6 abitudini per una buona vita sessuale

18 Novembre 2017
Sapevate che tra i tanti benefici che ci apporta l'attività fisica, migliora la libido e ci permette di godere di una vita sessuale più soddisfacente?

Godere di una buona vita sessuale attiva è uno degli aspetti che hanno un effetto potente sullo stato d’animo, sulla salute emotiva e sul benessere fisico. Anche se associamo i rapporti sessuali al piacere e alla riproduzione, i loro benefici vanno ben oltre, fino alle funzioni di alcuni dei principali sistemi del corpo.

È bene ricordare, inoltre, che una buona vita sessuale è uno dei pilastri delle relazioni di coppia, rinforza il legame, i sentimenti e migliora la fiducia e la comunicazione. A volte, la libido si riduce e, dato che accade lo stesso con l’attività sessuale o non si raggiunge l’apice del piacere, iniziano a vedersi alcuni problemi.

Per questo motivo, è d’obbligo seguire uno stile di vita sano e mettere in pratica alcune abitudini che possono migliorare la propria vita sessuale.            

Eccovi i più importanti! Scopriteli!

Consigli per godere di una buona vita sessuale

1. Alimentazione sana

cibi leggeri per una buona vita sessuale

Anche se la maggior parte delle persone non lo sanno, corrette abitudini alimentari hanno effetto sulla libido e sull’attività sessuale.

Mentre una dieta basata sui grassi e sugli alimenti lavorati influisce negativamente sull’attività degli ormoni sessuali, gli alimenti naturali possono migliorarla.

Sono un’ottima fonte di energia e di nutrienti essenziali che, oltre a migliorare lo stato fisico, preservano l’equilibrio ormonale.  

È bene ricordare che alcuni alimenti hanno proprietà afrodisiache, dunque, assunti con regolarità, possono far crescere il desiderio sessuale.

Mangiate più:

  • Frutta e verdura fresca;
  • Cereali integrali;
  • Grano e legumi;
  • Carni magre;
  • Pesce azzurro.

Leggete anche: 5 rimedi naturali per regolare gli ormoni

2. Gestire lo stress per una buona vita sessuale

Lo stress è uno dei principali nemici della vita sessuale. Il troppo lavoro, i litigi e i problemi economici possono far crescere questo stato d’animo che, a sua volta, riduce il desiderio sessuale.

La mancata gestione di questo aspetto aumenta la sensazione di stanchezza fisica e, anche se non ce ne rendiamo conto, altera alcuni ormoni.      

È fondamentale gestire lo stress in maniera adatta, tramite terapie di rilassamento, riposo e attività piacevoli.

3. Praticare attività fisica per una buona vita sessuale

Coppia che fa attività fisica

Chi vive una crisi di coppia dovrebbe tener conto dei molti benefici offerti dall’attività fisica in ambito sessuale.

Quest’abitudine, che migliora molti aspetti della salute fisica, incrementa la produzione degli ormoni del benessere. Di conseguenza, migliora la libido e consente una buona vita sessuale.

La pratica quotidiana di sport equilibra ormoni come la serotonina e le endorfine, entrambe associate alle relazioni sessuali piacevoli.

Permette anche di rafforzare i muscoli di tutto il corpo e, migliorando il rendimento fisico, consente di avere relazioni più durature.

Le attività per rafforzare il pavimento pelvico possono aiutare in caso di disfunzioni sessuali come il vaginismo o l’anorgasmia.

4. Evitare il fumo

Un gran numero di problemi sessuali è relazionato al fumo.

Le disfunzioni sessuali, così come la riduzione della libido, possono prodursi a causa degli effetti delle tossine contenute nelle sigarette.   

Queste sostanze minano l’attività degli ormoni sessuali. Influiscono sulla circolazione e alterano anche il funzionamento degli organi riproduttivi.     

5. Evitare le relazioni tossiche

Ragazza sul letto insoddisfatta

La sfera emotiva è fondamentale in ambito sessuale e, pertanto, avere una relazione tossica può impedire di sentirsi soddisfatti e godere di una buona vita sessuale.

Nelle relazioni di coppia è necessario provare mutua fiducia, complicità e amore; questi, inoltre, sono componenti che creano una maggiore intesa durante i rapporti sessuali.

Le persone vittime di pressioni, ricatti o violenza da parte del partner non si godono il sesso e, in certa misura, lo fanno come se fosse un obbligo.

È fondamentale individuare questi eventi, poiché la mancanza di controllo può causare impatti fisici ed emotivi sulla vittima.

Leggete anche: 5 importanti conseguenze della violenza psicologica

6. Migliorare l’informazione sessuale

L’educazione sessuale è d’obbligo per avere migliori rapporti da ogni punto di vista.

Ci permette di rendere più bello l’atto sessuale e far crescere la voglia di scoperta del nostro corpo e degli elementi utili per godere appieno del piacere.

D’altro canto, è un fattore essenziale per la salute riproduttiva, poiché ci fornisce informazioni sulla gravidanza, sulle pratiche rischiose e sui metodi contraccettivi.

Oltre alle abitudini citate, ce ne sono molte altre che influiscono sulla vita sessuale e che devono essere prese in considerazione quando c’è un problema.

Poter comunicare con il proprio partner ed evadere dalla routine sono altri componenti aggiuntivi che favoriscono una buona vita sessuale.

Tenete conto di questi consigli, indipendentemente dal fatto se avete difficoltà o meno in ambito sessuale.

  • García G, María A, Cañadas-De la Fuente, Guillermo A, González-Jiménez, Emilio, Fernández Castillo, Rafael, & García-García, Inmaculada. (2011). Educar en conductas sexuales saludables: una innovación docente en promoción de la salud. Revista médica de Chile139(10), 1269-1275. https://dx.doi.org/10.4067/S0034-98872011001000004
  • Olivera Carmenates, Carmen, Bestard Aranda, Ana Mary, Fell Guerra, Lázara, Brizuela Pérez, Susana, & Bujardón Mendoza, Alberto. (2014). Estrategia educativa sobre sexualidad sana en adolescentes. Humanidades Médicas14(3), 629-645. Recuperado en 04 de febrero de 2019, de http://scielo.sld.cu/scielo.php?script=sci_arttext&;pid=S1727-81202014000300005&lng=es&tlng=es.
  • Rodríguez Cabrera, Aida, Sanabria Ramos, Giselda, Álvarez Vázquez, Luisa, Gálvez González, Ana M, Castañeda Abascal, Ileana, & Rojo Pérez, Nereida. (2008). La gestión social como vía para mejorar la salud sexual y reproductiva de los adolescentes. Revista Cubana de Salud Pública34(3) Recuperado en 04 de febrero de 2019, de http://scielo.sld.cu/scielo.php?script=sci_arttext&;pid=S0864-34662008000300014&lng=es&tlng=es.