6 rimedi casalinghi per le infezioni urinarie

11 maggio 2014
Se siete particolarmente propensi alle infezioni, il consumo frequente di acqua è il rimedio più semplice ed efficace. Bevendo molto, urinerete di più ed eliminerete più batteri.

Le infezioni delle vie urinarie sono la seconda causa più comune per cui la gente si reca dal medico ogni anno. Anche gli uomini contraggono infezioni urinarie, ma sono molto più comuni nelle donne; più di otto milioni di donne all’anno si rivolgono al loro medico per la cura di queste affezioni. E il 20 percento di queste donne soffrirà di una seconda infezione urinari. La buona notizia è che ci sono molti rimedi casalinghi per le infezioni urinarie. Qui ve ne indichiamo sei. 

1. Bicarbonato di sodio

Le infezioni delle vie urinarie che durano più di due giorni richiedono un intervento medico. Le infezioni urinarie non curate possono infettare i reni e trasformarsi in un problema molto più serio. Per cercare di interrompere lo sviluppo di un’infezione urinaria o bloccarla sul sorgere, provate ad aggiungere un cucchiaino di bicarbonato di sodio in un bicchiere d’acqua, poiché può aiutare ad alleviare l’infezione. Il bicarbonato neutraliza l’acidità nell’urina e accelera il recupero.

2. Mirtilli

mirtilli

I mirtilli rossi e quelli neri appartengono alla stessa famiglia di piante e sembrano possedere le medesime proprietà antibatteriche. Secondo uno studio, il succo di mirtilli evita le infezioni urinarie. Allo stesso modo, mangiare questo frutto intero offre gli stessi benefici. 

3. Succo di mirtilli

Molti studi hanno dimostrato che bere succo di mirtilli può aiutare ad evitare le infezioni del tratto urinario. A quanto sembra, il succo di mirtilli evita che si formino i batteri causa delle infezioni e, inoltre, rappresenta un leggero antibiotico naturale. Bere circa 120 ml di succo di mirtillo al giorno aiuta a mantenere la vescica priva di infezioni. Tuttavia, se siete soliti soffrire di infezioni urinarie o se ne avete una proprio in questo momento, cercate di bere almeno dai 2 ai 4 bicchieri di succo di mirtilli al giorno.

4. Ananas

ananas

La bromelina è un enzima che si trova nell’ananas. Grazie ad uno studio è stato possibile constatare che le persone affette da un’infezione urinaia alle quali era stata data la bromelina, insieme al ciclo di antibiotici prescrittogli, si sono sbarazzate dell’infezione. Mangiare una tazza di ananas, oltre ad essere molto saporita, può aiutarvi a combattere le vostre infezioni.

5. Vitamina C

Alcuni medici prescrivono almeno 5 gr di vitamina C al giorno ai pazienti che vengono spesso colpiti da infezioni del tratto urinario. La vitamina C mantiene la vescica sana soprattutto attraverso l’acidificazione dell’urina, perché evita la presenza di batteri potenzialmente nocivi.

6. Acqua

acqua

Se siete soliti soffrire di infezioni del tratto urinario, assicuratevi di bere molta acqua, almeno 8 bicchieri d’acqua al giorno. Dovreste urinare almeno ogni quattro-cinque ore. Se attualmente state cercando di guarire da un’infezione, bevete acqua per combatterla. Bevete un totale di 235 ml di acqua ogni ora. Questo vi aiuterà ad eliminare i batteri.

Guarda anche