8 cose da sapere sul colon

· 12 dicembre 2014
Lasciate stare le diete aggressive che vi promettono di depurare il colon. Per mantenere il colon sano bisogna seguire un'alimentazine adeguata, povera di grassi e ricca di fibre.

Il colon è l’ultima parte del nostro apparato digerente. Le sue funzioni principali sono quella di estrarre l’acqua, immagazzinare residui, mantenere l’equilibrio di idratazione dell’organismo ed assorbire alcune vitamine importanti, come la vitamina K. Prendersi cura del colon, quindi, è molto importante per godere di una buona salute in generale. A seguire vi illustreremo le 8 cose che dovete sapere sul colon.

1. Fate attenzione all’intestino irritabile

La sindrome dell’intestino irritabile è un disturbo molto comune, soprattutto nelle donne, che si caratterizza per alcuni sintomi quali diarrea, gonfiore addominale e periodi di stitichezza o costipazione. Questi sintomi possono durare anche mesi. Quando compaiono, è molto importante consultare un medico.

2. La diarrea è una conseguenza di un cattivo funzionamento del colon

Quando il colon non funziona correttamente ed ha, quindi, problemi nell’assorbire gli alimenti e i fluidi che entrano nel nostro organismo, è possibile soffrire di diarrea. Per fare in modo che le pareti del colon funzionino come dovrebbero, vi raccomandiamo di mangiare riso, purè di mele, banane e fette biscottate.

3. Attenzione alla stitichezza

Stitichezza

Il colon può essere responsabile anche di problemi quali stitichezza. Questo, in genere, è dovuto ad una scarsa attività intestinale per diversi giorni. Tuttavia, non è sempre questa la causa. In caso di stitichezza o costipazione, l’importante è consumare molta fibra ed acqua.

4. Attenzione alle emorroidi

Le emorroidi sono un’altra conseguenza di un cattivo funzionamento del colon. Si tratta di un’infiammazione delle vene e delle arterie del retto o di alcune zone circostanti. Anche se può sembrare una cosa imbarazzante, è molto importante non trascurare questo problema. La cosa migliore da fare è consultare un medico e sguire una dieta ricca di fibra.

5. Attenzione al cancro al colon

Il cancro al colon è una delle malattie più comuni in diversi paesi. Come qualsiasi altro tipo di cancro, quello al colon si caratterizza per la comparsa di cellule cancerogene. Essendo un organo in cui si depositano sostanze di rifiuto e vari tipi di batteri, è molto facile sviluppare un cancro. Tuttavia, questo tipo di malattia è facile da individuare. Di fronte a qualsiasi sintomo, la prima cosa che il vostro medico dovrà valutare è la presenza di sangue nelle feci, un esame molto semplice e indolore che vi aiuterà a scartare la possibilità di un cancro come causa del vostro malessere.

6. Non lasciatevi ingannare

Fibra

Negli ultimi anni, si è diffusa la pratica di sottoporsi a trattamenti di pulizia del colon. Bisogna, però, fare molta attenzione a riguardo. Questi trattamenti non sono necessari, oltre ad essere molto aggressivi per l’organismo. La cosa migliore da fare è pulire il colon in maniera naturale aumentando il consumo di fibra.

7. Com’è fatto il colon?

Il colon è lungo circa 1,5 metri ed ha un diametro di circa 6,5 centimetri. Si estende dalla parte media dell’addome fino al retto. Le sue caratteristiche, così come alcune sue funzioni, possono variare da una specie all’altra, anche se nella maggior parte dei vertebrati sono più o meno le stesse.

8. Consumate alimenti sani

Per godere di una buona salute in generale e mantenere il vostro colon in ottimo stato è molto importante che seguiate un’alimentazione adeguata, povera di grassi e ricca di fibra. In questo modo vi assicurerete che il vostro colon porti a termine le sue funzioni essenziali nel miglior modo possibile.

Guarda anche