6 strategie per ridurre i livelli di glucosio nel sangue

· 5 marzo 2016
È importante mantenere la giusta quantità di zuccheri nel sangue. A volte, non sembra un compito facile, ma è possibile riuscirci seguendo alcuni semplici consigli molto efficaci

Convivere con la sindrome metabolica oppure con il diabete non è facile. Dovete sempre assicurarvi di controllare e mantenere stabili i livelli di glucosio nel sangue. A volte forse penserete che state commettendo degli errori o che avete perso il controllo perché i livelli di zucchero nel sangue non scendono.

Se anche voi dovete coesistere con questa condizione, non dovete preoccuparvi troppo, poiché anche affliggersi ha il proprio effetto negativo. Prendete nota di queste strategie per ridurre rapidamente i livelli di glucosio nel sangue e vedrete che, in poco tempo, questi torneranno stabili.

1. Evitare il consumo di amidi

Gli alimenti ricchi di amidi, come le patate e i cereali, sono molto comuni in tutte le diete. Anche se il loro contributo nutrizionale è importante, dovreste evitarne il consumo per ridurre in modo rapido i livelli di glucosio nel sangue.

Questi ingredienti sono ricchi di una molecola conosciuta come amilopectina, che si digerisce velocemente, ma che scatena anche picchi di glucosio nel sangue.

Vi consigliamo di evitare il consumo di amidi per alcuni giorni per facilitare la stabilizzazione dei livelli di glucosio. Dopo questo periodo di tempo, potete riprendere a consumarli, ma sempre con moderazione, poiché l’amilopectina è fonte di energia utile per l’attività fisica.

Dovete ricordare che un consumo eccessivo di amidi vi fornirà elevate quantità di energia. Quando questa energia non viene utilizzata, si trasforma in grasso e i livelli di glucosio aumentano in modo considerevole.

2. Ridurre il consumo di zuccheri

ridurre il consumo di zucchero

Tutti i diabetici, o chiunque voglia prevenire questa malattia, devono ridurre oppure evitare del tutto l’uso dello zucchero per controllare i propri livelli di glucosio. A prima vista può sembrare semplice, ma in realtà si tratta di un’abitudine che richiede molto sforzo e attenzione.

La parte più semplice è togliere gli edulcoranti naturali e quelli artificiali dalla propria tavola. Tuttavia, è necessario fare di più e controllare tutti gli alimenti e le bevande che ingerite. Prodotti come il pane in cassetta, le bevande energetiche e le verdure congelate contengono enormi quantità di zucchero.

Ciò si deve al fatto che lo zucchero migliora il sapore di questi prodotti e li rende più appetitosi per il cliente. Se avete livelli alti di glucosio, dovete assicurarvi di controllare le etichette dei prodotti confezionati ed evitare quelli che contengono zuccheri.

Troverete il tipo e la quantità di zucchero contenuti nel prodotto sulla lista degli ingredienti e sulla tabella delle informazioni nutrizionali. Vi consigliamo di scegliere i prodotti più naturali, come le verdure fresche e l’acqua naturale.

Leggete anche: Preparare pan di spagna senza farina, zucchero e latticini

3. Assicuratevi di consumare abbastanza vitamina D

Vitamina D

Secondo quanto dice la rivista Diabetes Voice, coloro che soffrono di una carenza di vitamina D possono sviluppare alterazioni alla tolleranza al glucosio. Per questo motivo, se i vostri livelli di glucosio sono troppo alti, dovete assicurarvi di ingerire una quantità sufficiente di vitamina D.

Il modo più facile di aumentare il consumo di vitamina D è esporsi al sole. Quando i raggi del sole entrano a contatto con la pelle, l’organismo produce questo nutriente in modo naturale. Nel caso in cui non vi sia possibile prendere tanto sole quanto vorreste, potete consumare i seguenti ingredienti:

  • Olio di pesce
  • Funghi Portobello
  • Tonno
  • Yogurt
  • Cereali integrali
  • Sardine
  • Mandorle
  • Tofu
  • Uova
  • Formaggio fresco

Se pensate che, nonostante il consumo di questi alimenti, i vostri livelli di glucosio sono compromessi dalla mancanza di vitamina D, potete anche usare degli integratori alimentari.

4. Esercizio fisico

Un programma regolare di esercizi fisici è fondamentale per ridurre e mantenere stabili i livelli di glucosio. Secondo il Journal of Sports Medicine and Physical Fitness, basta seguire un programma di esercizi di 1 ora, da ripetere tre volte alla settimana. Uno studio pubblicato su questa rivista, ha monitorato i dati dei soggetti che, per 12 settimane di seguito, hanno fatto degli esercizi aerobici e di resistenza.

Nel caso in cui, in questo momento, non stiate facendo molta attività fisica o non facciate nessun tipo di esercizio, potete iniziare con una camminata di 30 minuti. Ricordate che dovete iniziare in modo graduale, ma costante, per riuscire a stabilizzare i vostri livelli di glucosio e a mantenerli a lungo termine.

5. Ricordate di prendere le vostre medicine

Controllare i livelli di glucosio nel sangue richiede un grande sforzo da parte del paziente. Il consiglio più importante è seguire le indicazioni del medico per quanto riguarda i medicinali che vi ha prescritto.

Quando vi dimenticate di prendere un certo farmaco o non fate le iniezioni di insulina, mettete a rischio la vostra salute e tutti gli sforzi che abbiamo già menzionato non danno i risultati sperati. Nel caso in cui vi dimentichiate di prendere la dose consigliata e i vostri livelli di zucchero nel sangue aumentino, assicuratevi di prendere la dose successiva all’ora stabilita.

A volte è complicato seguire tutti i consigli a causa degli impegni quotidiani, ma almeno assicuratevi di avere sempre a portata di mano le vostre medicine.

Medicinali

6. Bere abbastanza acqua

Bere acqua è fondamentale per mantenere un corpo sano e privo di tossine. Nel caso in cui presentiate elevati livelli alti di glucosio, è importante sostituire tutte le vostre bibite con dell’acqua naturale. Tra le bevande che alterano di più i livelli di zucchero nel sangue troviamo:

  • Il caffè
  • I succhi
  • Le bevande energetiche

Nel caso in cui vogliate bere qualcosa che abbia un sapore un po’ più appetitoso, provate a preparare dell’acqua naturale con frutta fresca oppure bevete un tè o un infuso quando avete voglia di qualcosa di tiepido o caldo.

Vi consigliamo di leggere anche: I benefici di bere acqua a stomaco vuoto appena svegli

Ridurre i livelli di glucosio ed aumentare la propria qualità di vita

Mantenere i giusti livelli di zucchero nel sangue richiede alcuni cambiamenti nel proprio stile di vita. In questo articolo, abbiamo visto sei strategie per ridurre i livelli di glucosio in modo rapido. Seguendo questi consigli, riuscirete a condurre una vita sana più a lungo.

Guarda anche