6 alimenti più ricchi di potassio delle banane

13 Dicembre 2019
Sebbene la banana sia notoriamente uno degli alimenti più ricchi di potassio, esistono altre fonti di questo importante sale minerale. Le conoscete?

Quando vi dicono che avete una carenza di potassio e avete bisogno di assumerlo in maggiori quantità, probabilmente la banana è la prima cosa che vi viene in mente. Ebbene, sappiate che esistono 6 alimenti più ricchi di potassio delle banane e che, quindi, non siete obbligati a mangiare sempre e solo questo frutto.

Il potassio è un elemento presente nelle cellule, necessario al normale svolgimento delle nostre funzioni organiche. Supporta i muscoli, il sistema nervoso e permette al cuore di mantenere un ritmo sano e normale. Negli adulti, inoltre, rafforza le ossa.

L’importanza del potassio nella dieta

Il potassio svolge più di una funzione vitale nel nostro corpo. Forse la più importante è la regolazione dell’equilibrio idrosalino. Occupa un ruolo fondamentale anche nel recupero muscolare dopo lo sport. Per questo motivo, molti atleti mangiano una banana dopo l’allenamento.

Essendo così importante per la nostra salute, dovrebbe essere sempre assunto nelle corrette quantità. Un livello scarso di potassio, infatti, causa diversi disturbi che riducono la qualità della vita. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, il corpo ha bisogno di 3100 mg di potassio al giorno.

Cosa comporta un deficit di potassio?

Uno scompenso nei livelli di potassio può alterare il sistema nervoso, la comunicazione tra le cellule muscolari dell’apparato digerente, il cuore e gli altri muscoli.

Gran parte del potassio si trova all’interno delle cellule. Un deficit di questo elemento (condizione nota come ipotassiemia o ipokaliemia), ha dunque un forte impatto sul corpo. Alcuni sintomi di carenza di potassio sono:

  • Stanchezza e debolezza
  • Aritmie
  • Pressione arteriosa alta
  • Crampi

Leggete anche: Carenza di potassio: quali sono i sintomi?

6 alimenti più ricchi di potassio delle banane

1. Patata dolce

La patata dolce apporta 542 mg di potassio ogni 100 grammi. È anche un’ottima fonte di vitamina C, indispensabile per l’efficienza del sistema immunitario, per la salute delle ossa e dei denti e per una buona digestione. Inoltre, contiene discrete quantità di ferro e magnesio. Potremmo definirla un “superalimento”.

2. Ortaggi a foglia verde, tra i 6 alimenti più ricchi di potassio

Mazzo di coste
Gli ortaggi a foglia verde sono un’importante fonte di potassio. Contengono inoltre fibre, amiche della digestione.

La bietola offre 380 mg di potassio ogni etto, un po’ più della banana che, a parità di peso, ne fornisce 370 mg. Possiamo cucinarla in diversi modi e non è difficile mangiarne due etti in una sola razione. Viene soddisfatta, in questo modo, buona parte della dose giornaliera raccomandata.

Gli spinaci contengono 560 mg di potassio per etto, oltre a essere una ricca fonte di ferro e clorofilla, ideale per le difese immunitarie. Si tratta di un alimento con un grande potenziale. Consumati con regolarità, mantengono alte le difese contro le malattie. Possono essere mangiati crudi in insalata, nelle frittate, nelle torte salate e in combinazione con molte altre verdure.

3. Avocado

Apporta 487 mg di potassio ogni 100 grammi ed è una fonte di grassi sani. Queste caratteristiche lo rendono un cibo ideale per proteggere la salute del cuore e prevenire le malattie degenerative come l’Alzheimer. Aggiungetelo nelle insalate o preparate una deliziosa salsa guacamole.

Ecco come si prepara il guacamole

4. Yogurt

Spezzate la monotonia a colazione con un vasetto di yogurt. Vi apporterà 579 mg di potassio. Lo yogurt, inoltre, favorisce una buona digestione e previene l’alitosi. Le vostre ossa saranno più forti e sarete più resistenti di fronte alle malattie.

Alimenti ricchi di potassio, lo yogurt
Lo yogurt è un alimento ricco di potassio. È consigliato, soprattutto, a chi vuole migliorare la digestione e rafforzare il sistema immunitario.

5. Fagioli

I fagioli bianchi contengono molto potassio, 400 mg ogni etto. Sono gustosi e si possono preparare in molti modi. Ideali a pranzo, assicurano anche un buon apporto di vitamine.

6. Salmone, uno dei 6 alimenti più ricchi di potassio

Il pesce presenta una buona concentrazione di potassio, ma su tutte le varietà vince il salmone con 460 mg per etto. A ridotto contenuto di grassi, ma ricco di omega 3, è ideale sia a pranzo che a cena.

Come avete potuto vedere, per raggiungere la dose giornaliera raccomandata di 3100 mg di potassio, non esiste solo la banana. Sono molti gli alimenti che offrono le stesse possibilità: non esitate, quindi, a includerli nella vostra dieta regolare.

  • Falkner B., Does potassium deficiency contribute to hypertension in children and adolescents? Curr Hypertens Rep, 2017.
  • Tejada Cifuentes F., Alteraciones del equilibrio del potasio: hipopotasemia. Rev Clin Med Fam, 2008.