7 oli naturali per riattivare la crescita dei capelli

È possibile assumere olio di lino per rafforzare e nutrire i capelli dall'interno, ma lo si può anche applicare direttamente sul cuoio capelluto con un lieve massaggio.

Ogni giorno sono sempre di più le persone che ricorrono ai prodotti naturali ed ecologici per la bellezza della loro pelle e dei capelli.

È dimostrato che i cosmetici naturali danno migliori risultati, oltre ad avere il vantaggio di non causare effetti collaterali e di essere economici.

Per quanto riguarda la salute dei capelli, esistono molti prodotti naturali che possono aiutare a migliorarne l’aspetto e combattere problemi come la caduta e la secchezza.


Tra questi, ricordiamo gli oli essenziali che, grazie alle loro proprietà idratanti e rigeneranti, sono perfetti per stimolare la crescita dei capelli e conferire essi una meravigliosa brillantezza.

Per tutti coloro che hanno problemi per quanto riguarda la crescita dei capelli, oggi paleremo dei migliori oli essenziali che aiutano a riattivare questo processo e ad ottenere una chioma lunga e folta. Scopriamoli insieme!

1. Olio di oliva

Olio-di-oliva

L’olio di oliva è uno dei migliori alimenti che si possano includere nella dieta per migliorare la salute del corpo in generale. L’olio di oliva è composto da acidi grassi essenziali e da una grande quantità di antiossidanti che aiutano a frenare i danni dello stress ossidativo.

L’applicazione dell’olio sui capelli aiuta a bloccare un ormone conosciuto come diidrotestosterone (DHT), responsabile della riduzione della dimensione dei follicoli piliferi e della calvizie.

L’uso regolare dell’olio di oliva, inoltre, attiva la circolazione e apporta nutrienti al cuoio capelluto per rafforzare i capelli.

Leggete anche: 10 sorprendenti benefici dell’olio extra vergine d’oliva.

2. Olio di ricino

L’olio di ricino viene comunemente usato per le sue naturali proprietà lassative. Tuttavia, da qualche tempo, viene impiegato anche come trattamento per favorire la crescita dei capelli e delle ciglia.

L’elevato contenuto di acido ricinoleico, un forte agente antibatterico ed antimicotico, protegge i capelli e il cuoio capelluto dai batteri e dai funghi che possono provocare infezioni.

Infine, l’olio di ricino contiene acidi grassi Omega 9 dall’azione idratante, quindi nutrono e rafforzano i capelli, donando essi spessore e brillantezza.

3. Olio di rosmarino

Olio-di-rosmarino

Questo prodotto si ottiene dalla distillazione della pianta di rosmarino, appartenente alla famiglia della menta.

Vanta molteplici usi per la salute del corpo, ma l’olio di rosmarino è diventato anche un grande alleato della salute dei capelli grazie alla sua capacità di dilatare i vasi sanguigni e stimolare la divisione cellulare.

L’uso frequente di questo prodotto stimola i follicoli piliferi per favorire una crescita sana dei capelli; inoltre, serve a frenare la caduta eccessiva e a prevenire la comparsa dei capelli bianchi.

L’olio di rosmarino contiene agenti disinfettanti che prevengono la proliferazione dei batteri e di altri organismi pericolosi che potrebbero compromettere la salute dei capelli.

4. Olio di avocado

Uno dei frutti più famosi per la cura e la crescita dei capelli è sicuramente l’avocado. Questo frutto di colore verde contiene acidi grassi essenziali, proteine e vitamine che rafforzano i capelli dalle radici e ne prevengono la caduta.

L’olio essenziale di avocado vanta importanti proprietà che favoriscono la naturale crescita dei capelli e rigenerano le cellule del cuoio capelluto.

Il significativo contenuto di vitamina E, un potente antiossidante, migliora il flusso sanguigno verso i follicoli e il cuoio capelluto

5. Olio di cocco

Olio-di-cocco

L’olio di cocco è uno degli oli naturali più antichi e famosi per quanto riguarda la cura e la salute dei capelli.

È composto da trigliceridi a catena media che penetrano facilmente attraverso la membrana cellulare per arrivare fino alla parte interna del cuoio capelluto.

Grazie a questo, l’olio di cocco ostacola la perdita di proteine e nutrienti e sostituisce il grasso naturale dei capelli perso a causa dell’esposizione a tossine e sostanze chimiche esterne.

Il modo migliore per utilizzare l’olio di cocco è effettuando un massaggio leggero, preferibilmente tutte le sere prima di andare a letto.

Volete saperne di più? Leggete anche: Addolcite la vostra vita con l’olio di cocco.

6. Olio di lino

I semi di lino sono una ricca fonte vegetale di acidi grassi Omega 3 e di composti antiossidanti che migliorano la salute del corpo, ma che servono anche nei trattamenti di bellezza.

Il consumo regolare dell’olio di lino è un modo efficace di apportare dall’interno i nutrienti necessari ai capelli. Ovviamente lo si può anche applicare direttamente sui capelli e sul cuoio capelluto tramite un leggero massaggio.

7. Olio di timo

Olio-di-timo

Anche se non è molto conosciuto, l’olio di timo è un ottimo prodotto per migliorare la salute dei capelli e ottenere una chioma folta e brillante.

L’olio di timo è ricco di nutrienti che rafforzano i capelli dalla radice e, inoltre, previene problemi molto comuni come la forfora e la caduta.