Offrire sesso per affetto: un gioco pericoloso

Offrire sesso in cambio di amore, lungi dall'essere positivo, danneggia la nostra autostima perché gli altri non ci apportano ciò di cui abbiamo davvero bisogno.

Avete mai offerto sesso in cambio doi affetto? In un primo momento, nessuno ammette che sia così e la risposta è di solito un sonoro “no”.

Si tratta però di una credenza radicata nella nostra mentalità che non ha basi solide.


Leggete: 7 miti sul sesso orale e le sue conseguenze per la salute

Avrete di certo sentito dire che gli uomini danno affetto in cambio di sesso e che le donne fanno esattamente il contrario.

In questo caso si instaurano relazioni distruttive causa di grande dolore.

L’inizio di una relazione è determinante

Nella maggior parte dei casi si intraprende un rapporto perché si è innamorati, almeno questo è quello che si crede. Molto spesso, infatti, si sta con qualcuno per paura di rimanere soli.

Purtroppo, non tutti si pongono questo problema e spesso ciò causa diversi disagi.

La paura della solitudine e di perdere la persona di cui abbiamo bisogno (non che amiamo) ci porta, a volte, a scambiare il sesso per l’affetto.

Scoprite gli Indizi per capire che la vostra relazione di coppia non funziona

Molte persone hanno rapporti sessuali senza un vero interesse, altre si concedono al primo appuntamento per paura che l’altro non voglia più rivederle

Come possiamo notare, si tratta di paure, che non hanno nulla a che vedere con l’amore.

Questo atteggiamento mina il nostro amor proprio e ci causerà solo terribili sofferenze.

Rapporti nocivi

Non ci rendiamo conto che siamo proprio noi a sottovalutarci per primi quando offriamo sesso in cambio di una piccola dose di affetto.

Cosa stiamo cercando? Cosa vogliamo colmare? Ci manca qualcosa? Queste sono le domande che dobbiamo porci e a cui dobbiamo saper rispondere per non cadere in questa trappola che ci tendiamo da soli.

Leggete: La trappola dell’adulazione manipolativa

Diamo tanta importanza all’altra persona da “venderci” per ottenere qualcosa di cui crediamo di aver bisogno.

Tuttavia, non ci rendiamo conto del pericolo a cui ci esponiamo.

Crediamo che ci manchi qualcosa e, dunque, speriamo che gli altri ci completino, anche se ciò significa offrire il sesso in cambio d’affetto.

Offrire sesso per affetto: può mai essere questo amore?

Quando si offre sesso per affetto, si può davvero chiamare amore? Ovviamente no, si tratta di una necessità.

Siamo in cerca di qualcosa che ci aiuti a rimarginare una ferita che ci fa male.

Non lo cerchiamo dentro di noi, ma fuori, forse perché è più facile. Tuttavia, è un rischio.

Affidare agli altri la nostra felicità, il nostro benessere e il nostro amor proprio ci causerà delusioni e frustrazione.

Ciò avviene perché nessuno può darci quello di cui abbiamo bisogno. Gli altri non potranno mai soddisfare le nostre necessità.

È un grave errore pensare di provare amore, quando in realtà si tratta solo di un bisogno.

Non siamo onesti, ci inganniamo da soli e lo sappiamo, solo che non vogliamo vederlo. Le nostre paure sono più forti di qualsiasi verità.

Un gioco pericoloso

Offrire sesso per affetto è un gioco pericoloso che mina il nostro benessere provocando sofferenza, dolore, ansia e depressione.

Non dobbiamo barattare nulla perché tutto quello di cui abbiamo bisogno è dentro di noi.

Basta pensare che gli altri abbiano una soluzione ai nostri problemi! Si trova già dentro di noi.

Prima di andarvene non vi perdete: La felicità non si regge sui sogni, ma sulla realtà

Non risolviamo nulla e peggioriamo solo le ferite emotive che ci portiamo dietro.

Offrire sesso in cambio di affetto causerà solo nuove ferite al nostro amor proprio.

Siamo completi, siamo amore. Abbiamo solo bisogno di guardarci dentro