7 cibi sani da assumere prima dell’allenamento

27 Gennaio 2020
Grazie ai suoi acidi grassi essenziali, l'avocado ci dà energia e migliora le prestazioni fisiche e mentali. È un ideale complemento della dieta, perché è anche saziante.

Buona parte delle persone preferisce non mangiare niente prima dell’allenamento perché, dopo tutto, l’intenzione è quella bruciare le calorie accumulate mangiando certi alimenti. Sapete, invece, che esistono 7 cibi sani da assumere prima dell’allenamento?

Di certo, assumere certi alimenti prima di fare sport ( come i 7 cibi sani riportati in questo articolo )può essere positivo in quanto migliora il rendimento e rende l’esercizio fisico più efficace.

Quando si svolgono attività fisiche intense che richiedono molta resistenza, è importante includere nella dieta una maggiore quantità di proteine, un po’ di grassi e una parte di carboidrati (Così come afferma questo studio Cileno).

Naturalmente non dobbiamo assumerli subito prima di uscire di casa o mentre andiamo in palestra. L’ideale sarebbe mangiarli una mezz’ora o un’ora prima, per dare al nostro corpo il tempo di utilizzarli come fonte di energia.

I 7 cibi sani da assumere prima dell’allenamento

Se avete già preparato la vostra tabella di marcia, ma avete dubbi sullo spuntino più adatto prima di cominciare, non perdete i 7 cibi sani per lo sport. Li amerete!

1. Frullati di frutta o di verdura prima dell’allenamento

7 cibi sani : frullati verdi
Alimenti sani verdi

I frullati di frutta e di verdura verde sono una delle maggiori fonti di energia naturale che possiamo assumere per aumentare le prestazioni sportive. Queste bevande sono rinfrescanti, vengono digerite molto facilmente e aiutano il metabolismo a bruciare i grassi più facilmente.

Leggete anche: Come mangiare la frutta per favorire la perdita di peso

Oppure aggiungete verdure come:

  • Spinaci. Una fonte ricca di fibra dietetica , come riporta questo studio spagnolo.
  • Cavolo.
  • Broccoli. Grande fonte di vitamina C, antiossidante e in grado di migliorare l’assorbimento del ferro, secondo quanto afferma questo rapporto del National Institutes of Health.
  • Il prezzemolo, secondo questa ricerca realizzata sui roditori dal’Università Perugina San Marcos, potrebbe agire da epatoprotettore.
  • Sedano. Secondo questo studio è depurativo e raccomandato per la pulizia renale.

Potete prepararli utilizzando frutta come:

  • Banana.
  • Mela. Questo studio dell’Università cilena di Telca, la relaziona alla proprietà cardioprotettrice.
  • Il kiwi, secondo questa ricerca dell’Università Complutense di Madrid, è estremamente ricca di vitamina K, incaricata della formazione di tessuti, secondo quanto afferma il National Institutes of Health.
  • L’ananas, secondo questo studio dell’Università Mangalayatan, possiede effetti analgesici e antinfiammatori.

2. Semi di chia prima dell’allenamento

I semi di chia sono diventati popolari per un motivo: sono ricchi di proprietà nutritive e fanno molto bene alla nostra salute. Contengono acidi grassi essenziali omega 3, fibre, proteine e sali minerali che aiutano a rafforzare il corpo e ad apportare energia. Tuttavia, questo studio condotto dall’Università Federale di Rio de Janeiro, considera insufficiente le informazioni attuali rispetto alla relazione con la salute cardiovascolare.

Si trovano facilmente sul mercato ad un prezzo abbastanza ragionevole. Non è necessario assumerne grandi quantità per godere delle loro proprietà; un cucchiaio scarso, aggiunto ai frullati, è più che sufficiente.

3. Avocado, tra i 7 cibi sani da assumere prima di allenarsi

Frullato di avocado prima dell'allenamento

È delizioso e ricco di benefici per la salute generale del corpo. Contiene acidi grassi essenziali, vitamine, antiossidanti e altre sostanze nutritive utili in tutti i tipi di dieta.

Fornisce l’apporto calorico perfetto per energizzare l’organismo in modo naturale e migliorare le prestazioni fisiche e mentali.

Il consumo di questo frutto, aiuta a regolare i livelli di colesterolo e a perdere peso, secondo questo studio dell’Università di Zulia (Venezuela).

4. Uova prima dell’allenamento

Le uova non sono più antagoniste delle diete ed è già stato dimostrato che consumarle regolarmente contribuisce a migliorare la salute cardiovascolare, come afferma questo studio realizzato dalla Pontificia Università Cattolica del Cile. Questi sono una fonte naturale di proteine e sono perfetti per mangiare a colazione, soprattutto se l’allenamento si effettua al mattino.

5. Avena per fare esercizio

Avena per allenarsi

L’avena è un cibo ad alto contenuto di fibra alimentare. Questo cereale, considerato il più completo, aiuta a stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue  (Come afferma questo studio condotto dal Centro Universitário UNIVATES de Brasil) e agevola la trasformazione metabolica dei grassi in energia. È povera di calorie e, grazie ai suoi grassi sani, protegge il cuore e regola il colesterolo.

6. Frutta secca energizzante

La frutta secca presenta meno acqua rispetto alla frutta fresca e questo è il motivo per cui contiene più calorie. In cambio, è un’ottima fonte di proteine, grassi sani e sostanze antiossidanti utili per chi segue una dieta.

Per chi pratica sport è, inoltre, la scelta giusta per spezzare la fame, dal momento che è saziante ed energetica. L’alto apporto di fibra riduce l’assorbimento dei carboidrati, caratteristica che la rende un alimento ideale per controllare il livello di glucosio nel sangue, come afferma questo studio realizzato dall’Università Autonoma della Bassa California (Messico):

Leggete anche: Frutta essiccata: rinforza le ossa e combatte la stanchezza

7. Yogurt greco magro, l’ultimo dei 7 cibi sani prima dell’allenamento

Yogurt tra i 7 cibi sani

Questo alimento è ottimo per la salute della flora intestinale (come afferma questo studio), e stimola la digestion, evitando gli scompensi dello zucchero nel sangue, come riporta questo studio dell’Università dell’Illinois.  Tuttavia è troppo presto per confermare qualche tipo di benefici nel trattamento del diabete di tipo 2.

Ricordate che, in ogni caso, la cosa più importante è la motivazione che mettete nel fare allenamento. Ovviamente, se ciò è abbinato a degli alimenti sani come quelli mostrati precedentemente, potete trarre il massimo vantaggio per il corpo. Con impegno e costanza, otterrete i migliori risultati per la vostra salute e la vostra figura.

  • James Collins. What to eat on heavy training days. BBC. [Internet] (Consultado 16/10/2018). Disponible en: https://www.bbcgoodfood.com/howto/guide/what-eat-heavy-training-days
  • Jill Leckey. The best food for recovery after exercise. The guardian. [Internet] (Consultado 16/10/2018). Disponible en: https://www.theguardian.com/lifeandstyle/the-running-blog/2013/dec/13/best-food-recovery-exercise-runners-training-nutrition
  • Marcia Onzari. Fundamentos de nutrición en el deporte. El Ateneo, 2014.