Frullato della "felicità" per ridurre i sintomi della depressione

Quale rapporto esiste tra l'alimentazione e un possibile stato depressivo? Non perdetevi la spiegazione che vi offriamo nel seguente articolo!
Frullato della "felicità" per ridurre i sintomi della depressione

Ultimo aggiornamento: 23 aprile, 2021

Mangiare bene significa migliorare il proprio stato d’animo. Ecco perché c’è chi propone di bere regolarmente un frullato della “felicità” come quello che presentiamo in queste righe. Il suo consumo servirà da complemento all’approccio psicologico e farmacologico adottato per affrontare la depressione.

In primo luogo, è bene chiarire che la depressione è un disturbo molto serio, che deve essere trattato esclusivamente con l’aiuto di uno psicologo o di uno psichiatra. Non è possibile affrontarlo solamente mediante l’alimentazione, ma, oltre che sottoporsi a una terapia, è necessario adottare delle abitudini di vita sane.

Uno studio condotto nell’Università di Mysore, dal dipartimento di Tecnologie Alimentari, suggerisce che una nutrizione sana può migliorare la salute mentale.

Il ruolo dell’alimentazione nella depressione

Banane.

L’alimentazione, di per se stessa, non è in grado di curare questo tipo di disturbi psicologici, ma potrebbe contribuire, per esempio, a migliorare la biochimica cerebrale per fare in modo che il pazienta si senta un po’ meglio. Ciò non significa, però, che la depressione possa essere trattata senza la guida un medico professionista.

Nessun rimedio casalingo può sostituire la valutazione effettuata da un medico; un’alimentazione adeguata, però, può integrare le indicazioni ricevute, soprattutto nel caso dei cibi che contengono determinati nutrienti. Un articolo della Harvard Medical School, infatti, indica che integrare la terapia e le cure personali con un’alimentazione sana favorisce il benessere psicologico.

Frullato della felicità: un aiuto per migliorare lo stato d’animo

 

In questo articolo vi proponiamo di scoprire questo frullato della “felicità”. Si tratta di una ricetta popolare nutriente, saporita e dotata di alcuni elementi che potrebbero risultare utili per migliorare la chimica cerebrale che spesso è responsabile del morale basso e della mancanza di energie.

I frullati naturali si sono trasformati in un’eccellente opzione alimentaria, giacché uniscono le proprietà di frutta e verdura con altri alimenti salutari che apportano diversi benefici alla salute.

L’importanza dell’incremento della produzione di serotonina e dopamina

I livelli di serotonina e dopamina tendono a cambiare all’interno dell’organismo per una varietà di ragioni, alcune delle quali sono rappresentate dallo stress, l’ansia e la depressione. Questi due neurotrasmettitori sono quelli che favoriscono il benessere e la motivazione.

Per produrre serotonina e dopamina, è necessario il triptofano, un amminoacido essenziale, che, in uno studio del 2016 pubblicato nella rivista Nutrients, è associato al trattamento della depressione.

Oggi, come si svela uno studio del dipartimento di psichiatria dell’Università di Warneford, Oxford, sappiamo che incrementare i livelli di serotonina aumenta le probabilità di riuscire ad affrontare la depressione.

  • Il consumo quotidiano o regolare di alimenti che stimolano la produzione di serotonina contribuisce a migliorare la salute mentale e, quindi, a migliorare la depressione.
  • Secondo l’articolo della Harvard Medical School precedentemente citato, è dimostrato che un’alimentazione eccessivamente ricca di grassi e zuccheri può rendere la persona maggiormente vulnerabile agli stati depressivi.

La buona notizia è che, assumendo alimenti ricchi di serotonina e amminoacidi essenziali come il triptofano, si riduce il rischio di depressione e di altri disturbi emotivi come lo stress e l’ansia.

Proprio qui entra in gioco il frullato naturale che vi mostreremo a seguire. Oltre ad essere facile da preparare, fornisce buone quantità di tutti questi ingredienti necessari per contribuire nel trattamento di questa condizione.

Come si prepara il frullato della “felicità”?

Frullato della felicità a base di banana, mela e kiwi.

Questa bevanda naturale nasce dalla combinazione di ingredienti quali la banana e gli spinaci, entrambi conosciuti per le loro numerose proprietà positive per la salute.

Alcuni studi, come quello condotto su alcuni animali nell’Università Bahauddin Zakariya, di Multan, in Pakistan, svelano i presunti benefici della banana per ridurre l’impatto della depressione e migliorare la memoria.

Altre ricerche che sono state invece condotte su esseri umani, come quella pubblicata in Journal of Psychiatry and Neuroscience, affermano che la serotonina contenuta bella banana non attraversa la barriera ematoencefalica. Sono quindi necessari ulteriori studi che dimostrino quali sono i suoi effetti sulla chimica del cervello.

Ciononostante, a questo potenziale effetto della banana dobbiamo aggiungere quello degli spinaci, che, in alcune pubblicazioni mediche, sono considerate un alimento dagli effetti positivi in presenza di questo problema. La ragione è dovuta al loro contenuto di antiossidanti, che combattono contro i radicali liberi, responsabili, a loro volta, del danno cerebrale.

In minor quantità, questo frullato contiene anche zenzero, olio di lino e burro di arachidi, che, grazie alle seguenti caratteristiche, aumentano la sensazione di benessere:

  • Zenzero: secondo Food Chemistry, si tratta di un alimento ad alto contenuto di antiossidanti, i cui effetti sono stati descritti in precedenza.
  • Olio di lino: l’articolo di WebMD precedentemente citato parla del selenio contenuto nei semi (compresi quelli di lino) come un nutriente importante per mantenere uno stato d’animo positivo.
  • Burro di arachidi: secondo quanto esposto in questo articolo, si tratta di un alimento che è bene consumare, perché rappresenta una fonte naturale di proteine, che forniscono energia e che rendono più vigile la persona.

Ingredienti

Ricordate che la seguente ricetta contiene mote calorie. Per essere certi che sia davvero adatta per il vostro particolare caso, è bene che consultiate il vostro nutrizionista.

  • Una banana
  • 1 pugno di spinaci
  • Burro di arachidi (1 cucchiaio o 15 gr)
  • Olio di lino (1 cucchiaio o 14 grammi)
  • Zenzero (1 cucchiaino o 5 grammi)
  • ½ litro d’acqua o latte vegetale

Preparazione

  • Sbucciate la banana e tagliatela a pezzi.
  • Lavate bene gli spinaci e metteteli nel frullatore insieme alla banana.
  • Aggiungete il burro di arachidi, l’olio di lino e il cucchiaino di zenzero.
  • Aggiungete il latte vegetale o l’acqua e amalgamate il tutto fino ad ottenere una miscela omogenea.

Consigli finali

Ricordate che per combattere la depressone è indispensabile la diagnosi e la prescrizione di un trattamento da parte di uno psicologo o uno psichiatra. Alle indicazioni fornite dal medico potete aggiungere la pratica di alcune attività benefiche, come una routine di esercizi e il consumo degli alimenti salutari per il vostro corpo.

It might interest you...
5 alimenti contro la depressione che dovete conoscere
Vivere più saniLeggi in Vivere più sani
5 alimenti contro la depressione che dovete conoscere

Sapevate che ci sono degli alimenti contro la depressione assolutamente naturali e sani? Scoprite quali sono e che tipo di benefici producono nell'...