • Migliora le funzioni del fegato e della cistifellea, il che lo rende un ottimo rimedio contro l’ittero (colorazione giallastra della pelle).
  • Combatte l’anemia grazie all’alto contenuto di ferro.
  • Riduce i livelli di colesterolo nel sangue.
  • Aiuta a ritardare gli effetti delle malattie degenerative.
  • È un rimedio contro l’intossicazione alimentare.
romero net efekt

Infuso di rosmarino

L’infuso di rosmarino è uno dei metodi più semplici ed economici di trarre benefici da questa pianta. La cosa migliore è bere l’infuso dopo aver mangiato, per facilitare la digestione.

Procedimento

  • Mettete 200 ml di acqua a bollire. Una volta raggiunto il bollore, aggiungete un cucchiaino di foglie essiccate di rosmarino e fate bollire per altri 3 minuti.
  • Spegnete il fuoco, coprite il pentolino e lasciate riposare per 5 minuti.
  • Filtrate l’infuso e bevete.

Alcol e rosmarino

Il mix di alcol e rosmarino è un antico rimedio per fare massaggi molto piacevoli per rinfrescare la pelle, attenuare le infiammazioni che provocano crampi e contratture e migliorare la circolazione del corpo (vene varicose, pesantezza, cellulite, etc).

Procedimento

  • Prendete un contenitore di vetro con chiusura ermetica.
  • Riempitelo con rametti freschi di rosmarino, se possibile appena raccolti. Il momento migliore per cogliere il rosmarino è quando è in fiore.
  • Riempite il recipiente con dell’alcol a 96 gradi (acquistabile in farmacia).
  • Chiudete il recipiente e lasciatelo macerare per 15 giorni in un luogo buio.
  • Agitatelo ogni giorno per qualche istante.
  • Dopo 15 giorni, filtrate il liquido e conservatelo in un contenitore di vetro scuro e ben chiuso, in un luogo fresco e asciutto.
alcol rosmarino alicia

Olio essenziale al rosmarino per i capelli

L’olio essenziale è un ottimo metodo per avere del rosmarino sempre a disposizione.

È ottimo per la salute dei capelli, poiché ne previene la caduta e migliora la circolazione del cuoio capelluto. Potete aggiungere qualche goccia di olio essenziale al vostro shampoo e poi usarlo come sempre.

Se, invece, volete un rimedio da usare ogni tanto, potete mischiare dell’olio di cocco con qualche goccia di olio essenziale di rosmarino e usare questo mix per massaggiare i capelli. Lasciatelo agire per 30 minuti e poi risciacquate.

Miele di rosmarino

Il miele di rosmarino è quello prodotto dalle api quando succhiano principalmente il nettare dei fiori di rosmarino.

Quando si tratta di miele grezzo e non trasformato (il modo ideale di consumare questo prodotto così sano), ha una consistenza spessa e un colore abbastanza chiaro.

Il miele di rosmarino combina le proprietà medicinali di questi due ingredienti, il che lo rende un rimedio molto efficace per:

  • Eliminare il muco.
  • Facilitare la digestione.
  • Rivitalizzare l’organismo.
  • Attenuare i dolori reumatici.
  • Regolare il sistema nervoso.
  • Combattere le malattie respiratorie.
  • Migliorare le difese immunitarie.
  • Liberare la mente.
sciroppo miele 2Chiots Run

Come spezia in cucina

Il rosmarino è una spezia molto usata nella cucina mediterranea. Si tratta di un condimento eccellente, usato soprattutto nella cucina italiana per aromatizzare pani, focacce e altri prodotti simili.

Un modo per avere del condimento al rosmarino sempre a disposizione è quello di mischiare olio extra vergine d’oliva con foglie fresche di rosmarino. Potete anche aggiungere altre spezie o dell’aglio. Conservatelo in un recipiente ben chiuso e vedrete come, piano piano, l’olio sarà sempre più saporito. Il rosmarino ha un sapore molto intenso, quindi ne basta una piccola quantità.

Immagini per gentile concessione di net-efekt, Chiot’s Run e alicia.

Guarda anche